Secondo quanto riportato da Dave Meltzer sul Wrestling Observer e confermato dai maggiori media americani, la All Elite Wrestling ha battuto un nuovo record nella vendita dei ppv. “Double Or Nothing” infatti si è attestato sui 120 mila acquisti, al momento il terzo evento di wrestling a pagamento più visto dell’anno dopo Wrestlemania (intorno ai 2 milioni) e Royal Rumble (200 mila circa). Si tratta di un risultato molto positivo e che va a superare le precedenti vendite.

Tony Khan ha scritto sui social come “Double Or Nothing”, in termini economici, sia stato un successo. Probabilmente agevolato dalla mancanza di pubblico e dalla presenza di Mike Tyson, ma ha saputo guadagnare un 15% in più rispetto ai precedenti eventi a pagamento. Solo negli Stati Uniti, il ppv ha totalizzato 98 mila acquisti. Di seguito potete vedere i dati finali di tutti i ppv della All Elite:

AEW Double Or Nothing (2020): 120,000
AEW Revolution (2020): 105,000
AEW Full Gear (2019): 100,000
AEW All Out: 101,000
AEW Double Or Nothing (2019): 110,000

FONTEWrestlingInc
Simone Spada
Giornalista professionista ed esperto di comunicazione, dal dicembre del 2006 è redattore di Zona Wrestling. Negli anni è stato autore di rubriche di successo come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia, Coppa dei Campioni, Indy City Beatdown e tante altre. Il primo giornalista in Italia ad aver parlato diffusamente di TNA ed AEW su un sito italiano di wrestling.