Benvenuti amici e amiche amanti del buon wrestling e buon venedì! Worlds Collide è stato oramai consegnato agli archivi e rimarrà sempre un’ottima serata per il buon roster giallo/nero britannico. Stasera come main event ci sarà un six tag team match tra i tre dell’Imperium (usciti vincenti dalla sfida contro l’UE, mi piace sottolinearlo :P) e il Bomber Mastiff e il duo Andrews&Webster. Direi che è tutto pronto per partire, come al solito alla tastiera c’è Desil

Ovviamente l’episodio non poteva non iniziare con un recap generale degli incontri visti lo scorso sabato, segue la sigla e ora sì che inizia ufficialmente l’episodio odierno!

1) Oney Lorcan e Danny Burch vs The Hunt 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

Fatemi capire: è una sorta di premio per il trattamento che sta ricevendo Burch a 205? Per carità, con rispetto parlando ma mi sembra una sfida abbastanza impari eh 😀 Nonostante il mio scetticismo il match è comunque guardabile

Al culmine dell’azione, Wild Boar sbaglia uno splash, così facendo favorisce incosapevolmente gli avversari poichè da lì si arriverà con molta facilità all’isolamento del Primate, al quale, dopo una mini reazione, tocca subire una DDT per il 3 vincente

WINNER: ONEY LORCAN e DANNY BURCH

Intervista nel backstage fatta sabato notte a Toni Storm, dopo la sua sconfitta contro la campionessa NXT Ripley, inaspettatamente (ma nemmeno più di tanto) la neozelandese afferma che la sua sconfitta è dovuta a Kay Lee Ray, in quanto ce l’ha ancora in testa prima di concludere con un ermetico “Deve finire”. Nuova sfida in vista per le due ex amiche ?!

Ritorniamo nell’arena dove sta facendo il suo ingresso Eddie Dennis, quest’ultimo, arrivato sul quadrato armato di microfono, ci mostra subito le immagini di Takeover Blackpool II dove ha sconfitto (ahimè) Trent Seven.. Inutile dire che ci gongola parecchio e si vanta per aver sconfitto uno dei padri fondatori di NXT UK (-cit), ma ecco che risuona nell’aria una musica amica: arriva il membro dei MM che inizia il suo discorso dicendo sostanzialmente la stessa cosa che avrei voluto dire io: “Sei noioso”, prima di sfidarlo nuovamente ad un nuovo incontro, ma non il classico match ma uno Street Fight con i quattro angoli di acciaio per settimana prossima. Eddie tenta di colpire il rivale ma questi è più veloce di lui ed è Seven infatti a prendersi l’ultima parola in questo segmento

Video pre registrato in cui Bate viene intervistato, il membro dei MM viene però interrotto da A-Kid, il quale afferma che è rimasto piacevolmente colpito da Tyler contro Devlin in quel di Blackpool II e spera un giorno di divenire bravo quanto lui, Bate di tutta risposta lo sfida in un match amichevole per settimana prossima, i due si stringono poi la mano

Spazio ora alla categoria femminile UK

2) Nina Samuels vs Isla Dawn 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

Incontro che parte fin da subito in maniera interessante anche se si ‘registrano’ poche manovre importanti, ma il tutto comunque scorre in maniera fluida, rimanendo comunque equilibrato ed è sicuramente una vetrina per questi lottatrici che devono trovare ancora la loro dimensione (così come la maggior parte delle quota rosa del roster).

Dopo un buon minutaggio tutto a favore della Samuels con tanto di manovre ben eseguite tra cui un’Irish Whip, seguito a ruota da un leg drop, Isla risponde alla grande con una powerslam in primis, va poi a sfruttare un infortunio al ginocchio della rivale per colpirla con un half &half per la vittoria

WINNER: ISLA DAWN

Torniamo nuovamente a dare spazio a Worlds Collide, questa volta ad essere intervistato subito dopo la sua sconfitta è Ilja Dragunov, il quale afferma solamente che ha da imparare da Balor in quanto gli ha garantito un grande match, così come li sta cercando. Il pensiero dell’atleta moscovita si sposta poi su Joe Coffey, il quale, ricorderete lo sfidò settimana scorsa.

Ancora interviste ma questa volta è a Lorcan e Burch, i due affermano di essere ‘sbarcati’ in UK per due motivi perchè c’è una grande categoria di coppia e non a caso dunque affermano che il loro prossimo obiettivo sono nientepopodimeno che gli attuali tag team champions, i Gallus.. Un “Ci vediamo presto” a concludere il loro promo

3) Ridge Holland vs Tyson T-Bone 2 out of 5 stars (2 / 5)

Continua l’ascesa vincente di Holland, imbattuto da quando è arrivato nel roster UK. T-Bone fa del suo meglio per tentare l’impresa, dimostrando in primis di avere i riflessi pronti ed evitare una manovra per poi andare a tentare una powerbomb, ma è un nulla di fatto; infatti, prima si becca una testata e poi un Norther Grit, 1.. 2.. 3!!

WINNER: RIDGE HOLLAND

Due belle grafiche ci confemano i match annunciati prima per settimana prossima: Tyler Bate vs A-Kid e Trent Seven vs Eddie Dennis in uno Steel Corners Street Fight Match

Ma ora, it’s main event time!

4) Mark Andrews, Flash Morgan Webster e “Bomber” Dave Mastiff vs Imperium (Alexander Wolfe, Fabian Aichner e Marcel Barthel) 4.5 out of 5 stars (4,5 / 5)

Ottimo incontro in cui rivediamo Wolfe, dopo quanto accadutogli sabato e questo non può far altro che farci piacere.

Ma bando alle ciance e per quanto riguarda l’incontro, i sei mettono in scena sicuramente il match migliore della serata e non solo per la scarsa qualità dei precedenti; ma proprio perchè è un incontro completo dalla forza bruta di Mastiff, all’agilità dei suoi partners fino all’immensa tecnica e bravura dei tre europei, il tutto in meno di 13 minuti di lotta, ovviamente, e nonostante la buona prestazione dei due ex campioni di coppia, ad impensierire di più l’Imperium è il Bomber che entra nel match in maniera subito prepotente contro Wolfe e poi contro Aichner, da qui parte una buona fase per i face con Andrews e la sua headscissors ai danni dell’atleta di origini italiane, una vertical suplex di Mastiff ai danni di Barthel e per concludere un ben eseguito moonsault del Modfather

In questa situazione di quasi equilibrio con i face vicinissimi alla vittoria dopo un’ottima sequenza di manovre conclusa con una stundog millionarie, due suicide dive e una cannon ball volante arriva Walter che funge da distrazione per il Bomber, facilitando così i tre europei ad avere la meglio con un brainbuster su Andrews

WINNER: IMPERIUM

Il segmento finale tra WALTER e il Bomber ci fa capire che tra loro due non è ancora finita.. La puntata invece sì, io vi aspetto per la prossima settimana con NXT UK e voi rimanete sempre connessi con ZW 🙂

Desil

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
6,5
Evoluzione delle storyline
7
Qualità dei promo
7
Desil
Ho 24 anni e seguo il wrestling da tanti anni (anche se con qualche interruzione). Mi divido tra gli studi universitari, la WWE e le mie amate serie TV cercando anche nel frattempo di svolgere un lavoro semi serio come consulente Chogan; scrivere report di 205 Live ed NXT UK ha acceso in me una vera e propria passione per la scrittura, della quale non so più farne a meno. Attualmente seguo poco il wrestling ma rimango fedele sin dal 2014 al mio 'credo' per il King Slayer Seth Rollins e il fu Dean Ambrose, motivo quest'ultimo per il quale ho aperto i miei orizzonti verso i lidi giapponesi e l'AEW