Dopo l’ultima sessione di registrazioni, Bobby Roode ed Eric Young hanno lasciato la TNA. In un’intervista al Peterborough Examiner, il più longevo Campione del Mondo della federazione di Nashville ha illustrato le ragioni che lo hanno spinto a prendere questa decisione:

“Sentivo che fosse arrivato il momento giusto. Dopo quasi 13 anni nella stessa federazione, sentivo che non mi fosse rimasto alcunché da fare. Volevo una risoluzione consensuale. Non posso parlare male della TNA. Mi hanno trattato bene, molto bene. E’ solo che ho preso consapevolezza del fatto che la TNA non fosse più il posto giusto per me. Il marchio TNA è stato abbastanza stantio negli ultimi tempi e la sua crescita non è stata la stessa dei primi anni. In ogni caso, adesso sono svincolato e, quindi, potrei fare qualunque cosa.”

Vi ricordiamo che sono emerse voci stando alle quali entrambi i lottatori canadesi siano destinati alla WWE.

FONTEWrestlingNews.co & ZonaWrestling.net
ChristiaNexus
Cercatore di notizie nonché, occasionalmente, editorialista, reporter e co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno". Appassionato di wrestling di lunga data che odia l'ipocrisia e l'apriorismo sterile. Il suo compito è portare avanti l'opera di salvezza intellettuale avviata da Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, a costo di passare per grammar nazi. Segue, in un'ottica dialettico-inclusiva, tante federazioni, dalla WWE alla PWG, passando per TNA, ROH, NJPW, NOAH e Lucha Underground. Il Nexus, Christian, CM Punk, Daniel Bryan, Seth Rollins, Bray Wyatt, Undertaker, The Brian Kendrick e, ovviamente, Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, sono tra i suoi lottatori preferiti, senza dimenticare AJ Styles, Chris Hero, "Broken" Matt Hardy, il Bullet Club, i War Machine, Pentagon Jr, Minoru Suzuki, Satoshi Kojima, Tomohiro Ishii e Togi Makabe.