Vickie Guerrero ora è ufficialmente un dipendente della All Elite Wrestling. Dopo aver partecipato in diverse occasioni a gettone su invito di Chris Jericho, ora potrà a tutti gli effetti agire come manager di Nyla Rose con un programma di lungo periodo. Potrà, nel mentre, continuare ad utilizzare la frase “Excuse Me” perché la WWE non ha provveduto a registrarla come copyright.

Le parole di Vickie Guerrero

Non ho avuto esitazioni a firmare. Mi sono ritirata dalla WWE nel 2014. Il mio focus non è mai stato quello di tornare da loro. Abbiamo avuto tante differenze di opinione in questi anni e le cose sono arrivate ad una fine. Se non fosse stato per la AEW, non penso sarei andata altrove. Darò il 100% in ogni cosa mi chiederanno di fare. Ho detto loro che sono qui a loro disposizione e non vedo l’ora di essere una buona compagna di team per la crescita della compagnia”.

FONTERingSideNews
Simone Spada
Giornalista professionista ed esperto di comunicazione, dal dicembre del 2006 è redattore di Zona Wrestling. Negli anni è stato autore di rubriche di successo come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia, Coppa dei Campioni, Indy City Beatdown e tante altre. Il primo giornalista in Italia ad aver parlato diffusamente di TNA ed AEW su un sito italiano di wrestling.