A.J. Styles è stato di recente intervistato da Amarillo.com per promuovere il live show di Amarillo, Texas.
Ecco alcune delle domande che sono state poste al Campione:

La tua rivalità con Samoa Joe è stata una delle migliori in WWE recentemente. Siete stati in grado di portarla avanti negli anni. Cosa dice questo di voi?
Il modo in cui lo stiamo facendo adesso è diverso rispetto a come lo abbiamo fatto in passato. E’ diventato molto più personale rispetto alle altre volte. Avrai sempre il brutale Samoa Joe e lo stesso A.J. Styles che hai avuto durante gli anni passati. E’ la ricetta giusta per un buon match. Non sarà diverso ad Amarillo.

In poco più di due anni e mezzo la tua carriera nella WWE è stata incredibile. Ti aspettavi di diventare due volte campione e di mantenere il titolo per così tanto?
Di sicuro non sono l’unico rimasto sorpreso. Se anni fa mi avessi detto che sarei diventato WWE Champion due volte, United States Champion e che avrei avuto una cintura per almeno metà della mia carriera, avrei detto: ‘E’ ridicolo’. Ma il lavoro duro paga. Alla fine, se dovessi perdere il titolo domani, ho comunque avuto un regno fantastico e sono davvero felice.

Hai un match preferito in WWE fino ad ora?
Questa è difficile. Ho avuto così tanti momenti memorabili fino ad ora! C’è la Royal Rumble, e John Cena. C’è anche Roman Reigns. Poi quando ho vinto contro Dean Ambrose. Ci sono così tanti match che è difficile scegliere.”

Chi è che ti piace spiare dal backstage e guardare lottare, quando ne hai la possibilità?
Ci sono i big guy come Samoa Joe o Brock Lesnar, quelli che ti staccherebbero la testa. Poi ci sono quelli agili come Rey Mysterio. Mi piace guardare quello che fa. Quindi, sì, ce ne sono abbastanza.”

Ha ventiquattro anni e rimpiange di non averli impiegati bene come Randy Orton. Si consola scrivendo e nutrendo porcellini d'India. Legge i libri di Chris Jericho e ci trova anche lezioni di vita.