Brian Myers, meglio conosciuto come Curt Hawkins in WWE, ha firmato da poche settimane con Impact Wrestling. Un ritorno alle competizioni per lui che nella compagnia di Stamford è rimasto a lungo fuori dalle scene un po’ per colpa di una storyline (la losing streak) e un po’ per un infortunio. Nell’ultimo caso ha potuto sfruttare il tempo libero per lavorare da producer per gli show televisivi.

Un buon modo per conoscere meglio Vince McMahon

Vince aveva bisogno di producer, ha visto il mio nome nella lista degli infortunati e mi ha chiesto se fossi disponibile. Non è una opportunità a cui puoi dire di no, e infatti accettai. Solo che in quel periodo ho sofferto il mio infortunio più di quanto non lo avessi sofferto lottando. Ero presente ad ogni singolo evento di Raw, Smackdown o ppv. Partecipavo alle riunioni, decidevo i match con gli altri. Ma la cosa più importante è che ho avuto modo di conoscere meglio Vince McMahon. Nessuno aveva un legame così stretto con lui come noi producer, nemmeno i wrestler più importanti. Era molto facile parlare con lui”.