Popolo di Zona Wrestling ben tornati con una nuova edizione di “Botched! Quando le cose non vanno nel modo giusto”.

L’ultima volta ci siamo lasciati nel pieno della Road to Wrestlemania e nel corso di questa settimana sono successe parecchie cose. Non a caso questa edizione di Botched è concretata su ciò che è successo durante lo Showcase of Immortals.

Iniziamo prima però parlando di ciò che ha preceduto Wrestlemania, ovvero NXT Takeover New Orleans che è stato sicuramente uno dei migliori Takeover della storia e che ha avuto un sacco di grandissimi match; uno tra questi è stato l’Unsanctioned tra Tommaso Ciampa e Johnny Gargano che però ha avuto alcune imperfezioni.

Il Reverse Frankensteiner è una delle mosse più difficili da eseguire e Johnny Gargano ha trovato difficoltà nell’eseguirla. Per altri Reverse Frankensteiner sbagliati basta guardarvi i match di Kalisto a 205 Live.

Uno dei momenti che ha fatto più parlare questa settimana è stato il match tra Undertaker e John Cena durante Wrestlemania. Match è un parolone dato che è durato meno di tre minuti. Naturalmente anche quest’anno i match di Undertaker contengono alcuni errori. Non ho nulla contro Taker, dato che con la condizione fisica che si ritrova non pretendo nulla da lui.

Per fortuna che il match è durato pochissimo, visto che quei tre minuti scarsi sono stati inguardabili. Figuratevi se fosse durato qualche minuto in più.

Particolarmente deludente a Wrestlemania è stato il match tra AJ Styles e Shinsuke Nakamura; i due non sono riusciti a rispettare le aspettative che il WWE Universe che aveva. Tuttavia non ho nulla da segnalare di quello che è successo durante il loro match, ma bisogna segnalare la continua della rivalità tra AJ Styles e i grafici della WWE.

Secondo i grafici della WWE, AJ Styles è attualmente WWE Champion, Universal Champion e United States Champion. Assolutamente PHENOMENAL.

Il main event di questa edizione di Wrestlemania è stato il match tra Brock Lesnar e Roman Reigns, match che ha avuto un’accoglienza molto negativa da parte del pubblico. Il match ha visto Lesnar come monster heel e come vero pericolo della natura, come si evince da questa GIF.

I Belly-to-Belly Suplex di Brock Lesnar sono devastanti e qui Reigns ha rischiato di brutto. Per fortuna non gli è capitato nulla.

Ritorna nelle pagine di Botched il MATCH DI MERDA. Il match di merda di questa edizione è tratto dall’ultima puntata di AWE (Anthem Wrestling Exhibitions) Impact Wrestling e vede protagonisti Petey Williams e quell’essere odioso di Josh Matthews.

E ora è il momento della C-O-M-P-I-L-A-T-I-O-N:

-Iniziamo con uno show della Pro Wrestling Zero 1 dove non riesco a capire come quel wrestler non abbia fatto a notare della gigantesca colonna.

-Durante un deathmatch della RISE, federazione britannica, c’è stato l’intervento di un ex partecipante dell’edizione britannica di X-Factor, Wagner. Non si capisce nulla di tutto ciò che è successo dato i sette cambi di inquadratura al secondo.

-A Vince McMahon quando durante la puntata della settimana scorsa di Smackdown Live il pubblico voleva Rusev contro Daniel Bryan, invece di AJ Styles. Perciò hanno deciso di editare la clip su Youtube.

-Il lancio della penna di Corey Graves durante il commento di Smackdown Live.

-Questo arbitro di una federazione indipendente britannica che durante il match decide di sedersi e interagire col pubblico.

E con questo è tutto, l’appuntamento è rimandato alla prossima volta.

 

 

Matteo Iadarola
Personaggio che è entrato a far parte del mondo oscuro del wrestling web dal 2014. Autore della Top 10 dei match del mese e Botched presso Zona Wrestling. Quando non parla di wrestling è uno studente universitario disperato presso la facoltà di Economia Aziendale. Terrone DOC. #zafò Federazioni seguite: WWE; Impact Wrestling; Lucha Underground; NJPW. Attualmente ha abbandonato il mondo delle indy per motivi di tempo.