Ieri notte è andato in scena la sedicesima edizione di Slammiversary, ormai storico ppv della TNA portato avanti da Impact Wrestling. Lo spettacolo si è tenuto al Rebel Complex di Toronto ed ha ospitato ben quattro match titolati. Come sono andati a finire?

Innanzitutto, Austin Aries si è confermato campione ai danni di Moose in un incontro lungo e difficile per entrambi. Conferme anche per Su Yung (ai danni di Madison Rayne) e i LAX (sui OGz), mentre Brian Cage ha conquistato l’X Division Title mettendo fine al lungo regno di Matt Sydal.

VIAImpact Wrestling & Zona Wrestling.net
FONTEwrestlinginc & zonawrestling.net
Corey
Dal 2006 redattore di Zona Wrestling e autore di rubriche come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia, Coppa dei Campioni, Indy City Beatdown e tante altre. Studioso del wrestling in tutte le sue sfaccettature, col tempo ha voluto perdere la definizione di "Marco Travaglio del wrestling web".