Benvenuti amici e amiche di ZonaWrestling a questo nuovo appuntamento con lo show dei pesi leggeri! 🙂

Lo show si apre con il GM Maverick che ci annuncia i match di stasera, dopo la sigla siamo pronti a partire.

Mike Kanellis (w/Maria Kanellis) vs Noam Dar

(2,5 / 5)

Il nuovo membro del roster di  205 Live ha usufruito del suo vantaggio in termini di altezza e peso, ma Dar è stato in grado di reggere il confronto fino a quando una distrazione di Maria ha permesso al marito di livellarlo a bordo ring, ciò però gli porta solo un conto di due. La dominanza di Kanellis continua sullo scozzese mentre la moglie seduta al tavolo dei commentatori spiega perchè loro sono più forti con “the power of love” … Dar approfitta di un errore dell’avversario per cambiare il vento del match, e ci riesce prima di subire una violenta spinebuster ma attenzione… LUCHA! LUCHA! LUCHA! Sullo stage arrivano 2/3 dell’House Party, Kanellis si gira verso la moglie per cercare aiuto (ah, non ci sono più gli uomini di una volta xD) ma, mentre l’arbitro è distratto, Kalisto (che si era nascosto sotto il ring) lo colpisce dando così l’assist vincente per la nova roller 1.. 2.. 3!!

WINNER: NOAM DAR

I tre luchador si allontano dallo stage festanti e a loro si unisce anche la supernova.

Passiamo nel backstage dove troviamo lo strano duo Tozawa – Kendrick, il giapponese sta allenando il suo compagno di squadra sul suo modo di colpire, incoraggiandolo ad essere più aggressivo.

Promo di Gulak e del Gentleman, essi dicono che consideravano Brian un alleato e un amico, ma ora è uno schifoso … cumberground? Jack lo spiega come qualcuno inutile che occupa solo spazio, e Gulak addita Kendrick come un senzatetto Leonardo DiCaprio prima di dire che lo farà uscire dalla sua infelicità la settimana prossima.

Dopo più di un mese dopo essere stato sconfitto da Mustafa Ali in un brutale Last Man Standing, Hideo Itami è pronto per tornare in azione. E il suo match è il prossimo..

Hideo Itami vs Jobber   (1,5 / 5)

Itami ha avuto il controllo dell’intera partita contro l’ignoto Levy Cruise. Chiede “rispetto” al pubblico prima di ottenere la vittoria con un double knee jawbreaker. In seguito all’incontro, il giapponese ha continuato ad attaccare Cruise fino a quando nell’arena risuona la musica di ingresso di Ariya Daivari !! Si avvia al ring con aria di sfida ma una volta dentro attacca Cruise!! I due poi collaborano per stendere definitivamente KO quello che rimane del lottatore avversario, il segmento si conclude con Daivari che afferma di rispettare Itami, i due poi si stringono la mano. Nuova alleanza a 205 Live ?!

Dietro le quinte, TJP sta parlando con Drake Maverick, chiedendogli perché non dovrebbe essere il contendente numero uno al titolo. Il GM gli risponde che un motivo valido è la sua sconfitta contro Metalik settimana scorsa. Mentre i due discutono ancora, arrivano i  Kanellis  per chiedere  l’aiuto di Perkins contro il Lucha House Party. Maria dice che vuole metterli in imbarazzo in un incontro in cui loro sono specializzati, ovvero il tornado tag team match. Maverick ci pensa e accetta! Chiede se sono felici, sorridono e annuiscono, dopodichè li invita ad andarsene.

Passiamo negli spogliatoi dove l’ex cruseiweight champion Alexander si sta preparando per il suo match quando viene raggiunto dall’amico Mustafa per un saluto e un cenno d’intesa, dopodichè se ne va.

Ci viene mostrata la grafica che conferma per settimana prossima il match a squadre tra i Lucha House Party e il duo composto da Kanellis e Perkins.

Con la musica d’ingresso di Ali, è arrivato il momento del main event!

Mustafa Ali & Cedric Alexander vs Tony Nese & the Cruserweight Champion Buddy Murphy  (4 / 5)

Ad inziare la contesa sono da un lato Alexander e dall’altro Nese. Fase puramente di controllo tra i due con l’ex campione che finisce ben presto all’angolo. Tornato al lockup, Ced attacca con un wristlock ma Nese capovolge il tutto a suo favore anche se poi si fa soprendere dall’avversario, rischiando anche di rimanere steso a terra per il fatidico conto di tre dopo aver subito l’offensiva del rivale. Dopodichè l’ex campione chiede il tag ad Ali, i due amici colpiscono l’avversario in sequenza con dei dropkick, il pakistano va per la copertura ma è solo conto di due. Lo statunitense riesce a reagire e a portare Mustafa all’angolo a lui congeniale dove ad aspettarlo c’è l’australiano, tag tra i due; il lottatore di origine pakistane riesce comunque a difendersi e alla prima occasione utile, ottiene il cambio: entra Ced, ma Murphy chiede anch’egli il cambio al suo partner: ci ritroviamo dunque nuovamente con i due uomini legali delle prime fasi del match, serie di pugni per Alexander ma si fa distrarre da Murphy all’angolo, egli riesce comunque ad evitare l’offensiva di Nese, infatti è lui a colpire per primo con un penality kick tra le due corde, lo copre 1.. 2.. NO!! Successivamente lo colpisce con un uppercut, tag tra i due heel; l’uomo legale adesso è il campione dei pesi leggeri ma Ced non se n’è accorto e si fa sorprendere da un colpo al ginocchio, Buddy tenta invano lo schienamento, continua a colpirlo poi chiede di nuovo il cambio al suo tag team partner, Nese lo blocca nella bodyscissors e Alexander riesce ad uscirne ben presto, tenta di avvicinarsi al suo angolo ma l’avversario lo riporta all’altro angolo e chiede il cambio al campione. Tentano un doppio suplex all’indietro ma Ced cade in piedi e astutamente colpisce il campione facendolo scontrare contro il suo stesso amico, ne approfitta quindi per avvicinarsi al suo angolo e chiedere il tag ad Ali che, dalla terza corda, colpisce entrambi i rivali con una crossbody, in seguito si concentra su quello che è stato il suo avversario alle Survivor Series con un seunset flip e una powerbomb ma questo non basta per avere ragione del campione. Ancora “the heart of 205 Live” che tenta invano un tornado DDT e scivola a terra dopo che anche lo statunitense ha contribuito, il campione dà il tag a Nese che va a riprendersi l’avversario fuori dal ring, non prima di vantarsi come suo solito dei suoi muscoli, una volta finito lancia Mustafa contro il bondo ring prima di riportarlo al centro del quadrato, tenta lo schienamento ma il conto si ferma a due. Per Ali si prospetta una fase di pestaggio, gentil cortesia dei suoi avversari odierni… Riesce comunque a sorprendere Murphy con un roll up ma nulla di fatto. Ancora cambio tra i due heel che si preparano ad una mossa combo, ma Ali riesce ad intercettare il tutto e lanciare il campione in zona dell’apron ring, Nese si lancia contro di lui ma colpisce proprio il suo amico!! Entrambi sono a terra fuori dal quadrato!! Ottima occasione per Ali per avvicinarsi al suo angolo, strisciando si avvicina sempre di più ma Murphy cerca di bloccarlo, il pakistano non si fa sorprendere così il campione fa scivolare Alexander, il quale era pronto per il tag. Nese ne approfitta per rientrare nel quadrato senza farsi vedere, tenta la vittoria di rapina ma non ci riesce. Ancora cambio, entra l’australiano che continua il pestaggio nei confronti di Mustafa, il quale però è ancora in partita e lo inchioda con un calcio. Entrambi i contendenti sono a terra cercando di avvicinarsi al proprio angolo e ci riescono. Gli uomini legali ora sono Alexander e Nese, è il primo a prevalere con una serie di colpi e sopratutto con una springboard hurrincanrana, lo copre 1.. 2.. NO!! Ancora Alexander che cerca di salire in cima, viene distratto da Murphy consentendo così a Nese di colpirlo e di farlo cadere malamente a terra.  Ancora tag tra i due che provano una mossa combo ma anche questa volta, Ced riesce a prevalere lanciando “il premier athlete” contro il campione che trovandosi sulle corde cade su di esse proprio con i gioielli di famiglia, Alexander ne approfitta quindi per avvicinarsi al suo angolo e ottenere il tag,i due amici si guardano e decidono sul da farsi, salgono anche loro in cima ma.. attenzione!! Buddy Murphy cade portandosi dietro di lui anche Mustafa Ali!! Alexander fa scivolare anche Nese a terra prima di colpirlo con un tuffo dalle corde. Tutti e quattro sono a bordo ring a terra!!! Ma il primo a rientrare nel quadrato è proprio il campione, dall’altro lato arriva anche Ali prima di essere colpito con una ginocchiata, l’australiano tenta la sua finisher ma Mustafa riesce ad evitarla, lo sorprende con un roll up ma nulla di fatto!! DDT di Ali che anticipa la lumbar check di Alexander (che aveva ricevuto il tag nel frattempo) per lo schienamento finale!!!

WINNER: MUSTAFA ALI E CEDRIC ALEXANDER

Con i due amici festanti sul ring e con le parole di consolazione per Murphy da parte di Nese, finisce qui questa settimana!

Alla prossima! 🙂

 

 

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
7
Qualità dei promo
6
Evoluzione delle storyline
6,5
Desil
Ho 23 anni, seguo il wrestling da talmente tanti anni che non ricordo nemmeno quando ho iniziato. Mi divido tra gli studi universitari, la WWE e le mie amate serie TV; sarò realizzata se di questa passione potrò farne un vero e proprio lavoro, nel frattempo che questo accada, scrivo su ZonaWrestling report di 205 Live e di NXT UK. Dopo anni di interruzione dal wrestling, nel novembre del 2014 sono rimasta incantata dalla " scheggia impazzita" Dean Ambrose e da allora sono sua fan; dopo qualche anno mi sono appassionata a Seth Rollins.. senza dimenticare i miei wrestler preferiti di tutti i tempi: Eddie Guerrero e The Undertaker. Altri lottatori per me interessanti sono: Finn Balor, Drew McIntyre, Aj Styles e Mustafa Ali.