CM Punk è diretto in AEW? Secondo il rilancio delle notizie di tutti i principali media americani (Fightful Select, Wrestling Observer, PWInsider), l’ex campione WWE avrebbe trovato un accordo con la dirigenza di Jacksonville. Il contratto è solo da firmare nel momento in cui le parti avranno modo di incontrarsi. Ma ora arrivano degli aggiornamenti sul perché Punk potrebbe essersi smosso.

Il rifiuto alla ROH per mancanza di sfidanti

Secondo quanto riporta Fightful, CM Punk ha rifiutato un accordo con la Ring Of Honor proposto un anno e mezzo fa. La motivazione era la mancanza di reali avversari nella compagnia al tempo diretta da Marty Scurll. La volontà di Punk sarebbe quella di trovare dei piani di lungo periodo e degli avversari stimolanti più che una proposta economica di alto livello.

FONTERingsidenews
Simone Spada
Giornalista professionista ed esperto di comunicazione, dal dicembre del 2006 è redattore di Zona Wrestling. Negli anni è stato autore di rubriche di successo come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia, Coppa dei Campioni, Indy City Beatdown e tante altre. Il primo giornalista in Italia ad aver parlato diffusamente di TNA ed AEW su un sito italiano di wrestling.