La notizia giunta ieri negli uffici della All Elite Wrestling non ha fatto certamente felici i membri della dirigenza, in primis il presidente Tony Khan. L’azienda Warner Media ha infatti deciso di licenziare Bob Greenblatt e Kevin Reilly. Quest’ultimo era il presidente di TBS ed è stato l’artefice dell’approdo della AEW su TNT.

L’amicizia tra Tony Khan e Kevin Reilly, e l’accordo con TNT

Kevin Reilly era il presidente di TBS dal 2014. Con Tony Khan si era conosciuto ad un esclusivo Halloween Party dove il presidente della AEW era vestito da Macho Man Randy Savage. I due avevano iniziato a conversare ed avevano trovato nel wrestling un argomento comune. Nel momento in cui Khan ha deciso di metter in piedi la propria federazione, Reilly è diventato il suo referente di fiducia e fautore dell’accordo ottenuto lo scorso anno.

Cosa cambia nel rapporto tra la AEW e TNT?

Apparentemente non cambierà nulla. Ma, secondo fonti vicine alla compagnia, l’inserimento di altri programmi sul wrestling col marchio AEW sarebbe ora meno prospettabile. In particolare lo spostamento di AEW Dark su HBO Max previsto nei prossimi mesi. La dirigenza sta ora lavorando per avere un altro referente di fiducia all’interno di WarnerMedia.

FONTERingsidenews
Simone Spada
Giornalista professionista ed esperto di comunicazione, dal dicembre del 2006 è redattore di Zona Wrestling. Negli anni è stato autore di rubriche di successo come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia, Coppa dei Campioni, Indy City Beatdown e tante altre. Il primo giornalista in Italia ad aver parlato diffusamente di TNA ed AEW su un sito italiano di wrestling.