Tramite i social media, diverse personalità del mondo del wrestling hanno ricordato così Dusty Rhodes, scomparso oggi all'età di 69 anni:

 

Bray Wyatt: "oggi il mondo ha perso un fuorilegge, ma il paradiso ha ottenuto un grandissimo soldato. Ti voglio bene Dusty"

 

Sasha Banks:"Senza te, non avrei mai ottenuto una voce..Semplicemente..Grazie Dream!

 

Scott Armstrong: Molto triste per aver letto della scomparsa di un eroe d'infanzia, mentore, amico e una VERA leggenda del nostro business #RIPDustyRhodes”

 

Justin Roberts:Una intera generazione di talenti ha imparato molto dalle sue gesta. Ammirato e rispettato da loro e dai suoi tantissimi fans. RIP Mr.Rhodes”

 

Bella Twins: Ascolteremo per sempre la tua voce e le tue parole di saggezza. Il mondo del wrestling non sarà più lo stesso senza di te. Grazie Dusty per aver creduto in noi. Ti ricorderemo e ti vorremo per sempre bene #RIPDusty #AmericanDream”

 

The Miz: Molto triste per la notizia della scomparsa di uno dei miei eroi d'infanzia. Ci mancherai per sempre Dusty

 

Rockstar Spud: Triste per la notizia della scomparsa di Dusty Rhodes, uno dei migliori performer di sempre. Il mio cuore e le mie preghiere vanno alla sua famiglia #RipAmericanDream”

 

Eli Drake:”Wow..oggi abbiamo perso uno dei migliori di sempre. Dusty era sempre pieno di storie incredibili ed ha sempre creduto in me #RIPDusty

 

Bram: Sconvolto e triste…Grazie di tutto American Dream #ThankYouDream”

 

Fonte:WrestlingInc& Zona Wrestling. net

Mauro Chosen One
Nato in un paesino sperduto fra la nebbia della bassa Bergamasca, scrive per Zona Wrestling da 4 anni. Reporter di Impact, co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno", editorialista a tempo perso. Tifoso sfegatato della Juventus e del Liverpool. Ha visto i suoi Dallas Mavs vincere le Finals. Si ritiene un gran fan di Edge,Scott Steiner, Drew Galloway Gail Kim, Emma, Bobby Roode, AJ Styles, Eli Drake, ECIII, Revival e tanti altri wrestler che non son tifati manco dai loro genitori. Sogna di diventare il nuovo Ron Burgundy.