Ormai che la parentesi All In è stata chiusa, si può tranquillamente affermare che essa è stata un enorme successo, superando di gran lunga le aspettative del pubblico e degli organizzatori. Tutto però evidentemente non è filato liscio come l’olio.

 

Secondo quanto riportato da PWInsider, il team nel backstage ha cercato di far terminare in largo anticipo il match tra Marty Scurll e Kazuchika Okada. Lo spazio televisivo concesso all’evento finiva infatti alle ore 23, e il match in questione (durato 26 minuti circa) era oltre il tempo limite di ben 12 minuti, e ha rischiato di far chiudere lo show prima che fosse effettivamente concluso.

Secondo il sito, il team nel backstage stava “perdendo la testa”, facendo dei segnali ai due performer con l’ordine di finire il match. Ciò potrebbe essere uno dei motivi per cui il main event, al contrario, è durato così poco.

VIA411 Mania
FONTEPWInsider
Mattia Tamberi
Chiamato anche "Lo Scarso" dai suoi malfidati amici, vive nella ridente città di Torino dove frequenta il liceo classico. Appassionato di videogiochi e fumetti oltre al wrestling, con il tempo è entrato nel mondo delle indy coltivando un grande amore soprattutto per la NJPW. Wrestler preferiti: Tetsuya Naito e Chris Jericho