Batista ha parlato con TalkSport per una nuova intervista, tra gli argomenti, ha toccato anche il suo abbandono del 2010. L’adesso star di Hollywood ha detto che se n’era andata perché non le era stata data l’opportunità di recitare.

E’ stato un po’ per dispetto. Innanzitutto, devo dire che è nato dalla mia scoperta di essere un orribile attore. Volevo essere un attore migliore e volevo diventarlo mentre ero ancora in WWE. Non erano intenzionati a darmi l’opportunità all’interno della compagnia, così io ho detto: ‘Allora dovrei poterlo fare fuori dalla compagnia’ e mi hanno risposto: ‘Assolutamente no’. Quindi io ho detto: ‘Bene, lascerò che il mio contratto scada e poi me ne andrò’. Ed è esattamente quello che ho fatto e come sono riuscito a diventare un attore.

Ricordiamo che Batista ha poi avuto una carriera cinematografica di successo: i film de I Guardiani della Galassia, Riddick, 007 Spectre, Blade Runner 2049, Hotel Artemis – in uscita quest’anno, e non solo…
Anche se pare che forse questo ora non basti a soddisfarlo, viste le sue richieste a Triple H. Chissà.

Ha ventiquattro anni e rimpiange di non averli impiegati bene come Randy Orton. Si consola scrivendo e nutrendo porcellini d'India. Legge i libri di Chris Jericho e ci trova anche lezioni di vita.