Carmella, lottatrice di NXT nonché manager di Enzo Amore e Big Cass fin quando questi hanno lottato nel territorio di sviluppo della WWE, è stata intervistata dal sito ufficiale dei New England Patriots, squadra della NFL per la quale ha fatto da cheerleader, ai microfoni del quale ha raccontato gli aneddoti del proprio approdo in WWE:

“Non pensavo di riuscire ad arrivare in WWE. Non l’ho mai considerata una possibilità concreta. Non credevo di essere in grado di sostenere gli allenamenti da wrestler e lottare. Pensavo:’Oddio, che sfida!’. Ho sostenuto 10 provini e, man mano che proseguivano i tagli, sono sopravvissuta e mi sono trovata al Performance Center di Orlando, dove sto da due anni e mezzo.”

Carmella ha proseguito:

“Ho appreso che posso riuscire a fare qualunque cosa mi passi per la testa. Non avevo molta sicurezza all’inizio della mia carriera. Ho molta fiducia nella mia capacita di imparare ma, ogni volta che salgo sul ring, non riesco a credere a ciò che so fare e alle cose che ho appreso. E’ davvero assurdo. Guardo una mossa, sembra difficile ma, poi, riesco ad eseguirla. La cosa più bella è che non importa quanto tempo ci voglia per imparare, la ripeterò ancora, ancora e ancora fino a saperla fare.”

FONTEWrestlingNews.co & ZonaWrestling.net
ChristiaNexus
Cercatore di notizie nonché, occasionalmente, editorialista, reporter e co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno". Appassionato di wrestling di lunga data che odia l'ipocrisia e l'apriorismo sterile. Il suo compito è portare avanti l'opera di salvezza intellettuale avviata da Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, a costo di passare per grammar nazi. Segue, in un'ottica dialettico-inclusiva, tante federazioni, dalla WWE alla PWG, passando per TNA, ROH, NJPW, NOAH e Lucha Underground. Il Nexus, Christian, CM Punk, Daniel Bryan, Seth Rollins, Bray Wyatt, Undertaker, The Brian Kendrick e, ovviamente, Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, sono tra i suoi lottatori preferiti, senza dimenticare AJ Styles, Chris Hero, "Broken" Matt Hardy, il Bullet Club, i War Machine, Pentagon Jr, Minoru Suzuki, Satoshi Kojima, Tomohiro Ishii e Togi Makabe.