Nell’episodio di Dynamite di ieri sera, Chris Jericho ha introdotto la “List of Lexicon”: nella pratica è una riedizione della “List of Jericho”, dove il wrestler ha inserito una serie di wrestler contro il quale non ha intenzione di lottare. Tra i colleghi citati ci sono stati Cody Rhodes, Scorpio Sky, Adam Page e tanti altri, in particolare Jon Moxley – ripetuto più volte per far comprendere la volontà di non averci nulla a che fare.

Però nel segmento il capo degli Inner Circle e campione del mondo non ha concluso la sequenza di nomi. L’ultimo infatti era un “Marty” ma l’intervento dei Jurassic Express ha mozzato il pezzo e aperto il confronto che ha visto vincitori i face di turno. Secondo quanto rumoreggiato, il nome in questione sarebbe stato quello di Scurll, in un nuovo indizio su quello che potrebbe essere l’approdo del Villain in AEW.

Simone Spada
Giornalista professionista ed esperto di comunicazione, dal dicembre del 2006 è redattore di Zona Wrestling. Negli anni è stato autore di rubriche di successo come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia, Coppa dei Campioni, Indy City Beatdown e tante altre. Il primo giornalista in Italia ad aver parlato diffusamente di TNA ed AEW su un sito italiano di wrestling.