Buona domenica a tutti amici di Zona Wrestling e benvenuti a una nuova edizione del Chiedilo a Zona Wrestling, la numero 442. E’ la domenica della Royal Rumble e le vostre domande, chiaramente, vertono principalmente su questo argomento. Cominciamo quindi e buona lettura a tutti da parte di Giovanni “GiovY2JPitz” Pitzalis.

 

QUESTA E’ UNA RUBRICA DI DOMANDE E RISPOSTE CHE RIGUARDANO IL PRO WRESTLING. PER QUALSIASI ALTRA DOMANDA, RICHIESTA, LAMENTELA O DELUCIZDAZIONE SU DI ME, IL SITO, IL MODO DI CURARE LA RUBRICA, AVERE INFORMAZIONI PER ENTRARE NELLO STAFF DEL SITO, CURIOSITA’ SU STAFFER O VECCHI TALI, POTETE SCRIVERMI QUA: zwgiovy2jpitz@hotmail.com. IN QUESTO MODO LO SPAZIO DELLA RUBRICA SARA’ RISPARMIATO, SI PARLERA’ SOLO DI WRESTLING MA VOI ALLO STESSO TEMPO AVRETE LE VOSTRE RISPOSTE. GRAZIE ANCORA. MI RACCOMANDO LE REGOLE CHE TROVATE ALLA FINE DELL’ARTICOLO.

 

Da ANDRADE yet ALMAS
Ciao Giovanni, se potessi assegnare ogni cintura della WWE e di Impact a tuo piacimento, quali atleti sceglieresti e perché? Per la WWE vorrei includere anche quelle di 205, NXT e NXT UK. Thanks a lot!
GiovY2JPitz:
Ciao, mi limiterò a farti i nomi, per scriverti anche il perché ci vorrebbe un articolo a parte. Sappi che in tutti i casi comunque, è perché li ritengo degni e funzionali a quel ruolo. Sappi anche che i titoli e i campioni che leggerai sono quelli ai quali la darei dal post Wrestlemania. Per Impact Wrestling, invece, mi riferiro all’immediato futuro.
WWE Champion: Daniel Bryan
WWE Universal Champion: Seth Rollins
WWE Raw Women’s Champion: Becky Lynch
WWE Smackdown Women’s Champion: Charlotte Flair
WWE Raw Tag Team Champions: Chad Gable & Bobby Roode
WWE Smackdown Tag Team Champions: The Bar
WWE Intercontinental Champion: Dean Ambrose
WWE United States Champion: Shinsuke Nakamura
WWE Women’s Tag Team Champions: Io Shirai & Kairi Sane
WWE Cruiserweight Champion: Humberto Carrillo
WWE UK Champion: Pete Dunne
WWE UK Tag Team Champions: James Drake & Zack Gibson
WWE NXT Champion: Velveteen Dream
WWE NXT Women’s Champion: Shayna Baszler
WWE NXT Tag Team Champions: Street Prophits
Impact Wrestling Champion: Johnny Impact
Impact Wrestling Knockout’s Champion: Rosemary
Impact Wrestling X Division Champion: Eddie Edwards
Impact Wrestling Tag Team Champions: LAX


 

Da Leo S:
Ciao Giovy, rinnovo per l’ennesima volta i miei complimenti per la curatissima rubrica. Parto con le domande.
GiovY2JPitz:
Ciao, bentornato e grazie.
1) Credi che Finn Balor, nonostante perderà al 99% domenica notte, abbia bisogno di presentarsi in “veste demoniaca” per rendere quantomeno in dubbio l’esito dell’incontro in virtù dell’imbattibilità della tale, oppure può entrare con la solita Gimmick, il solito Character e giocarsi così le sue carte, seppur non ci sia partita in chiave Mark?
1) E’ molto flebile, oramai, la differenza fra chiave Mark e chiave Smart, soprattutto se si parla di un “modo di presentarsi”. Se parlassimo di un debutto, allora ok, ma tutti conosciamo molto bene Finn Balor, qui in Italie e negli Stati Uniti, quindi non credo che intacchi o aumenti la sua credibilità. La credibilità a mio avviso deve essere creata durante la contesa, come fatto con Daniel Bryan a Survivor Series. Certo, il demone può essere più affascinante, ma se una Match è costruito bene, anche senza possessioni demoniache la cosa può essere credibile.
2) Personalmente guardando i precedenti ho paura che grandi team di NXT come gli Undisputed Era o i War Raiders possono patire la stessa sorte degli ultimi arrivi da NXT nella categoria di coppia. In ordine Ascension, Vaudevillains, Lucha Dragons, American Alpha, Revival, Authors of Pain e Sanity hanno vinto dal loro arrivo due titoli di coppia in sette coppie. Ma non è questione di titoli, perché se forse i membri degli American Alpha hanno ottenuto un po’ più di successo, gli altri, dal punto di vista di gestione sono stati tutti “uccisi”. Perciò, leggendo una delle ultime news che riportava le parole di Christian ed Edge sullo scarso interesse e scarsa voglia di Vince sull’investire sulla divisione di coppia, ho finalmente collegato il tutto. Ma non credi che tutto ciò sia controproducente e porti, Revival ultimi, a chiedere un rilascio e a portare la federazione a fare quindi una brutta figura sia per progetti contemporanei che futuri? Vorrei sapere la tua a riguardo naturalmente.
2) Vince McMahon non ha mai adorato particolarmente i Tag Team se non fino ai primi anni dell’Era Gimmick. Poi quando il pubblico si è fatto più furbo lui ha considerato che i Tag Team non portassero abbastanza soldi nelle proprie casse. Ora però le cose sono nettamente cambiate e come per altri motivi, dovrebbe rendersi conto del cambiamento. Certo un Tag Team che chiede il rilascio non è una cosa bella, come non lo sarebbe se lo facesse un Wrestler singolo, però posso assicurarti che il problema di Vince non sono le brutte figure in questo caso, ma è un discorso generale: il fuggi fuggi. Non vuole che il suo Roster si abitui a fare cosi, altrimenti potrebbe perdere quella padronanza psicologica che ha sugli atleti. Ad esagerare il tutto, ora come ora, l’arrivo della AEW.
3-4) Personalmente ritengo Buddy Murphy la più grande sorpresa del 2018. Dà a 205 Live quell’aria di prodotto WWE rimanendo però perfettamente in tema con il focus prettamente sul lottato del programma, differentemente da quanto faceva Enzo Amore (ottimo nell’Extra Ring, mediocre nel quadrato). Per te, è lui il miglior talento di 205 Live che può sfondare anche nei due Roster principali? Ricollegandomi a Murphy, vorrei un tuo parere su Wesley Blake, il suo ex Tag Team Partner. Mi piacevano come Team, ho sottovalutato estremamente le capacità di Murphy e vorrei sapere se Blake è talentuoso, per te, alla stesso maniera.
3-4) Sono completamente d’accordo ed è la stessa cosa che ho scritto ieri nella Preview della Royal Rumble. Buddy Murphy è il giusto mix per tutti i tipi di pubblico. Potrebbe anche avere successo nel Roster principale, anche se non credo, a vederlo ora, possa andare oltre un titolo secondario. Per quanto riguarda Wesley Blake secondo me è parecchio indietro a Buddy Murphy. Innanzitutto per il Look, Murphy a livello facciale è molto più naturale e convincente. Sul Ring poi, Murphy è più completo, quindi a scanso di miglioramenti che non abbiamo ancora visto di Blake, scelgo Murphy.
5) Chi sono per te i migliori dieci performer In Ring attualmente in WWE?
5) Domanda difficilissima, sono davvero tantissimi. Dico i miei dieci preferiti, che potrei cambiare anche domani, però: Daniel Bryan, AJ Styles, Johnny Gargano, Ricochet, Shinsuke Nakamura, Pete Dunne, Cesaro, Becky Lynch, Asuka e Charlorre Flair. Troppo pochi dieci, il talento che c’è oggi in WWE è impressionante, non ho inserito gente come Tommaso Ciampa, Chad Gable, Io Shirai, Kairi Sane, Sasha Banks, Seth Rollins, Finn Balor, ecc.
6) Ho notato che apprezzi molto Chad Gable e ciò mi fa piacere perché sono uno dei suoi più longevi fan. Personalmente mi ci sono affezionato poiché molto simile a Kurt Angle come stile, prettamente impostato sul Grappling. Anche a te piace per lo stesso motivo e dove credi possa arrivare?
6) A me piace perché ha una tecnica sopraffina, qualsiasi cosa faccia. Ha una capacità coordinativa e una fluidità di movimenti ed esecuzione che più che ricordarmi Kurt Angle mi ricorda Bret Hart. Per me è un fenomeno. Purtroppo siamo in WWE e sarà dura, molto dura per lui arrivare a qualcosa più alto di un titolo secondario, ma considerando che ha anche un carisma niente male, fosse per me sarebbe uno con lo Status di Sami Zayn, Kevin Owens, Finn Balor, insomma un possibile Main Eventer.
7) Collegandomi con Kurt Angle, è vero che nei primi anni 2000 a un Live Event organizzò un Match Shoot contro Brock Lesnar? Sai come fu di preciso la vicenda?
7) In realtà ci sono due di queste storie che conosco, entrambe sono abbastanza vaghe, seppur una di queste è raccontata dallo stesso Kurt Angle. La prima è datata 2002, prima di un Tapings di Raw, e sembra che i due abbiano avuto un Match di circa 15 minuti, nel quale Kurt Angle ha dominato abbastanza facilmente Brock Lesnar, che dal canto suo non è mai riuscito a portare l’eroe olimpico al tappeto. La seconda è datata 2003, prima di un Live Event. In questo caso il Match  è durato 8 secondi e non c’è un vincitore, perché Vince McMahon si accorse di quanto stava accadendo e fermò tutto. Storie da Backstage, mai troppo chiare, ma troppo vere né false.
8) Ultima domanda sul Wrestling lottato. Non so se tu abbia mai praticato la disciplina ma credo conosca persone che lo abbiano fatto. Ritengo il Suicide Dive una mossa molto complicata da eseguire, il fatto che un Wrestler debba passare tra due corde in uno spazio ristretto mi sa di molto estremo e, appunto, complicato. Ma la frequente esecuzione della mossa mi fa pensare che non sia complicatissimo da eseguire. Hai una risposta che mi possa schiarire le idee?
8) Il Suicide Dive per atleti come quelli professionisti non è una manovra difficile in partenza, o almeno non più di altre manovre comuni (perché ogni cosa è difficile nel Pro Wrestling e ogni cosa va imparata e studiata), il problema è l’atterraggio, perché un corpo libero lanciato in quella maniera il più delle volte rischia di cadere male e la tolleranza d’errore è molto ristretta. Non è per niente facile l’intera manovra, ma come ti ho già detto, la qualità oggi in WWE eccezionale. Inoltre, ultimo appunto, grande merito deve avere anche chi il Suicide Dive lo incassa, che protegge moltissimo l’atterraggio del collega.

Grazie Giovy per le domande, ti farò perdere un po’ di tempo visto che sono molto lunghe. Complimenti ancora, ciao! – Grazie a te, ciao e alla prossima.


 

Da Wiseguy:
Ciao ti volevo chiedere quanto guadagna in media un jobber della wwe per un match di 3 o 4 minuti? Grazie, ciao.
GiovY2JPitz:
Ciao. Per quello che so, prima dell’avvento del Network un Jobber in media poteva percepire cifre che andavano dai 40 ai 60.000 dollari l’anno. Dopo l’avvento del Network però, e soprattutto con i nuovi contratti televisivi da centinaia di milioni, i compensi sono aumentati e magari aumenteranno ancora. Verosimilmente un Jobber potrebbe percepire dai 200 ai 400.000 dollari l’anno, dipende anche dall’anzianità nella compagnia, dall’utilizzo, dal Merchindising che può vendere ecc. Grazie a te. Ciao.


 

Da Suban:
Ciao Giovy.
GiovY2JPitz:
Ciao a te.
1) Cody odiava davvero così tanto essere Stardust?
1) Non so esattamente quanto odiasse essere Stardust, quello che è chiaro è che odiasse non potersi esprimere come sta facendo adesso fuori dalla WWE. Una Gimmick come quella di Stardust ti limita moltissimo, soprattutto se hai una mente creativa e pensi di poter dare molto di più al Business e di poter essere un Wrestler molto migliore.
2) Mi potresti fare una comparazione tra Seth Rollins e Dean Ambrose? Chi dei due è migliore sotto quali aspetti e chi invece in altri, chi ritieni il migliore e perché?
2) A livello generale ritengo migliore Seth Rollins. E’più bravo tecnicamente, è più atletico, è più versatile e sa differenziarsi notevolmente se Heel o Face. Dean Ambrose è diverso, non cambia molto da Heel o Face, ma è comunque bravo a portare avanti il suo Character. Ha un bagaglio mosse meno ampio e a volte risulta monotono, perché non varia moltissimo da fase a fase della sua carriera. MI piacciono entrambi comunque, anche se Rollins di più.

Grazie, buona Royal Rumble. – Grazie a te. Ciao.


 

Da Zero Miedo:
Ciao Giovanni, complimenti per la rubrica, eccezionalmente curata e interessantissima da leggere. Hai ridato un senso a un Q&A che era diventato una giungla di 5000 domande fatte a caso e risposte, necessariamente per il loro numero, ancora più a caso. Io torno a scrivere dopo anni, sperando nelle tue risposte. Grazie in anticipo.
GiovY2JPitz:
Ciao e grazie per le tue parole, sono contento che il mio “lavoro” venga apprezzato.
1) Ho letto la tua Preview sulla Royal Rumble e volevo chiederti per quale motivo credi che Big E arrivi addirittura alla Final Four.
1) Perché credo che questo ragazzo prima o poi meriti un Push in singolo e anche se non credo avverrà subito, fargli fare una bella figura alla Royal Rumble sarebbe un inizio. Inoltre è un puro e semplice azzardo, mi sembra il profilo giusto per arrivare da Outsider nella Final Four. Mi piacerebbe, inoltre, secondo me è un ottimo lottatore.
2) Sempre riguardo alla Royal Rumble: dici che non vedi in Seth Rollins e Drew McIntyre due nomi nei quali la WWE può credere fino in fondo, ma anche che sono i due nomi più papabili a vincere. Potresti spiegarmi meglio?
2) Se devo fare due nomi, dico loro. Ma mentre l’anno scorso ero sicuro che la WWE avrebbe dato senza problemi la Royal Rumble sia a Shinsuke Nakamura che a Roman Reigns, quest’anno ho come l’impressione che i due profili, Rollins e McIntyre, non convincano la WWE e magari potrebbe esserci qualche sorpresa. Magari mi sbaglio, per carità, ma ho questa impressione.
3) Per quanto riguarda quella femminile invece: Becky Lynch sembra destinata a vincere e siamo tutti d’accordo, ma pensi che Charlotte Flair avrà un ruolo particolare e qualche Angle con Becky che poi le permetta di essere inserita nel Match di Wrestlemania, o credi che sarà un uno contro uno fra l’irlandese e Ronda Rousey?
3) No. Secondo me Charlotte Flair anche sarà l’ultima eliminata, a Wrestlemania concederà il Job a Asuka, restituendogli quello dell’anno scorso, magari dopo aver vinto la cintura nell’Elimination Chamber, o comunque in quell’evento. Vedremo.
4) Si parla del debutto di Velveteen Dream, tu che ruolo pensi possa avere nella battaglia reale?
4) Io credo che il suo ruolo non sarà particolarmente importante ai fini della rissa reale stessa, ma si, interagirà con qualcuno per mettere in piedi il suo debutto a Wrestlemania. Probabilmente, inoltre, farà una gran bella figura durante la Royal Rumble.
5) Se John Cena non partecipasse non credi che si perderebbe un’occasione per cominciare a programmare il suo Match di Wrestlemania? Ho paura che alla fine si arrivi a un incontro messo in piedi in fretta e furia come quello con Undertaker.
5) Senza dubbio si perderebbe l’occasione di cominciare questa ipotetica rivalità durante la Royal Rumble, ma poi, se si vuole, c’è tutto il tempo per costruire una rivalità che non porti a un Match frettoloso come quello messo in piedi con Undertaker.
6) Ho letto, sempre nella tua Preview, che hai ipotizzato l’ingresso nella Royal Rumble anche di un “perdente” AJ Styles, ammettendo che però sarebbe una Storyline fotocopia di quella di Becky Lynch. E se proprio per questo ci sorprendessero? Perché nessuno, dopo che succede a Becky, se lo aspetta?
6) Ti dico solo una parola: speriamo.
7) Il numero 30 sarà R-Truth? O qualcun altro?
7) E’ abbastanza strano che lascino il numero trenta a un Wrestler che al momento ha un profilo cosi basso, di solito, pur succedendo, non viene annunciato prima. Questa volta è come se ci stessero dicendo che col numero trenta alla fine non sarà R-Truth a entrare. Vediamo, un AJ Styles, come detto prima, ma anche un Kevin Owens o un Sami Zayn, non mi dispiacerebbe per niente.
8) Infine: se dovessi fare un pronostico suggestivo, un po’ fantasioso e considerando i tuoi gusti, chi porteresti dentro la Royal Rumble a sorpresa considerando i nomi che non sono in orbita WWE?
8) Kenny Omega tutta la vita.

Grazie delle risposte e alla prossima. Ciao. – Grazie a te, ciao.


 

Da Dovemont:
Ciao ecco le mie domande.
GiovY2JPitz:
Ciao, bentornato.
1) Ovviamente non pretendo una risposta esatta, ma conoscendo sicuramente più dati di me puoi essermi d’aiuto. Sapendo che è uno dei PPV più attesi dell’anno, tra WWE Network, Sky Primafila e siti pirata ci saremo in Italia in 100.000 a guardare l’evento, contando anche chi lo guarda in differita stando attento agli spoiler? O è un numero troppo alto?
1) 100.000 mi sembrano proprio tanti. Io credo che il numero possa aggirarsi attorno alle 30.000 persone, 35.000, forse.
2) Survivor Series è il PPV dei Push di una sola serata, vedi Dolph Ziggler, mentre la Royal Rumble in base a una tua risposta sulla probabile sconfitta di Finn Balor è stata definito il PPV dei Job storicamente. Come mai?
2) Non è il PPV dei Job, io lo definirei il PPV dei Test. Diciamo che quando hai un Main Event come la rissa reale, la WWE spesso rischia di mandare a combattere per il titolo qualcuno che non è proprio credibile o che occupa quello spazio lasciato libero da tanti nomi importanti che entrano nella Royal Rumble. Hardcore Holly, Kane, Finn Balor quest’anno (per motivi diversi dagli altri), ecc.
3) Il caso Brock Lesnar è più unico che raro per Star Power e per avversari sconfitti sin da giovanissimo. Fermo restando che ha inciso il suo successo nella “vera” lotta in UFC, quali motivi hanno spinto (giustamente) la WWE a puntare così tanto su di lui fin da giovane come non avevano mai fatto prima? Semplicemente il fatto che a livello giovanile non c’è mai stato un Big Man con la sua tecnica e il suo carisma sul Ring?
4) Il fatto è che sin da giovane era una macchina da guerra sul quadrato. Era bravo, grande e grosso, abile, tecnico, potente, un profilo unico. Per questo vinse praticamente tutto nel giro di un anno, King of the Ring, Royal Rumble, titolo WWE, main Event di Wrestlemania (Main Event vero), ecc. Era qualcosa di incredibile. A quel livello, anche se un po’ sotto, fu pushato soltanto Yokozuna e se vogliamo, Ronda Rousey oggi.
4) Negli ultimi 10 anni due edizioni di Wrestlemania si sono particolarmente distinte, seppur per motivi diversi: Wrestlemania 28 e Wrestlemania 30. La prima poteva essere resa migliore con un Match degno tra Sheamus e Daniel Bryan, la seconda è stata dal punto di vista Mark scioccante nel bene e nel male. Vorrei un tuo parere a distanza di anni su queste due edizioni, le tue preferenze, se vuoi un paragone, dei voti su queste due edizioni che rimarranno impresse nella storia.
4) Preferisco la 30. nella 28, Main Event e Triple H contro Undertaker a parte, non mi rimane impresso chissà cosa in testa. Della 30, invece, non solo la grande scalata di Daniel Bryan, ma la Streak interrotta, oltre a una bella vittoria dello Shield. A livello emozionale non c’è paragone, a livello qualitativo siamo abbastanza vicini, ma la 30 è la 30.
5) Non abbiamo la sfera di cristallo ma John Cena da Heel stile Becky Lynch, seppur un azzardo dal punto di vista del Merchandising e dei bambini, avrebbe suscitato una reazione molto positiva nel pubblico? So che comunque la scelta di tenerlo sempre Face non si può che ritenere giusta col solo errore di quei Match con due mosse e basta da SuperCena.
5) Probabilmente staremmo parlando di un John Cena oggi molto più apprezzato dal pubblico alternativo. E’ vero che nel corso degli anni, alla fine, John ha saputo guadagnarsi il rispetto di tutti, ma un suo Turn Heel avrebbe potuto dare più qualità a certi periodi e magari lasciare spazio a qualche Face più giovane, che senza il suo ingombro avrebbe potuto spiccare il volo liberamente.
6) Dopo il Royal Rumble Match 2015, brutto non solo per il scelta del vincitore acerbo ma per la tempistica delle eliminazioni, gli ultimi 4 rimasti, ecc, quale ritieni la peggior rissa reale degli ultimi anni e perché?
6) La peggior rissa reale di sempre per me è quella del 2006, con un Rey Mysterio che vince dopo un Match costruito male, che confrontato alla costruzione della vittoria di Chris Benoit, sembra un Match per ciechi. Degli ultimi anni direi che quella del 2015 e del 2017 se la giocano. Vado con quella del 2015. Scelte strane, Booking casuale, logica nel cesso, scaletta di entrata poco sensata, ecc.
7) Perché queste difese titolate di Dean Ambrose lo vedono subire per tutto l’incontro per poi vincere, in modo pulito, con la Dirty Deeds? È un modo per dare una vetrina ai vari Tyler Breeze e Apollo Crews, forse, ma perché a questo punto non farlo vincere sporco da Heel qual è?
7) Perché se lo fai vincere sporco contro dei profili cosi bassi ne intacchi la credibilità.
8) A proposito di Apollo Crews, come lo gestiresti visto il poco interesse che suscita? Push, licenziamento, Turn Heel, lasciarlo così com’è?
8) Io Apollo Crews lo licenzierei, perché non lo utilizzo e perché sto tarpando le ali a un talento che prima di arrivare in WWE era un fenomeno indipendente. La WWE non lo farà per non rinforzare la concorrenza, ma la scelta migliore, secondo me, sarebbe andare da altre parti.

Adesso ti auguro buona Royal Rumble che per me ha un appeal superiore a Summerslam, sarà il periodo estivo ma non mi esalta come l’inizio della Road to Wrestlemania. Sempre grazie per le risposte. – Io per la Royal Rumble ho più attesa che per Wrestlemania. Grazie a te e alla prossima. Ciao.


 

Da Repo Man:
Ciao! Complimenti come al solito per il sito e per tutto il lavoro che c’è dietro. Vi adoro!
GiovY2JPitz:
Ciao e grazie per i complimenti. Mi raccomando però dai uno sguardo alle regole, perché la scadenza per l’invio è sabato alle 12, altrimenti non assicuro la pubblicazione, che scalerebbe alla settimana successiva e le domande potrebbero scadere. Inoltre, il limite è 8 domande, ho tagliato l’ultima.
1) Sei d’accordo con chi afferma che Vickie Guerrero sia riuscita a fare qualcosa di straordinario, slegando il suo personaggio dalla percezione “vedova di Eddie”?
1) Senz’altro. Vickie Guerrero è stata capace di crearsi il suo spazio, spesso facendo dimenticare di essere la moglie di Eddie Guerrero. Lo ha fatto con impegno e autoironia.
2) C’è qualche accoppiata Manager Superstar che, attualmente, ti stuzzicherebbe vedere insieme nel Main Roster? Sii pure libero di fantasticare il più possibile!
2) Corey Graves e Abyss. Non ho nemmeno fantasticato tanto.
3) Come la vedi con Corey Graves? Abbiamo perso una potenziale Star o abbiamo guadagnato un buon commentatore?
3) Ecco, a proposito. Abbiamo perso una Superstar più che sufficiente secondo me. Abbiamo guadagnato un ottimo commentatore, ma stiamo perdendo, soprattutto, un ottimo Manager/General Manager.
4) Perché nello scorso episodio di Raw, secondo te, Brock Lesnar e Ronda Rousey si sono presentati coi titoli in versione replica?
4) Le cinture le ha in consegna la WWE, i Wrestler non le portano a casa. Per qualche motivo quelle due cinture non sono arrivate all’Arena e ne hanno usato due repliche. Niente di particolare, credo.
5) New Day: abbiamo davanti una Stable che si prenderà la Hall Of Fame?
5) 99%.
6) Miglior Promo del mai abbastanza elogiato Brock Lesnar in WWE?
6) Quelli che ha fatto si contano sulle dita di una mano e hanno fatto tutti pena, tutti!
7) Penso che Velveteen Dream sia la scommessa del triplo per questo 2019, direttamente nel Main Roster. Sei d’accordo o no? Che impatto pensi possa avere, eventualmente?
7) Sono d’accordo, si. L’impatto non è mai sicuro, ma il buongiorno si vede dal mattino siamo davanti a una potenziale stella di primissima grandezza. Il 2019 è l’anno che deve consacrarlo, le qualità ci sono e la volontà anche. Speriamo che il pubblico moderno non si stufi troppo presto, perché questo atteggiamento iper  protagonistico, infantile ed egoistico può rovinare carriere.
8) Credi potrebbe essere plausibile per Kyle O’Reilly un breve Stint singolo in WWE?
8) Certamente. Non subito al suo arrivo nel Main Roster, ma in futuro è possibilissimo.

Ti saluto e ti auguro un bel weekend di wrestling, sperando che questo Takeover sia stato meraviglioso! Buona Rumble! – Ciao, grazie e buona Rumble anche a te.

 

 

 

1.Le domande che verranno prese in considerazione saranno quelle giunte entro le 12.00 di ogni Sabato. Le domande che arriveranno dopo quell’ora, saranno prese in considerazione per la Domenica successiva, a meno che non si tratti di domande scadute (che riguardavano Show che si sono svolti durante quella settimana).

2.Più che una regola questo è un favore: nel momento in cui dovessi trovarmi a dover scegliere a chi rispondere perché la quantità delle domande è eccessiva, escluderò coloro che non mostreranno rispetto nei confronti di noi che lavoriamo per voi, fregandosene altamente di ogni regola grammaticale (sono ammessi errori di ignoranza, battitura o sviste), con nessuna lettera maiuscola (ragazzi almeno nei nomi propri di persone, città, Show, sigle [WWE per esempio], eventi e all’inizio della frase), apostrofi, accenti ecc. Inoltre, cose del tipo “X” per scrivere “per”, o punti di sospensione dietro ogni frase.

3.Infine: mi sembra una cosa più ordinata e non interminabile inserire in ogni mail che mi mandate non più di 8 domande, cosi da darmi la possibilità di rispondervi a tutti. 8 mi sembra un numero ragionevole per voi e per me. PS Non fate i furbi però, 8 domande non significa 8 numeri accanto alla domanda, significa 8 domande effettive. Esempio: se scrivete 3 e poi fate tre o quattro domande, non vale.

4.Non si possono porre domande frutto di Spoiler. Per Spoiler si intendono informazioni riguardanti Show registrati ma che non sono ancora andati in onda in TV, quindi le notizie sugli Show Live o sugli Show andati in onda anche soltanto il giorno prima dell’invio delle domande, non sono Spoiler.

 

So che siete persone intelligenti e capirete che cosi tutto andrà meglio per tutti, voi e me. Queste semplici postille servono a migliorare la qualità del mio lavoro e quindi a vedere pubblicate ogni Domenica tutte le vostre domande. Grazie.

 

GiovY2JPitz – ZWGiovY2JPitz@hotmail.com

Twitter – @GiovY2JPitz_

 

 

 

GiovY2JPitz
Appassionato di vecchia data, una vita a rincorrere il Pro Wrestling, dal lontano 1990. Studioso della disciplina e della sua storia. Scrive su Zona Wrestling dal 2009, con articoli di ogni genere, storia, Preview, Review, Radio Show, attualità e all'occasione Report e News, dei quali ha fatto incetta nei primi anni su queste pagine. Segue da molti anni Major ed Indy americane e non. Jerichoholic nel profondo!