Intervistata dal Planeta Wrestling, Charlotte si è detta dispiaciuta di non poter essere tra le partecipanti del primo Royal Rumble match al femminile.

Sono davvero dispiaciuta, la mia natura competitiva avrebbe voluto seriamente vedermi impegnata nel Royal Rumble match, vivere questo storico momento. Capisco di essere parte di questa evoluzione, sono onorata di sapere che sfiderò la vincitrice del primo Royal Rumble al femminile  ma una parte di me vorrebbe lottare questo grande match“.