Carissimi lettori di Zona Wrestling, bentornati con un nuovo numero di “Botched! Quando le cose non vanno nel modo giusto”.

Come ben sappiamo, Dean Ambrose lascerà la WWE tra un mese e la sua gestione nell’ultimo periodo è stata parecchio discutibile. Tolte le ultime settimane, non si capiva nemmeno se fosse heel o face. Persino la sua theme song era lunatica quanto lui.

Qui vediamo Ambrose entrare con la sua vecchia theme song da face ed abbandonare il ring con quella remixata con VirtualDJ, mettendo una sirena a casaccio. L’unica cosa positiva del suo ritorno tra i face è proprio l’abbandono di quel suono fastidioso.

I segmenti di Raw che vedono come capo di un gruppo heel Baron Corbin mi causano sempre sonnolenza e nausea. Anche il povero Bobby Lashley ha subito qualche effetto collaterale.

Lashley è così confuso che non sa che fare.

Terminiamo con il match di Fastlane che vedeva in palio i titoli femminili di coppia. Cosa vi aspettavate da un match che vedeva contrapposte leggende di questa rubrica dal calibro di Nia Jax, Tamina e Sasha Banks?

Cominciamo con Tamina che non lancia bene Sasha contro Nia per eseguire il Samoan Drop.

Più tardi Sasha decide di eseguire i suoi soliti voli suicida e anche qui Tamina ha problemi nel catturarla.

L’unica cosa fatta per bene da Tamina in quella serata è stata lo Stomp contro il telefono di Beth Phoenix.

E ora passiamo alla classica COMPILATION:

-Kofi Kingston prende “in pieno” Rowan.

-Percy Watson non ascolta Mauro Ranallo e ripete le sue stesse e identiche cose.

-Il terzo braccio di Mandy Rose.

-RONDA SOLLEVA LA CINTURA, RONDA SOLLEVA LA CINTURA!

-Problemi per Sabu nell’eseguire una delle sue classiche manovre.

-L’account Twitter di Impact Wrestling scambia Willie Mack per Moose.

-Enzo Amore scambia King Kong Bundy per George “The Animal” Steele.

-Il calcio invisibile di Xavier Woods ai danni di Shinsuke Nakamura.

-Qualcuno sta ridendo durante il commento di Smackdown?

-I rischi di un cameraman.

-I AM THE TABLE Moment nella Bodyslam Pro Wrestling.

-Anche la Oedo Tai ha qualche problema nel trattenersi dalle risate.

-La grafica di Wrestlemania con Triple H che ha il volto del 2015 e il corpo del 2008.

-Montez Ford ottiene il tag nell’angolo dei Moustache Mountain.

-Problemi durante gli allenamenti per Chris Bey.

-Gente che vola tra le pareti nella GCW.

-La RISE organizza match per le strade e qualcuno decide di scapparsene.

-Dean Ambrose e le sue due cinture.

E con questo è tutto, l’appuntamento è rimandato alla prossima.

Matteo Iadarola
Personaggio che è entrato a far parte del mondo oscuro del wrestling web dal 2014. Autore della Top 10 dei match del mese e Botched presso Zona Wrestling. Quando non parla di wrestling è uno studente universitario disperato presso la facoltà di Economia Aziendale. Terrone DOC. #zafò Federazioni seguite: WWE; Impact Wrestling; Lucha Underground; NJPW. Attualmente ha abbandonato il mondo delle indy per motivi di tempo.