Becky Lynch ha raccontato al Wrestling Compadres quelle che sono state le fonti d’ispirazione della sua carriera. Uno di questi sicuramente Stone Cold Steve Austin, ma il più importante si è rivelato Dusty Rhodes.

Dusty Rhodes è stato veramente una parte decisiva nella mia crescita, soprattutto nel prendere sicurezza in me stessa. Fisicamente non mi sono mai sentita una atleta. Questo aspetto l’ho dovuto imparare, è stato davvero complicato per me. Ma parlare di abilità collegato al personaggio è qualcosa che ho dovuto studare costantemente, su cui ho dovuto lavorare. Senza il suo supporto, non credo sarei arrivata dove sono oggi“.

VIAWrestlingObserver & ZonaWrestling.net
FONTEwrestlinginc & zonawrestling.net
Corey
Dal 2006 redattore di Zona Wrestling e autore di rubriche come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia, Coppa dei Campioni, Indy City Beatdown e tante altre. Studioso del wrestling in tutte le sue sfaccettature, col tempo ha voluto perdere la definizione di "Marco Travaglio del wrestling web".