Ben ritrovati a tutti amici di Zona Wrestling. Buona domenica a tutti da parte di Giovanni “GiovY2JPitz”  Pitzalis, che come sempre è pronto a rispondere alle vostre tante domande. Come sempre il tema più caldo è la WWE, ma non mancano le curiosità su Wrestler sconosciuti, sulla NJPW e sul mondo indipendente. Allacciate le cinture quindi perché si parte. Buona lettura a tutti.

 

QUESTA E’ UNA RUBRICA DI DOMANDE E RISPOSTE CHE RIGUARDANO IL PRO WRESTLING. PER QUALSIASI ALTRA DOMANDA, RICHIESTA, LAMENTELA O DELUCIZDAZIONE SU DI ME, IL SITO, IL MODO DI CURARE LA RUBRICA, AVERE INFORMAZIONI PER ENTRARE NELLO STAFF DEL SITO, CURIOSITA’ SU STAFFER O VECCHI TALI, POTETE SCRIVERMI QUA: zwgiovy2jpitz@hotmail.com. IN QUESTO MODO LO SPAZIO DELLA RUBRICA SARA’ RISPARMIATO, SI PARLERA’ SOLO DI WRESTLING MA VOI ALLO STESSO TEMPO AVRETE LE VOSTRE RISPOSTE. GRAZIE ANCORA.

 

Da Riccardo:
Ciao Giovy, complimenti per la rubrica.
GiovY2JPitz:
Ciao e grazie.
1-2) Vorrei sapere la tua opinione su Kiera Hogan e Jordynne Grace.
1-2) Kiera Hogan per il mio modo di vedere è una lottatrice normale, che non darebbe niente né toglierebbe niente al Roster della WWE, visto che ha preso parte al Mae Young Classic, ma che in un Roster come quello della TNA o della ROH può dire la sua, in quanto lottatrice riconoscibile e abbastanza versatile. Jordynne Grace è probabilmente una lottatrice che potrebbe offrire meno di Kiera Hogan, però è abbastanza atipica e potrebbe fare comodo ovunque, se solo affinasse un pochino la sua tecnica, che non è male ma nemmeno egregia.
3) Vorrei che mi consigliassi le superstar e i Tag Team più talentuosi della federazione
messicana CMLL.
3) La Consejo Mundial de la Luchas Libre è stracolma di talenti, ma ti deve piacere la Lucha Libre e devi sospendere un pochino di più la logica nella costruzione dei Match. Potrei farti decine di nomi, ma mi limito a qualcuno: Mistico II, Valiente e Volador, Dragon Lee, Los Ingobernables, Hechichero, ecc. Guardando loro scoprirai tantissimi altri.
4) Quali sono le cinque Superstar più talentuose del Mae Young Classic di quest’anno?
4) Parere mio: Io Shirai, Jinny, Killer Kelly, Tegan Nox, Toni Storm. Menzione di merito per Xia Brookside e Deonna Purrazzo.
5) Quale sarà, secondo te, il prossimo acquisto di Triple H per NXT dopo Matt Riddle?
5) Difficile da dire, perché i Wrestler indipendenti sono legati anche a contratti esterni, le intenzioni potrebbero non equivalere alle azioni. Dico Angelico.


 

Da Rodolfo:
Ciao. Seguo da tempo la tua rubrica e ho deciso finalmente anche io di scriverti. Le mie domande.
GiovY2JPitz:
Ciao, benvenuto.
1) Pensi che con una vittoria di Roman Reigns (o di chi avrà il Money In The Bank e lo sfruttasse) a Summerslam, Raw possa tornare ad essere uno Show interessante avendo di nuovo il campione Universale come presenza fissa all’interno del Roster e intorno al quale, quindi, far girare la Storyline principale?
1) Sicuramente potrebbe essere una spinta in più, ma non pensare che solo con la presenza del campione Raw possa diventare chissà quale Show. La WWE è felice del suo prodotto perché da grandi frutti, perché rischiare cambiandolo? Non cambierà molto. Bisogna soltanto accontentarsi, non c’è epoca nella quale i fan non si lamentino.
2) Secondo te coi nuovi contratti televisivi in vigore dal 2019, i Booking Team dei due Show riceveranno la direttiva di costruire accuratamente personaggi e Storyline o sarà più o meno tutto blando e confusionario, eccetto in rarissimi casi, come adesso?
2) Come già detto: questo prodotto gli ha portato a triplicare i guadagni dei contratti televisivi, perché cambiare? La WWE è convinta che questa sia la via perché le TV pagano soldoni per questo prodotto e per questi Ratings, quindi, mettiamoci l’anima in pace. Questo è Wrestling, viviamolo come tale.
3) Ricollegandomi alla prima domanda, la definitiva consacrazione di Roman Reigns potrebbe portare ad un innalzamento del livello del Roster o lasceranno ancora sembrare tutti una spanna sotto il “Big Dog”?
3) Se si analizza la situazione Roman Reigns vince certi Match importanti e quando sembra indistruttibile alla fine perde, non è cosi superiore al resto del Roster come sembra. Se diventasse campione sarebbe tranquillamente spodestabile da chiunque, cosa che però non succederà in breve tempo se continua ad essere fischiato, sarebbe un Heel grandioso pur non essendolo.
4) Che futuro prevedi per Braun Strowman qualora perdesse il Money In The Bank? Campione con un regno credibile entro la fine dell’anno o mostro “incompiuto” alla Kane?
4) Il rischio del mostro incompiuto alla Kane è sempre dietro l’angolo, però la cosa non è correlata alla vittoria o no nel Match per il Money in the Bank, sia che lo perda sia che lo mantenga, le sue possibilità di diventare campione del mondo sono sempre le stesse. Magari si allungherebbe il periodo di attesa, questo si, ma il resto resterebbe uguale.
5) Nel caso Strowman vincesse il titolo chi potrebbe poi toglierglielo?
5) Chiunque, Braun Strowman è grande e grosso, ma può essere vittima della furbizia, e ancora di più può essere vittima della sua stessa foga. Potrebbe perdere anche contro Kevin Owens, contro Seth Rollins, contro Drew McIntyre, e naturalmente contro Roman Reigns.

Ti ringrazio per l’attenzione, sperando tu mi risponda. Saluti! – Grazie a te, ciao.


 

Da Claudio Smeraldo:
Ciao Giovy, ormai ci ho preso gusto e quindi ecco altre domande. Grazie ancora!
GiovY2JPitz:
Ciao, bentornato e grazie a te.
1)Non sarebbe meglio per la WWE mantenere Brock Lesnar campione fino al suo incontro in UFC? Oppure non vogliono rischiare che Brock Lesnar possa essere sconfitto in maniera agevole e, quindi, vedere il proprio campione del mondo umiliato in diretta nazionale? Tu terresti conto del Match in UFC per gestire l’attuale regno di Lesnar pensando che potresti fare un figurone come una figuraccia senza controllarlo oppure anche nel caso della figuraccia potrebbe essere l’espediente per riportare Lesnar “bruscamente” sulla terra e abbassarne lo status?
1) Qua non si tratta soltanto di visibilità, di UFC o WWE, qua si parla di denaro. Se la WWE pensa di poter avere un ritorno dal Brock Lesnar campione del mondo WWE e UFC allora lo farà, se però crede che una sua eventuale sconfitta sarebbe una grossa perdita di denaro, allora non lo farà. Io credo che dovrebbero togliergli il titolo se andasse a combattere in UFC, quindi glielo farei perdere a Summerslam a meno che non si proponga di lasciargli la cintura ma di non legittimarlo della stessa, ovvero, vince ma va via e la WWE gli toglie il titolo e fa un altro campione, cosa che naturalmente dovrebbe essere sfruttata in futuro, quando Lesnar tornerà. Cosi la WWE non correrebbe rischi. Ma non credo lo facciano.
2)Nella IGF Brock  Lesnar perse il titolo per decisione di Booking, perché aveva già deciso da tempo di passare alle MMA e abbandonare il Wrestling o perché scadeva e non voleva rinnovare il suo contratto?
2) Perse perché non aveva più in programma di lottare con la IGF, ma senza nessun problema. Il titolo passò a Kurt Angle. Per decisione di Booking quindi, ma la cosa era serena e normale.
3) Leggendo alcuni commenti su Mark Henry ho scoperto che la WWE gli fece un contratto iniziale dalla durata molto lunga (qualcosa tipo 5 anni) ma dopo fece di tutto per mandarlo via, tu mi sai ricostruire la vicenda?
3) Dieci anni di contratto. Fu una scelta azzardata della WWE. In un certo momento, con Mark Henry che non migliorava molto, qualcuno, almeno questo si dice, cercò di fare di tutto per interrompere prima il suo contratto, ma non se ne fece nulla e Mark fu inviato nel 2000 alla OVW per migliorare. Negli anni a seguire ebbe diversi infortuni e si pensò potesse non rinnovare, ma nel 2006 il rinnovo arrivò e nonostante una taglio del salario, che a quanto pare era bello sostanzioso, è rimasto in WWE.
4)Escludendo i giapponesi e i messicani, quali sono i 10 Wrestler che avrebbero meritato di lavorare in
WWE/WWF/WWWF, etc. (e che non lo hanno mai fatto)?
4) Evito quelli in attività che potrebbero un giorno arrivarci: Keji Mutoh, Magnum TA, El santo, Gorgeous George, Jun Akiyama, Villano III.
5)Conosci per caso il Barone Michele Leone? Dovrebbe essere un Wrestler che, a differenza di Bruno Sammartino che nacque in Italia ma emigrò da bambino, fece la gavetta in Italia prima di diventare una stella oltre oceano. Sai di più sulla storia del primo, e forse unico, wrestler realmente italiano a far successo negli USA?
5) Precisiamo subito che non è l’unico, perché essere italiano significa per lo meno essere nati in Italia, o da genitori italiani. Bruno Sammartino è nato in Italia ed è a tutti gli effetti italiano. La stessa cosa vale per Fabian Aichner e per Antonino Rocca. Barone Michele Leone in realtà in Italia non ha fatto la gavetta come Wrestler professionistico, che in Italia non esisteva, ma come Wrestler amatoriale e pugile. Solo quando è emigrato in sudamerica è diventato un Pro Wrestler. Vinse alcuni titoli, fra cui il titolo del mondo dei pesi massimi californiano e affrontò addirittura Lou Thesz in un Match per il titolo del mondo. Era un ottimo Heel e una delle stelle del primo Wrestling distribuito grazie alle tv.

Grazie di tutto e continua così! – Grazie a te.


 

Da Lorenzo:
Ciao e complimenti per la rubrica. Ecco le mie domande.
GiovY2JPitz:
Ciao e grazie.
1) Non credi che certi ex campioni NXT, degli ultimi 3/4 anni, meritassero un miglior trattamento una volta saliti nel Main Roster? Concordo con ciò che disse Triple H tempo fa ( “non tutti possono diventare John Cena” ), ma secondo me l’unico che ha avuto una buona gestione tra questi é stato Kevin Owens. Altri come Finn Balor e Sami Zayn avrebbero meritato qualcosa in più.
1) Finn Balor ha perso un treno, purtroppo per lui, per via del suo infortunio, altrimenti sono sicuro che battendo quel ferro bello caldo, oggi parleremo di una altro Wrestler. Sami Zayn e gli altri vengono gestito come Uppercarder, o Midcarder, perché purtroppo la WWE ha delle priorità che spesso non sono le stesse dei fan, soprattutto dei fan più fanatici. tempo al tempo comunque, anche Dean Ambrose sembrava non dovesse arrivare mai a niente.
2) Sempre riguardo a NXT, io credo ci sia un problema di tipo quantitativo riguardo l’ascesa nel Main Roster. Mi spiego, già adesso ritengo entrambi i Roster sovraffollati ( anche se Smackdown è sicuramente più equilibrato) perciò non possono continuare ogni anno a far debuttare da NXT 7/8 atleti per Roster. Di questo passo si arriverà a un punto in cui non sapremo cosa far fare alla maggior parte degli atleti, senza contare il fatto che gli Show settimanali hanno sempre la stessa durata e di conseguenza in molti non appariranno mai o quasi mai in tv. Per non parlare della caratterizzazione dei vari personaggi che, secondo me, ne risente in negativo a causa della presenza di troppi atleti.
2) Poco da aggiungere. E’ un cane che si morde la coda, prima o poi questa bolla esploderà, o con un’ondata di licenziamenti o con un’ondata di richieste di rescissione, non c’è dubbio.
3) Quando finalmente la cintura massima di Raw tornerà in pianta stabile nello Show rosso ( mi auguro con tutto il cuore da dopo Summersalm ), credi che riusciremo ad avere degli episodi godibili, nonostante la pesantezza delle 3 ore, o più o meno rimarranno i soliti problemi attualmente presenti?
3) Non credo cambierà molto, semplicemente ci sarà un titolo in più da gestire e probabilmente il Booking Team sarà ancora più stressato. Questo è il prodotto WWE, gli Show belli si possono fare anche senza la cintura di campione universale.
4) Una tua opinione su Drew McIntyre? Da quando ha debuttato nel Main Roster mi ha fatto fin da subito una buona impressione. Ha forza, un buon Move Set, una Finisher d’impatto e un certo carisma anche sul Ring. Secondo me potrebbe già da adesso stare nella zona Main Event di Raw.
4) Nel Main Roster ha debuttato molti anni fa, questo è il suo ritorno. Sicuramente gli anni indipendenti gli hanno fatto bene e potrebbe anche scalare velocemente le gerarchie della compagnia, ma sono sicuro, quindi lo dico e lo sottoscrivo, che se dovesse vincere il titolo del mondo tutti coloro che oggi inneggiano a lui diventeranno i suoi hater. Non ho dubbi. Perché è quel tipo di Wrestler che anche se bravo, stufa chi non ha pazienza, e nel Wrestling i oggi la pazienza non esiste.
5) Infine, cosa pensi di Andrade Cien Almas? In coppia con Zelina Vega viene fuori secondo me un personaggio interessante e abbastanza originale ( anche se in diversi aspetti ricorda Alberto Del Rio ). Potrà ambire a grandi cose nello show blu?
5) Ma Alberto del Rio quando debuttò era molto, molto interessante, il suo problema è stato non cambiare mai. Andrade Cien Almas è un fenomeno che ha bisogno di Zelina Vega sino ad un certo punto, francamente credo che sia più il pubblico a vederlo più adatto con Zelina che altro. Zelina è brava, senza dubbio, ma non ci vedo quel talento incommensurabile che tutti le attribuiscono, secondo me è una buona intrattenitrice, ma niente di trascendentale.


 

Da Il ragazzo senza nome:
Ciao Giovy, torno a scriverti dopo qualche settimana. Intanto complimenti sempre per come gestite questo sito. Volevo farti alcune domande sul ritiro di Daniel Bryan dato che non ho seguito la vicenda.
GiovY2JPitz:
Ciao, bentornato.
1) Daniel Bryan ha ricevuto il via libera per tornare a combattere al primo tentativo fatto o ha dovuto ricevere diverse risposte negative  prima di essere dichiarato abile a tornare sul ring ?
1) Moltissime risposte negative da parte dei medici della WWE, tutte tranne l’ultima.
2) C’è stato un periodo (nei 2 anni in cui non poteva combattere 2016-2018) in cui riceveva molte/quasi unicamente risposte negative per un suo ritorno sul Ring?
2) Da parte dei Wrestler WWE sempre, da parte di medici esterni 50 e 50, diciamo che avrebbe potuto ma la WWE non ha mai rischiato, secondo me giustamente.
3) Daniel Bryan ha dovuto fare trattamenti o cure per poter tornare a combattere ?
Se si quali ?
3) Tutti i trattamenti sempre fatti, sia su di lui che sui talenti NFL o sui pugili, non hanno mai dato frutti. Daniel Bryan se,bra che sia riuscito a migliorare grazie a dei trattamenti nella camera iperbarica. PIù a fono non so andare.
4) Secondo te il New Day ha qualche possibilità di vittoria contro i Bludgeon Brothers ?
4) Certamente, il 30%.
5) Come giudichi Kurt Angle come General Manager ?
5) Con Baron Corbin accanto meglio, perché ha un motivo di rivalsa, altrimenti non mi piaceva, più che altro perché non mi è mai piaciuto il concetto di General Manager Face.
6) Come giudichi R-Truth come abilità in Ring, carisma e Mic Skill?
6) R-Truth è buono, ha uno stile quasi unico e fa molti ridere. Purtroppo non ha quel talento che può portarti ad avere chissà quali risultati. Ormai ha anche un’età.
7) Cosa pensi della faida Randy Orton-Jeff Hardy e come pensi possa continuare?
7) Spero possa non continuare, è la solita faida di Randy Orton Heel da dieci anni a questa parte, se non di più.
8) Quali sono state secondo te le 5 migliori faide di John Cena durante i suoi regni da campione WWE?8) Edge, senza ombra di dubbio. CM Punk, Brock Lesnar, The Rock e Shawn Michaels.

Scusa per le troppe domande e grazie mille in anticipo! Alla prossima! – Grazie a te, ciao.


 

Da Dovemont:
Ciao ecco le mie domande.
GiovY2JPitz:
Ciao.
1) Come nacque l’hashtag #givedivasachance? Intendo il periodo, la causa scatenante e chi l’ha fatto partire.
1) Ci fu un Tag Team Match a Raw nel 2015, nel quale Paige ed Emma affrontarono le Bella Twins. Il Match durò molto poco e i fan cominciarono a retwittare quell’hashtag.
2) Restando sull’argomento, questo PPV tutto al femminile mi sembra l’unico errore di questa Revolution a cui mancano poche tappe, come l’introduzione nel Main Roster di arbitri donne. Sembra una ghettizzazione e lo vedo possibile solo One Night Only per la forza simbolica. La tua opinione?
2) Ci può stare, anche se a dirla tutto significa creare una separazione che nell’ordine normale delle cose non dovrebbe esserci. Io non l’avrei fatto, e se l’avessi fatto non l’avrei fatto cosi. Bastava fare un PPV normale con 5 o 6 Match femminili, costruiti senza proclami o cose simili, nel quale avrei inserito anche i Match validi per i titoli del mondo maschili, come è sempre successo, però al contrario.
3) Ho letto un interessante articolo sul fattaccio Hogan vs Jarrett a WCW Bash at the Beach 2000 in cui si affermano due ipotesi su quello che sarebbe dovuto essere il risultato: Hulk Hogan rifiuta la sconfitta proposta da Johnny Ace e si arriva a un compromesso, ossia una sconfitta per squalifica per eccesso di violenza nel massacrare Jeff Jarrett è l’ipotesi n.1; Hogan che vince concludendo inoltre con una Powerbomb su Vince Russo è l’ipotesi n.2 nonché la versione di Hogan. Cosa risulta a te? Qual era il copione?
3) La cosa non è mai stata chiarita sul serio. La versione più probabile è che la prima parte del segmento fosse un Work, ovvero Vince Russo che chiama Hulk Hogan e Jeff Jarrett che si fa schienare; mentre la seconda fase, quella nella quale Russo afferma che che Hogan non è il campione, che non sarebbe più stato visto a Nitro e che un nuovo titolo sarebbe stato assegnato, uno Shoot di Vince Russo.
4) Quello che disse Hulk Hogan prima dello schienamento e il licenziamento in diretta erano preparati?
4) Come detto: lo schienamento si, il licenziamento no.
5) Spesso rispondi parlando di Work Shoot, cosa si intende di preciso con questa espressione?
5) Si intende un segmento preparato ma che convinca chi sta assistendo allo Show che sia uno Shoot.
6) Ci sono delle città storicamente Smart, allo stesso modo ce ne sono storicamente Mark? Se sì, quali sono e perché?
6) Non ci sono città Mark, ci sono città che non sono Smart, che quindi accettano più di buon grado quelle Storyline e quei personaggi che nelle città Smart invece vengono fortemente criticati e rigettati.
7) Considerazione sugli Smart che fischiano Brock Lesnar credendo che sia veramente lui a non venire ogni puntata. La WWE ha dimostrato che la sospensione dalla realtà esiste ancora e riesce a far fischiare un grandissimo Wrestler grazie a una Storyline esemplare. Sei d accordo? Come potrebbero sfruttare a loro favore questo lavoro se si può fare con altri atleti?
7) Sono d’accordo, ma quelli sono Smark, non Smart. Non credo si possa fare con altri atleti, bisogna avere lo Star Power di Brock Lesnar perché la cosa funziona, altrimenti nessuno si beve il fatto che un lottatore meno importante non presenzi agli Show perché non vuole e basta.

Viste le lunghe domande mi fermo a 7. Grazie per le risposte. – Grazie a te, ciao.


 

Da  Luigi:
Ciao Giovy! Ti riscrivo perché gli aneddoti (WCW Bash at Beach 2000, Victory Road 2011, e quello inerente New Jack e Vic Grimes), beh, mi sono divertito nel leggerli. Ce ne sono altri che ti tornano in mente? Ti ringrazio ancora per tutto perché sei davvero impeccabile e disponibile, ti auguro un buon weekend!
GiovY2JPitz:
Ciao. Ti consiglio di guardare lo Shoot di Paul Heyman contro TNN, la TV che ospitava lo Show ECW. Immagino l’avrai già visto ma nel caso non l’avessi mai visto te lo dico: lo SCrewjob di Montreal. Eric Bischoff che da i risultati di Raw in diretta a Nitro. E infine, Scatt Hall che vomita in faccia, completamente ubriaco, ad Eric Bischoff durante uno Show WCW. Buon weekend a te.


 

Da Best Division X:
Ciao Giovy,ecco alcune domande che spero risponderai, buon lavoro.
GiovY2JPitz:
Ciao a te.
1)Come vedi il futuro di Impact?
1) Se continuano cosi non dico buono, ma per lo meno non oscuro. Stanno facendo le cose a piccoli passi, senza strafare, al contrario delle vecchie gestioni, e questo è sintomo di consapevolezza di ciò che sono. Se continuassero cosi potrebbe anche esserci una crescita, non per impensierire chissà chi, ma per tornare una compagnia degna.
2)Ho notato che forse il commento di Impact è un po’ scialbo, infatti ai tempi mi divertivano parecchio Mike Tenay e Tazz, secondo te si può migliorare anche su questo aspetto?
2) Diciamo che non sono esattamente il massimo, accanto a Don Callis dovrebbe esserci un Paly by Play più preparato e bravo di Josh Matthews. Certo che si può migliorare, come in ogni aspetto.
3)Mi potresti dire in breve la storia del Bullet Club?
3) E’ nato nel 2013 quando Prince DeVitt girò Heel contro il suo Partner Ryusuke Taguchi, unendosi a Bad Luck Fale, Karl Anderson e Tama Tonga. Ben presto si unirono anche gli Young Bucks e Doc Gallows. Quando Prince DeVitt andò via arrivò AJ Styles, che però non era esattamente il Leader, ruolo in realtà di Karl Anderson. Kenny Omega subentrò a AJ Styles e a Anderson e Gallows quando questi andarono in WWE. Anche Cody ne entra a far parte poco dopo scatenando una faida interna contro Kenny Omega, faida però rientrata e che al momento ha lasciato il posto a un’altra rivalità, quella che vede i Gorillas of Destiny r del loro padre Haku.
4) In collegamento alla terza, di solito una Stable dura massimo un anno/un anno e mezzo, come mai il Bullet Club riesce a resistere da 5 anni?
4) La Degeneration X è durata 3 anni nella sua prima incarnazione, l’Evolution 2, i Four Horsemen 6 anni la prima e 6 anni la seconda, n’NWO altri 6 anni. Le Stable durano a seconda di ciò che succede, non durano tutte dall’anno all’anno e mezzo. Il Bullet Club, come gli esempi da me citati, è una Stable molto longeva.

Grazie e alla prossima. – Grazie a te ciao.

 

 

 

 

1.Le domande che verranno prese in considerazione saranno quelle giunte entro le 12.00 di ogni Sabato. Le domande che arriveranno dopo quell’ora, saranno prese in considerazione per la Domenica successiva, a meno che non si tratti di domande scadute (che riguardavano Show che si sono svolti durante quella settimana).

2.Più che una regola questo è un favore: nel momento in cui dovessi trovarmi a dover scegliere a chi rispondere perché la quantità delle domande è eccessiva, escluderò coloro che non mostreranno rispetto nei confronti di noi che lavoriamo per voi, fregandosene altamente di ogni regola grammaticale (sono ammessi errori di ignoranza, battitura o sviste), con nessuna lettera maiuscola (ragazzi almeno nei nomi propri di persone, città, Show, sigle [WWE per esempio], eventi e all’inizio della frase), apostrofi, accenti ecc. Inoltre, cose del tipo “X” per scrivere “per”, o punti di sospensione dietro ogni frase.

3.Infine: mi sembra una cosa più ordinata e non interminabile inserire in ogni mail che mi mandate non più di 8 domande, cosi da darmi la possibilità di rispondervi a tutti. 8 mi sembra un numero ragionevole per voi e per me. PS Non fate i furbi però, 8 domande non significa 8 numeri accanto alla domanda, significa 8 domande effettive. Esempio: se scrivete 3 e poi fate tre o quattro domande, non vale.

4.Non si possono porre domande frutto di Spoiler. Per Spoiler si intendono informazioni riguardanti Show registrati ma che non sono ancora andati in onda in TV, quindi le notizie sugli Show Live o sugli Show andati in onda anche soltanto il giorno prima dell’invio delle domande, non sono Spoiler.

 

So che siete persone intelligenti e capirete che cosi tutto andrà meglio per tutti, voi e me. Queste semplici postille servono a migliorare la qualità del mio lavoro e quindi a vedere pubblicate ogni Domenica tutte le vostre domande. Grazie.

 

GiovY2JPitz – ZWGiovY2JPitz@hotmail.com

Twitter – @GiovY2JPitz_

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

GiovY2JPitz
Appassionato di vecchia data, una vita a rincorrere il Pro Wrestling, dal lontano 1990. Studioso della disciplina e della sua storia. Scrive su Zona Wrestling dal 2009, con articoli di ogni genere, storia, Preview, Review, Radio Show, attualità e all'occasione Report e News, dei quali ha fatto incetta nei primi anni su queste pagine. Segue da molti anni Major ed Indy americane e non. Jerichoholic nel profondo!