Ci siamo. E’ quasi tutto pronto per il secondo PPV del 2021 in casa WWE: la Road to Wrestlemania fa, infatti, “tappa” nella camera delle eliminazioni valevole per un’opportunità titolata contro (colui che domenica notte si confermerà tale) l’Universal Championship Roman Reigns. Ma chi avrà questa opportunità? Guardando i lottatori che prenderanno parte a questo incontro mi verrebbe da dire, ahimè, che il risultato mi sembra abbastanza scontato ma facciamo una panoramica generale

Cesaro. Da quando l’ho inserito nei miei pronostici per la Royal Rumble ad oggi non credo siano cambiate le cose per lui, quindi, dato che sono sempre in risparmio energetico vi copio qua quanto detto da me in precedenza:

“[…] Lo svizzero meriterebbe più spazio in WWE per le sue immense doti tecniche e non credete che sia arrivato il suo momento stile “Kofi Kingston”? Secondo me sì. Quindi mi auguro che il 2021 possa essere davvero il suo anno.”

Ditemi, come darmi torto?

Daniel Bryan. Un altro dei favoriti alla RR che, però, non è riuscita a vincerla e ci riprova con la Camera delle Eliminazioni. Sarà diverso il risultato? Secondo me no, Bryan è un atleta molto valido che però non ha bisogno di questa vittoria per puntare in alto e/o per emergere e quindi darà sicuramente lustro all’incontro, magari sarà tra gli ultimi eliminati, ma non sarà lui il vincitore.

Jey Uso. No, non sarà nemmeno lui a vincere, almeno spero. La sua presenza fungerà soltanto da “assicurazione” per il Tribal Chief che deve temere un’atleta in meno. Certo, il suo stint in singolo è funzionale proprio al più famoso dei cugini e il piano sta funzionando e, nonostante io pensi che ci sarà un turn heel di questi su Reigns, non avverrà di certo ora ma magari si potrebbero iniziare a costruire le basi

Sami Zayn. Stesso discorso per Cesaro, no? Ci sarà #justiceperSami ma non è di certo questa l’occasione e il buon wrestler ci perdonerà dell’occasione mancata numero ? (sorry, ho perso il conto!) ma sono comunque sicura che la sua sarà una discreta prestazione anche per la presenza di un certo canadese amico/nemico….

Kevin Owens. Ed eccolo qua il mio vincitore! Non sono mai stata una sua grande fan, eppure da qualche settimana l’ho preso quasi a cuore così come la WWE pronosticandolo per la seconda volta consecutivamente come vincitore di un match a tema in un PPV. Che caso eh? Scherzi a parte, KO è da tempo immemore oramai che gira intorno al titolo Universale e alla RR ha avuto l’ennesimo match contro il samoano che (manette a parte) è stato ottimo e quindi, son convinta che, prima o poi, avremo un altro incontro del genere con risultato magari leggermente diverso.

Nonostante pensi che questo incontro nella gabbia ha un finale alquanto scontato mi aspetto grandi cose, visto anche gli atleti impegnati senza, però, dimenticare un certo Rollins che può benissimo insinuarsi nella storyline titolata contro l’ex alleato dello Shield e trovo che ciò renda il tutto molto più appetibile.

E voi, invece, cosa ne pensate? Quali sono i vostri pronostici?

Desil

Desil
Studentessa universitaria con la passione per la scrittura e le serie TV, qui vi faccio compagnia con i miei report e gli editoriali. Attualmente trovo molti atleti interessanti ma rimango fedele sin dal 2014 al mio 'credo' per il King Slayer Seth Rollins e il fu Dean Ambrose, motivo quest'ultimo per il quale ho aperto i miei orizzonti verso i lidi giapponesi e l'AEW