Intervistata da IGN per promuovere il proprio libro, Crazy is my Superpower, l’ex lottatrice AJ Lee ha discusso di alcuni argomenti ovviamente legati al suo passato nel wrestling tra cui le varie sfaccettature viste del suo personaggio on screen (dall’essere la moglie di Bryan al lunghissimo regno da campionessa). Ecco le sue parole in merito:

“Probabilmente io e Kaitlyn abbiamo avuto fortuna nell’iniziare quasi insieme la nostra corsa. I booker non facevano attenzione a tutto, lasciandoti molte cose da fare e decidere, ed i writer ci hanno lasciato carta bianca con i nostri regni da campionesse, facendoci ricevere reazioni genuine e positive/negative dai fan. Solo dopo i nostri superiori si sono resi conto ed è stato come creare il proprio destino insieme alla mia migliore amica. E’ stato divertentissimo essere la cattiva ragazza. Mi sono sentita al top nel mio regno da heel. Lo adoravo”.

FONTEWI.com & ZW.net
Giuseman
Un non più teenager con la passione per lo sport in generale, ma che predilige quello sul ring a noi congeniale e con il logo WWE sullo stage. Su ZonaWrestling dal marzo 2015.