Ben trovati a tutti amici di Zona Wrestling e benvenuti a questa nuova edizione del Chiedilo a Zona Wrestling, ormai arrivato al numero 448. Siamo arrivati al giorno di Fastlane, l’ultimo evento prima di Wrestlemania, e quasi tutte le curiosità si rifanno proprio all’importante periodo che stiamo vivendo. Bando alle ciance quindi e buona lettura a tutti da parte di Giovanni “GiovY2JPitz” Pitzalis.

 

QUESTA E’ UNA RUBRICA DI DOMANDE E RISPOSTE CHE RIGUARDANO IL PRO WRESTLING. PER QUALSIASI ALTRA DOMANDA, RICHIESTA, LAMENTELA O DELUCIZDAZIONE SU DI ME, IL SITO, IL MODO DI CURARE LA RUBRICA, AVERE INFORMAZIONI PER ENTRARE NELLO STAFF DEL SITO, CURIOSITA’ SU STAFFER O VECCHI TALI, POTETE SCRIVERMI QUA: zwgiovy2jpitz@hotmail.com. IN QUESTO MODO LO SPAZIO DELLA RUBRICA SARA’ RISPARMIATO, SI PARLERA’ SOLO DI WRESTLING MA VOI ALLO STESSO TEMPO AVRETE LE VOSTRE RISPOSTE. GRAZIE ANCORA. MI RACCOMANDO LE REGOLE ALLA FINE DELL’ARTICOLO.

 

Da Coffie Kingston:
Ciao Giovanni, questa settimana ho “accumulato” un po’ di domande.
GiovY2Pitz:
Ciao, bentornato.
1) Mi faresti una tua Top 5 in base alle Mic Skill per Raw ed una per Smackdown?
1) Non mi piacciono molto le classifiche in verità, anche perché cambiano a seconda dei periodi e degli Status dei lottatori. Ci provo ma potrei cambiare idea domani. Smackdown: The Miz, Daniel Bryan, Eric Young, Charlotte Flair e Kevin Owens. Raw: Dolph Ziggler, Seth Rollins, Dean Ambrose, Lio Rush e Bray Wyatt.
2) Mi piace molto quando si sfidano maestro ed allievo. Ho apprezzato ad esempio il recente Finn Balor vs Jordan Devlin, e ancor di più il sottovalutatissimo William Regal vs Daniel Bryan del 2011 disputato in uno Show minore (non ricordo se fosse Superstars o Main Event). Quali altri Match maestro vs allievo mi segnaleresti?
2) Si sono sfidati in diverse occasioni, il Match al quale tu ti riferisci era a Superstars. Ti consiglio Claudio Castagnoli contro Chris Hero, ROH Rising Above 2007. Poi ti consiglio TJ Perkins contro Christopher Daniels, PWG Chanukah Chaos 2005. Infine ti consiglio Chris Hero contro Drew Gulak, PWG From Out of Nowhere 2015.
3) E, connessa alla domanda precedente, quali avresti voluto vedere concretizzarsi? A me sarebbero piaciuti tantissimo Bret Hart vs Tyson Kidd e Kurt Angle vs Shelton Benjamin.
3) Tyson Kidd è stato allenato in parte da Bret Hart, ma Shelton Benjamin non è stato allenato da Kurt Angle, Match che tra l’altro è stato combattuto diverse volte a Raw a metà anni 2000. MI sarebbe piaciuto vedere Shelton Bejamin contro uno dei suoi veri maestri, Dean Malenko. Mi sarebbe piaciuto vedere Tommaso Ciampa contro Killer Kowalski, Kurt Angle contro Dory Funk Jr, o, pagherei per vederlo una volta almeno, Charlotte Flair contro Sara Del Rey.
4) Tra le cinture attuali quale preferisci a livello estetico? Per me lo UK Championship è la migliore (e più in generale mi piacciono molto tutte quelle della divisione UK), mentre invece non mi piacciono proprio quelle di NXT. A quelle dei Main Roster siamo ormai abituati, mentre il Cruiserweight Championship non mi piace esteticamente ma per lo meno è peculiare a livello cromatico.
4) Non bado molto a queste cose. Quella che preferisco è quella di campione del mondo della New Japan Pro Wrestling. Nella WWE il titolo WWE.
5) In questa domanda accomuno due volti della fu TNA che sono stati chiamati a Stamford per essere resi allenatori del Performance Center, ma poi hanno saputo ritagliarsi spazi On Screen divenendo ambedue campioni NXT: sto parlando di Samoa Joe e Bobby Roode. Il primo non ha ancora vinto titoli nel Main Roster, mentre il secondo vanta uno United States Title e un Tag Team Title. Ti chiedo: secondo te almeno uno dei due avrà mai un regno titolato mondiale?
5) Non sono stati chiamati per essere allenatori al Performance Center, sono stati chiamati per essere Wrestler e al limite dare il loro contributo in termini di esperienza, ma questa è una componente intrinseca di un lavoro. Samoa Joe come hai visto ha vinto il suo titolo, per il resto non credo che Bobby Roode, visto adesso, possa arrivare a vincere una cintura assoluta, ma Joe si, con il giusto allinearsi degli eventi potrebbe alla grande.
6) Non so praticamente nulla di El Generico, se non qualche suo Match con Kevin Steen. Mi faresti una panoramica su questo personaggio senza dubbio iconico?
6) Iconico mi sembra esagerato, è stato un grande rappresentante del circuito indipendente ma non esagererei. Sai innanzitutto quello che vedi di lui in WWE, per il resto è una Gimmick che rappresenta un Luchador messicano “generico”, appunto, che francamente sarebbe stata anche abbastanza anonima, se non accompagnata da un Performer eccezionale. Ha sempre eseguito manovre che in WWE non abbiamo nemmeno mai visto da lontano e ha vinto tantissimo a livello indipendente, soprattutto nella DDT, nella ROH, nella PWG e in giro per il mondo. Miglior Match, per me, contro Kevin Steen a Final Battle 2010.

Ti ringrazio come sempre e ancora complimenti! – Grazie a te, ciao.


 

Da Codebreaker94:
Ciao Giovy, ecco le mie domande.
GiovY2JPitz:
Ciao a te.
1) Come mai dopo la faida con AJ Styles, Shinsuke Nakamura ha deluso le aspettative? A me personalmente, la butto li, durante il suo periodo migliore in WWE, a causa della sua irriverenza in certi momenti (vedi il segmento con Paige ed AJ Styles quando firmano i contratti per Money In The Bank) aveva fatto tornare in mente il grande Eddie Guerrero.
1) Non ha deluso le aspettative, è che non è proprio stato utilizzato. La WWE non lo usa come dovrebbe, le aspettative per quanto mi riguarda non ci sono, dal momento che non c’è un utilizzo. Lui fa quello che gli dicono di fare, il problema è che non gli dicono di fare niente.
2) Perché la WWE non ha ancora fatto perdere il titolo a Brock Lesnar? Combatte poco e niente, il suo regno per me è noioso quanto quello di Nakamura come United States Champion.
2) Perché fa comodo alla WWE avere un campione Heel in questa maniera e in questa epoca, dove è difficilissimo avere un Wrestler sia bravo che odiato. Inoltre la gente paga per vederlo perdere e per loro va bene cosi. Io non ho problemi con Brock Lesnar campione, fino a che il WWE Champion rimane On Screen. Comunque, a Wrestlemania perderà la cintura.
3) John Cena è l’idolo d’infanzia di R-Truth: John Cena ha 41 anni, R-Truth 47. A queste cose la federazione non ci fa caso?
3) R-Truth ha una Gimmick che lo fa passare per un “deficiente”, questa è una delle cose che lo caratterizzano. Tra l’altro è quel tipo di Comedy che fa davvero ridere e non esagera, quindi direi che ci sta bene.
4) Sembra che lo Shield si stia riformando. Dopo Wrestlemania, è possibile un nuovo scioglimento (anche grazie al fatto che non si sa ancora cosa farà Dean Ambrose) che dia il via ad una faida da Roman Reigns e Seth Rollins?
4) Cosa farà Dean Ambrose si sa: andrà via. Se cambiasse idea allora ne riparleremo, ma la WWE non può fare piani con questa insicurezza. Io credo che lo Shield andrà avanti per un po’ dopo Wrestlemania, poi Dean Ambrose lascerà per un po’ e Seth Rollins e Roman Reigns si giocheranno il titolo del mondo, ma non necessariamente dopo uno scioglimento brusco, anche se sarebbe il momento ideale per turnare Heel Reigns.
5) Confrontavo le nuove cinture con quelle di una decina di anni fa: sbaglio o nelle cinture dei Raw Tag Team Champions, dei Smackdown Tag Team Champions, dell’Intercontinental Champion e dell’Universal Champion non viene scritto il nome del campione come accade invece al titolo degli Stati Uniti?
5) Viene montata la placchetta col nome del campione soltanto nel titolo degli Stati Uniti perché è una cintura “vecchia”, le atre sono arrivate da poco, compresa quella intercontinentale che è solo un Remake di quella degli anni 90. Le cinture di oggi sono personalizzate dalle placche laterali.
6) Perché la WWE si ostina a non mettere in palio un titolo nella faida tra Rey Mysterio e Andrade? Questi due danno vita a Match uno più bello dell’altro ma non si giocano un titolo tra di loro.
6) Perché nel corso della storia, anche recente, decine di grandi faide non hanno avuto un titolo nel mezzo. Non è obbligatorio e se la faida è fatta bene non ce n’è alcun bisogno, anzi è un motivo in più per lasciare le cinture in ambiti meno interessanti. Comunque, può darsi, che prima o poi verrà inserita anche una cintura fra di loro, ma francamente non lo farei.
7) Capisco che ormai atleti come Randy Orton, John Cena e Rey Mysterio vengano usati come rampa di lancio per i ragazzi che dovranno rappresentare la WWE in futuro, ma non è esagerato che ancora Mysterio nel 2019 non abbia vinto (se non ricordo male), nemmeno un incontro?
7) Rey Mysterio ha vinto nel 2019, un Match proprio contro Andrade, 2 Out of 3 Falls. I due sono più o meno in pari, a Fastlane combatteranno un altro Match e a Wrestlemania avranno la resa dei conti finale.
8) Chris Jericho sarà per la AEW, almeno per qualche anno, quello che era John Cena per la WWE fino a qualche anno fa?
8) Non proprio. John Cena è nato, cresciuto ed esploso nella WWE. Chris Jericho sarà per la AEW quello che sarà Chris Jericho per la AEW. Non puoi fare questo paragone con la WWE, perché la WWE è più importante di qualsiasi Wrestler e chiunque arrivi trova sempre qualcuno che era già grande almeno quanto lui. Diciamo che Chris Jericho sarà per la AEW ciò che fu Kurt Angle per la TNA, anche se arrivò quando la compagnia già era nata.

Ciao e grazie! – Grazie a te.


 

Da Rosario Perone:
Ciao Giova, come va?  Sono Ross da Venezia e ho una bella serie di domande per te.
GiovY2JPitz:
Ciao. Tutto ok grazie, spero bene anche tu.
1) Al momento per come si sta prospettando la Card per Wrestlemania, sei più ansioso di vedere il primo PPV della AEW o il Superbowl del Wrestling?
1) Sempre e comunque ansioso di vedere Wrestlemania, anche quest’anno. Sono ansioso anche di vedere Double or Nothing, ma in maniera diversa, anche perché sono due cose completamente differenti.
2) Ti piace il modo in cui Ricochet e Alester Black sono subentrati nel Main Roster? A me per nulla. Credo che entrambi meritassero uno spazio personale in due Roster separati. Tra l’altro non mi sembra di vedere un pubblico interessatissimo al loro Tag Team.
2) Dovresti scegliere se barattare uno spazio per entrambi in singolo, cioè rischiosissimo, o un Tag Team per mostrarli nel Main Stream e poi proporli in singolo nel post Wrestlemania, quando le acque si saranno calmate. Io vado con la seconda.
3) Sei soddisfatto dei cambiamenti promessi dall’Authority?
3) Quali? I McMahons negli Show? Non hanno cambiato niente per il momento.
4)  Ho letto che a breve tornerà Hiromu Takahashi. Sono contento perché avevo letto del rischio ritiro a causa del suo infortunio. Nei prossimi 3 anni quest’atleta può diventare il volto della NJPW?
4) Molto difficile che un Wrestler come lui, seppur eccellente, diventi il volto della NJPW, troppo leggero. Certo, può diventare una leggenda degli Junior, questo si.
5) Ti do la mia card di Wrestlemania. Mi dici secondo te quanto sono vicino alla realtà:
Seth Rollins vs Brock Lesnar
Beck Lynch vs Charlotte Flair vs Rounda Rousey
Daniel Bryan vs Kewin Owens vs Kofi Kingston
AJ Styles vs Randy Orton
Asuka vs Naomi
Batista vs Triple H
The Miz vs Shane McMahon
Roman Reigns – Dean Ambrose – Kurt Angle vs Bobby Lashley – Baron Corbin – Elias
Brawn Strawman vs Drew Mcintire
Battle royale
Una serie di Tag Team Match con più coppie impegnate
Andrade vs Ray Mysterio con stipulazione speciale
5) La maggior parte è quello già sancito o vociferato. Il resto è verosimile ma credo che possa essere Lacey Evans e non Naomi ad affrontare Asuka. Anche se, ripeto per l’ennesima volta, quanto mi piacerebbe vedere Rhea Ripley.
6) Ti propongo un gioco : mi dai dei nomi di NXT che adori ma su cui non vedi un gran futuro nel Main Roster e dei nomi di atleti di NXT che non ti garbano su cui vedi un futuro assicurato nel Main Roster.
6) Non ci sono lottatori a NXT che non mi piacciono per niente, almeno per il momento, il primo nome che ti farei sarebbe Dominik Dijakovic, che secondo me nonostante non sia il migliore del Roster, potrebbe togliersi delle soddisfazioni in WWE. Ci sono poi alcuni che avranno secondo me difficoltà, purtroppo, come Candice LaRea, Roderick Strong, Adam Cole e magari anche Ricochet. Poi ci sono tanti che secondo me potrebbero fare bene e che mi piacciono anche un sacco, come Matt Riddle, Keith Lee, Io Shirai, Velveteen Dream, ecc.
7) Booker T da alcuni è definito il miglior Wrestler afroamericano della storia. A me piaceva non poco, anche con la Gimmick di King Booker. Mi dici la tua su di lui. Cosa ne pensi in generale sull’atleta, il carisma e la sua carriera?
7) Prima di dirti la mia su di lui, ti dico che secondo me non è l’atleta Afro Americano più grande della storia, lo è forse per riconoscimenti in età moderna, ma direi che questo titolo va assegnato a Bobo Brazil, una vera icona sportiva e sociale, se, come sempre, non consideriamo The Rock, che si è di origine samoana da parte di madre, ma rimane figlio di un Afro Americano. Booker T è sempre stato un ottimo Big Man, sia in Tag Team che in singolo. Il suo era uno stile quasi unico, che a volte lo limitava contro certi avversari, ma che comunque gli dava qualcosa che nessuno aveva. Io credo che abbia meritato ciò che ha vinto.
8) Ti lascio con la mia solita riflessione: premetto che il mio grande amore è il cinema: qualche sera fa ho visto Zona d’ombra con Will Smith. Il film parla del medico Afro Americano che scoprì la malattia neurologica che colpì molti atleti dell’NFL a causa dei tanti colpi subiti al cervello dopo tanti anni di carriera. Ho letto che la corteccia cerebrale di Chris Benoit al momento dell’autopsia mostrava gli stessi sintomi degli ex atleti dell’NFL, protagonisti di scandali simili a quello di Benoit.  Ora lungi da me voler scagionare Benoit. Non ci riesco pur dandogli quest’attenuante. Capisco anche le scelte della WWE verso il Wrestler canadese (a differenza di altre scelte ipocrite fatte in passato, vedi Hulk Hogan, Chyna, Muhammad Hassan, ecc). Condanno anche il giudizio stupido scaturito in Italia verso questa disciplina dopo quello scandalo,  quando il nostro sport nazionale si rivela l’apoteosi dell’ineducazione.  Quello che non capisco è un’altra cosa: la WWE, come la NFL e altre compagnie di Wrestling erano al corrente del problema, ma perché non hanno fatto nulla per affrontarlo quando certi scandali si potevano evitare? Anzi nel caso dell’NFL si parla di ostruzionismo alla ricerca scientifica. Queste compagnie hanno perso tanti soldi perché media internazionali e sponsor si sono voluti dissociare da questi scandali ma non per essere stati omertosi nel momento della prevenzione. Paradossalmente i genitori di Benoit avrebbero potuto far causa alla WWE  e inoltre lo stesso CM Punk riferì in un intervista dopo il rilascio, che la WWE lo fece combattere in uno stato fisico non ottimale. Qual è la tua opinione?
8) Ci sono diverse considerazioni da fare: la prima riguarda l'”attenuante”, cioè Chris Benoit aveva problemi al cervello, se no non avrebbe fatto ciò che ha fatto. La mia risposta è un’altra domanda: c’è qualcuno che non ha problemi mentali, psichici o simili, che commette delitti del genere? Se si, sono davvero pochi, la letteratura sulla psicologia criminale lo dimostra. Seconda analisi: la WWE non era a conoscenza che i colpi inferti portavano a certe problematiche come nel caso dell’NFL, perché i colpi in testa nel Football Americano, al contrario del Wrestling, sono decine a partita, anche se di lieve intensità. Si poteva fare qualcosa in più per accertarsi che questi problemi non toccassero anche i Wrestler, o i pugili? Senza ombra di dubbio, quasi sempre si sarebbe potuto fare qualcosa di più e prevenire. Io non voglio biasimare la WWE per questo, anche perché anche le dichiarazioni di CM Punk sono da provare e la stessa WWE ha vinto una causa contro molti Wrestler che l’accusavano di non aver fatto tutto il necessario per evitare che loro, adesso, soffrissero di CTE. Certo bisogna andare a fondo, o si sarebbe dovuti andare più a fondo cosi che, se ci fossero state delle responsabilità, i colpevoli potessero pagare. Oggi la WWE ha messo in piedi il Wellness Program e cura molto la salute dei Wrestler, proprio per questo gli infortuni sono cosi frequenti, non si tratta dei troppi spettacoli o dei ritmi alti, si tratta del controllo a tappeto che oggi fa sugli atleti. Questi infortuni c’erano anche prima, ma prima la CTE non si conosceva come oggi e quindi si passava sopra dei problemi che, invece, a lungo andare fanno male. E’ come l’indovinello del paese che compra più caschi per i propri soldati e i feriti aumentano invece di diminuire, certo, perché a diminuire sono i morti. Guardarsi indietro serve non per recriminare, ma per migliorare il futuro, credo che questo la WWE lo stia facendo. Terza e ultima considerazione: Chris Benoit è un assassino, come tanti altri pluriomicidi, la WWE non può promuovere le sue gesta, chi lo vuole vedere in quanto Wrestler, lo trova sul WWE Network.

Ciao Giova e grazie per le tue risposte. – Grazie a te.


 

Da FrancescoB:
Ciao Giovy, spero ti ricorderai di me! Torno a scriverti dopo un paio di settimane d’assenza. Ancora complimenti per il vostro eccellente lavoro, ecco le domande.
GiovY2JPitz:
Certo che mi ricordo, ciao e bentornato.
1) Cosa ne pensi di Humberto Carrillo? Non riesco a farmelo piacere proprio ma magari tu riesci.
1) A me piace parecchio. Secondo me è uno dei Cruiserweight migliori della compagnia. Chiaramente deve imparare bene la lingua e affinare le sue Mic Skill, ma per me è ottimo.
2) Ho letto dell’infortunio grave di Tommaso Ciampa. Mi domando: se i Tapings di NXT sono già stati registrati per le prossime settimane, che succede? Ti faccio un esempio: mettiamo caso che si stesse preparando un Match per lui al prossimo Takeover e che gran parte delle puntate fossero già state registrare, puntate in cui si manda avanti la Storyline. Ora, lui non può lottare, quindi come fare? Ti faccio questa domanda prendendo lui come esempio ma è una cosa più in generale. Non so se sono riuscito a spiegarmi.
2) E’ più semplice di quanto sembri, si arriva al momento nel quale le puntate registrate terminano, ne manca una, e poi si registra qualcosa per spiegare la sua estromissione a causa dell’infortunio dalle Storyline nelle quali era coinvolto. Nel caso di NXT non è un grosso problema perché le puntate vengono registrate tre a tre. Certo se fossero quei Tapings di Impact nei quali registravano 8 o 9 puntate, allora sarebbe un bel problema, anche se comunque risolvibile, perché si va avanti e quando si è in pari, si registra il necessario per il cambiamento. Uguale se fossero tutti Live. Ammetti che tutto è pronto per Takeover e il giorno prima Tommaso Ciampa si infortuna, si fa un annuncio e si cambiano i piani.
3) Continuo a non capire la gestione di Rusev e Shinsuke Nakamura: secondo te a cosa porterà tutto questo?
3) A niente che abbiamo progettato, semplicemente tirano avanti perché non sanno come utilizzarli. Saranno nel gruppo dei Tag Team che combatterà a Wrestlemania per i titoli di coppia probabilmente.
4) Secondo te il povero Aiden English riuscirà a liberarsi dal ruolo di commentatore oppure resterà in questo stato fino alla fine del contratto? E tu che cosa gli faresti fare dopo?
4) Io francamente ne farei volentieri a meno come Wrestler.
5) Che senso può avere la gestione di EC3 fino a questo momento?
5) Non ci stanno vedendo niente di particolare, o comunque non vogliono pusharlo troppo presto e aspettano il post Wrestlemania.
6) Ultima domanda: hai novità su Lars Sullivan? E secondo te quando tornerà che cosa gli faranno fare? Io penso ci sarà una punizione per quello che ha fatto.
6) Sembra si stia riprendendo. No, non ci sarà nessuna punizione, i problemi mentali, di ansia e panico, sono una cosa seria, da curare come il resto degli infortuni. In certi casi sono molto peggiori dei problemi fisici. Quando starà meglio tornerà.

Grazie mille! – Grazie a te.


 

Da Alessio:
Ciao Giovanni, ti faccio i miei consueti quanto meritati complimenti per la rubrica.
GiovY2JPitz:
Ciao a te, bentornato e grazie.
1) Ti sta piacendo il Feud Rousey/Lynch/Flair? Io specialmente nelle puntate post Royal Rumble ho trovato molti spunti interessanti. Mi è piaciuto ad esempio come il Triplo abbia scavato nel passato di Becky Lynch andando a ripescare il suo ritiro dal Wrestling per paura di fallire, così come mi è piaciuto, proprio perché è stato forzato, l’inserimento di Charlotte Flair, infatti penso che ci sia bisogno di un Heel odiato, un Wrestler imposto di punto in bianco dalla dirigenza a discapito di Face tifati,  rimarrà sempre una trovata efficace, seppur molto Old School. Non sto dicendo che si tratti di un Feud perfetto, anch’io penso che nelle ultime settimane l’infortunio di Becky sia diventato ridicolo, così come non mi ha convinto la svolta nel personaggio di Ronda Rousey, però non lo reputo un Feud tragico come il Wrestling web lo sta dipingendo.
1) Io ho storto il naso quando è stata inserita Charlotte Flair, ma solo perché annusavo già che Asuka avrebbe avuto un’avversaria non all’altezza a Wrestlemania. Avrei cambiato il modo nel quale è stata inserita Charlotte nel Match, però questa Storyline non la vedo cosi tragica pur avendo evidenti punti deboli, e credo che la WWE stia cercando il modo giusto, in questa epoca, per creare le reazioni dei fan. Un Heel non si costruisce più come una volta, un Face nemmeno, un eventuale terzo incomodo nemmeno. Bisogna scavare nella mente delle persone e cercare di farle arrabbiare in qualche modo, anche soltanto perché certe mosse sono strane, Work Shoot o simili. La piega che la Storyline ha preso nelle ultime puntate e su Twitter, ha anche in questo caso dei punti forti ma non manca di punti deboli, si è esagerato un po’ con la rittura di una Keyfabe che va bene al giorno d’oggi è vista con altri occhi, ma bisognerebbe andarci un po’ più piano. Aggiungo inoltre: abituiamoci a queste cose, perché siamo stati noi, con la nostra mania di essere “sgamati” e Smart, a portare alla WWE a cambiare via nel loro modo di fare. Anche quando ci fu lo Screwjob di Montreal il mondo gridò allo scandalo: da li in poi, l’Era Attitude divenne operativa. Magari succedesse qualcosa di cosi epocale anche stavolta.
2) Come bookeresti Roman Reigns a Wrestlemania?
2) In maniera semplice, contro un avversario facile, e poi lo farei presentare sul Ring non appena Brock Lesnar vince il titolo. Abbraccio, festeggiamenti, distruzione dello Shield, Turn Heel, accostamento a Paul Heyman. Squadra con Brock Lesnar (nel senso accanto a Heyman), faida fra i due per avere il primo posto, e lancio per il titolo del mondo contro Seth Rollins campione. Ma questo sono io, la WWE si fermerà all’abbraccio e lo scioglimento dello Shield arriverà dopo un po’, e probabilmente nemmeno con un Turn Heel.
3) Per quanto Kevin Owens rimarrà Face (spero il meno possibile)?
3) Dipende. Io sinceramente lo adoro in ogni forma. Non avrei problemi se restasse Face a lungo.
4) Una delle poche cose positive di fine 2018 era Drew McIntyre. Un’ottima costruzione da Heel spietato e credibile, e soprattutto non codardo. Sembrava destinato a mettere finalmente d’accordo Vince McMahon e il Wrestling web e invece è stato trasformato in un Baron Corbin 2.0. Pensi che riuscirà a riemergere o rimarrà per sempre una vittima di questo cambio di rotta nel team creativo?
4) Qui fai un errore secondo me. Non è stato trasformato per un cambio di idea, è stato trasformato perché non vende, non tira fuori le capacità che tirava fuori altrove. Come un giocatore eccezionale in Polonia (per fare un esempio) ma che non riesce a trovare la personalità per emergere nei campionati più importanti.
5) Ho letto molte volte su questo sito persone che parlavano delle “enormi potenzialità” di Bianca Belair, che secondo molti potrebbe diventare una colonna portante della divisione femminile. Tuttavia io non vedo in lei alcuna dote sopra la media. Capacità in Ring ancora molto acerbe, abilità al microfono quasi nulle e anche a carisma non mi sembra messa bene. Dalla sua ha solo il Look e la presenza scenica, ma non penso che le basterà per sfondare. Ad NXT potrebbe anche  rimanere a galla solo perché non imposteranno mai una divisione su 3 lottatrici asiatiche, ma al passaggio nel Main Roster la vedo già a jobbare a Tamina. Cosa ne pensi?
5) Sto nel mezzo. Se jobberà a Tamina non lo so, con la WWE non si sa mai, ma secondo me è una lottatrice che può dire la sua ma senza esagerare. E’ una buona Wrestler, una buona intrattenitrice, una buona e basta. Ma non è l’eccellenza che è presente oggi nel Main Roster se si pensa a Charlotte Flair, Becky Lynch, Ronda Rousey, Asuka, Bayley, Sasha Banks, ecc.
6) Festival of Friendship e il primo John Cena vs Roman Reigns sono due dei miei momenti preferiti di Raw negli ultimi 4/5 anni. Qual è la tua top 5 dal post Wrestlemania 30 in poi? Discorsi di ritiro esclusi.
6) Il Festival of Friendship, il ritorno dei Dudley Boys, lo Split dello Shield. Ma Raw ha avuto anni molto, molto migliori di questi.

Ciao, grazie come sempre per la disponibilità. Alla prossima! – Grazie a te, ciao.


 

Da Timothy:
Ciao Giovy, ti riscrivo dopo un paio di settimane. Dopo averti fatti i consueti complimenti per la rubrica e il sito in generale, passo velocemente alle domande.
GiovY2JPitz:
Ciao, grazie per i complimenti e ben tornato.
1) Sto continuando a guardare Raw e Nitro del ’96, e sono arrivato a Wrestlemania. Che valutazione dai allo storico iron man match per il WWF championship tra Shawn Micheals e Bret Hart?
1) Un grandissimo incontro, il terzo della storia e il terzo con Bret Hart protagonista e il primo con Bret Hart sconfitto, il primo e il secondo furono con Ric Flair e Owen Hart. Un Match vicinissimo al massimo dei voti.
2) Non ho potuto fare a meno di notare che dopo il Match Bret Hart lascia, notevolmente arrabbiato,  il Ring. Ho letto che la rabbia di Bret era stata causata  dal fatto che Shawn Michaels gli avesse chiesto, tramite l’arbitro,  di lasciare il Ring per godersi da solo gli applausi del pubblico. Mi confermi questa ricostruzione o sai addirittura altro su questo retroscena?
2) Si, Shawn Michaels chiese di “pulire” il Ring per la sua celebrazione e quello che sarebbe dovuto essere un passaggio di consegne non ci fu.
3) Capitolo WCW; ad Uncesored ho visto uno dei Match più brutti e senza senso della mia vita, ovviamente parlo del Doomsday Cage Match tra Hulk Hogan e Macho Man contro “L’ allenza per fermare l’Hulkmania” ( Meltzer lo valuta addirittura -3 stelle su 5). Ma come è possibile che un’idea del genere sia stata pensata, e soprattutto, approvata?  Ovviamente volevo anche un tuo commento a riguardo.
3) La prima volta che lo vidi pensai che la Chamber of Horror fosse migliore, ti basti pensare questo. Un Match stupido, mal pensato, mal costruito, mal eseguito e mal tutto. Non so se quell’idea venne fuori da Eric Bischoff, all’epoca Head Booker, o se fu qualcun altro, ma davvero fu una trovata terribile.
4) Superato il Fastlane di stasera saremo a sole 4 settimane da Wrestlemania. Purtroppo con la Storyline del Raw Women’s championship stanno combinando un casino dietro l’altro, e da quello che mi sembra di capire cambiano idea settimana dopo settimana. Volevo sapere un tuo pensiero generale su come stanno portando avanti la faida.
4) Io ho storto il naso quando è stata inserita Charlotte Flair, ma solo perché annusavo già che Asuka avrebbe avuto un’avversaria non all’altezza a Wrestlemania. Avrei cambiato il modo nel quale è stata inserita Charlotte nel Match, però questa Storyline non la vedo cosi tragica pur avendo evidenti punti deboli, e credo che la WWE stia cercando il modo giusto, in questa epoca, per creare le reazioni dei fan. Un Heel non si costruisce più come una volta, un Face nemmeno, un eventuale terzo incomodo nemmeno. Bisogna scavare nella mente delle persone e cercare di farle arrabbiare in qualche modo, anche soltanto perché certe mosse sono strane, Work Shoot o simili. La piega che la Storyline ha preso nelle ultime puntate e su Twitter, ha anche in questo caso dei punti forti ma non manca di punti deboli, si è esagerato un po’ con la rittura di una Keyfabe che va bene al giorno d’oggi è vista con altri occhi, ma bisognerebbe andarci un po’ più piano. Aggiungo inoltre: abituiamoci a queste cose, perché siamo stati noi, con la nostra mania di essere “sgamati” e Smart, a portare alla WWE a cambiare via nel loro modo di fare. Anche quando ci fu lo Screwjob di Montreal il mondo gridò allo scandalo: da li in poi, l’Era Attitude divenne operativa. Magari succedesse qualcosa di cosi epocale anche stavolta. 
5) Finalmente Ronda è turnata Heel , e il pestaggio su Becky Lynch è stato molto ben eseguito. Da quello che mi sembra di capire ora i suoi Promo sono opera di Paul Hayman, e si nota parecchio.  Pareri su questo cambio di attitudine cosi improvviso?
5) Vedi qua sopra.
6) Sempre riguardo alla “Baddest woman on the planet”, cosa ne pensi di questa rottura della Kayfabe degli ultimi 2 Promo (quello di Raw e quello sul suo canale youtube)? Ovviamente immagino che l’idea sarà stata di Paul Heyman e Vince McMahon l’avrà approvata.
6) Questa è una rottura della Keyfabe workata, nel momento in cui una cosa è predeterminata, la Keyfabe non viene violata, se ne crea semplicemente un’altra attorno a quella classica ormai rotta, come in un Promo Work Shoot, come ciò che disse CM Punk nella sua Pipe Bomb, uguale. Certo, bisognerebbe andarci con i piedi di piombo, altrimenti a lungo andare si rompe quella magia che caratterizza il Wrestling.
7) Si va verso uno Styles-Orton a Wrestlemania. Essendo un Match che non ha una grande faida dietro, le possibilità di vittoria per entrambi sono uguali. Come andrà a finire? Io starò col fenomenale, ma l’ RKO sul Phenomenal Forearm o sul 450 Splash  sembra, purtroppo,  il finale più pronosticabile e allo stesso tempo spettacolare.
7) L’RKO è una delle poche Finisher che non è stata sovrautilizzata per i falsi finali, quindi direi che giustamente si debba continuare su questa linea. Una sconfitta contro uno come Randy Orton non può fare troppo male ad AJ Styles e quel finale sarebbe spettacolare davvero. Direi che questa sarà la soluzione, a meno che, non si lavori di Overbooking per creare Storyline successive o portare avanti la rivalità.

Chiudo con questa domanda, augurandoti una buona domenica. Ciao. – Ciao, buona domenica anche a te.


 

Da TyeDillingerKiller:
Ciao Giovy come va?
GiovY2JPitz:
Ciao a te.
1) Ti scrivo all’ultimo per avere una tua reazione sul vlog di Ronda, sperando che non l’abbiano già chiesta in mille. Per me è un errore madornale, perché tutti hanno capito che è un work e non attirerà nessun heat su Ronda che non abbia già. Come ogni rottura completa della Keyfabe, genera tantissimo interesse su quella storia o personaggio, ma uccide tutte le altre storie e il futuro del wrestling in generale. Quando guardo il wrestling voglio tornare Mark, non voglio che mi si ricordi che è tutto finto per 3 volte come successo a Raw. Questa situazione mi ricorda un’intervista a Russo o Bishoff (non ricordo) in cui disse di essersi dato alle controversie perché tanto la WCW era in chiusura. Ma la WWE non è in chiusura!
1) Ti ripropongo per la terza volta nella rubrica la mia opinione: io ho storto il naso quando è stata inserita Charlotte Flair, ma solo perché annusavo già che Asuka avrebbe avuto un’avversaria non all’altezza a Wrestlemania. Avrei cambiato il modo nel quale è stata inserita Charlotte nel Match, però questa Storyline non la vedo cosi tragica pur avendo evidenti punti deboli, e credo che la WWE stia cercando il modo giusto, in questa epoca, per creare le reazioni dei fan. Un Heel non si costruisce più come una volta, un Face nemmeno, un eventuale terzo incomodo nemmeno. Bisogna scavare nella mente delle persone e cercare di farle arrabbiare in qualche modo, anche soltanto perché certe mosse sono strane, Work Shoot o simili. La piega che la Storyline ha preso nelle ultime puntate e su Twitter, ha anche in questo caso dei punti forti ma non manca di punti deboli, si è esagerato un po’ con la rittura di una Keyfabe che va bene al giorno d’oggi è vista con altri occhi, ma bisognerebbe andarci un po’ più piano. Aggiungo inoltre: abituiamoci a queste cose, perché siamo stati noi, con la nostra mania di essere “sgamati” e Smart, a portare alla WWE a cambiare via nel loro modo di fare. Anche quando ci fu lo Screwjob di Montreal il mondo gridò allo scandalo: da li in poi, l’Era Attitude divenne operativa. Magari succedesse qualcosa di cosi epocale anche stavolta. E poi ti rispondo anche con un’altra risposta già scritta più in alto per quanto riguarda la Keyfabe: questa è una rottura della Keyfabe workata, nel momento in cui una cosa è predeterminata, la Keyfabe non viene violata, se ne crea semplicemente un’altra attorno a quella classica ormai rotta, come in un Promo Work Shoot, come ciò che disse CM Punk nella sua Pipe Bomb, uguale. Certo, bisognerebbe andarci con i piedi di piombo, altrimenti a lungo andare si rompe quella magia che caratterizza il Wrestling.
2) Che mi sai dire su Brent Albright?
2) Lottatore che mi ha appassionato non poco, prima nel circuito indipendente, poi nella WWE e poi nella ROH. Dopo gli inizi infatti, quasi subito fu messo sotto contratto di sviluppo dalla WWE. Debuttò col botto sconfiggendo Booker T e diventando il protetto di Chris Benoit. Purtroppo durò molto poco e quando andò via finì nella ROH, dove mise in piedi diverse faide, una delle quali con Claudio Castagnoli, all’epoca in un periodo nel quale era orfano di Chris Hero. Era un Wrestler tecnico ed esplosivo, un po’ come Chris Benoit, anche se molto meno talentuoso. Peccato, secondo me, con qualche possibilità in più, avrebbe potuto fare bene a Smackdown dell’epoca. Fu rispedito però molto presto in OVW e dopo qualche mese licenziato.

Grazie infinite per questo spazio, come sempre. Saluti!  – Grazie a te, ciao.


 

Da Santino Marella:
Ciao Giovanni, torno a scrivere dopo un po’ e complimenti ancora per la rubrica.
GiovY2JPitz:
Ciao e grazie per i complimenti.
1-2) Come avresti scritto l’inserimento di Charlotte nel Triple Threat? Non sarebbe stato meglio evitare a livello di Storyline l’infortunio a Becky Lynch e pensare a qualcos’altro?
1-2) Non l’averi scritto, perché nel mio mondo ideale Charlotte Flair avrebbe affrontato Asuka. Se però avessi dovuto scriverlo, avrei inserito Charlotte semplicemente perché Becky Lynch era infortunata e non voleva sottoporsi alle visite, semplicemente una sostituzione, senza la forzatura che c’è stata con il reinserimento di Becky dopo le scuse e la successiva rimozione da parte di Vince McMahon.
3) Capisco che gli sponsor rifiutano gli Intergender Match, ma non si potrebbe dare la possibilità agli uomini di difendersi e contrattaccare agli attacchi della superstar femminili? Esempio R-Truth evita l’Head Scissor di Zelina Vega, cerca il contrattacco ma distraendosi perde il titolo.
3) Succede spesso, stavolta è andata diversamente, ma molte volte capita ed è capitato quello da te descritto. Quante vittorie Lana ha regalato a Rusev perché ha tentato di colpire il suo avversario distraendolo?
4-5) Curiosità: su Zonawrestling hanno mai scritto dei Wrestler professionisti? Se si a quale federazione appartenevano?
4-5) Ysmsc, aka Celeste Scartoni, aka Eretica, scrive su Zona Wrestling da anni, riceve un compenso quando lotta, quindi è una lottatrice professionista. Per il resto nessuno. E’ una Freelancer.
6-7) Non credi che ci sia una visione troppo rigida dei fan nei confronti del prodotto? Concetti come “credibilità” ammazzano la magia del Wrestling. Va bene non accettare le Storyline come Jinder Mahal campione WWE, ma lo stesso Eddie Guerrero non era “credibile” contro Brock Lesnar eppure ha scritto una delle pagine più belle della storia del Wrestling.
6-7) La credibilità ci vuole, certo spesso, molto spesso si esagera, in tutto, però una credibilità ci vuole, lo stesso Eddie Guerrero, come detto da te, non era credibile, e infatti perse grazie all’intervento di Goldberg e a una DDT sulla cintura di campione WWE.

Grazie per le risposte e complimenti ancora. – Grazie a te, ciao.


 

Dovemont:
Ciao ecco le mie domande.
GiovY2JPitz:
Ciao.
1) Cosa sai dirmi in più rispetto a “danno del nervo” del grave infortunio che mise a rischio la carriera di Becky Lynch e anche del suo programma di recupero?
1) Fu un infortunio alla testa che le danneggio un nervo chiamato Vestibolococleare. La costrinse a un periodo di pausa parecchio lungo. Non credo abbia subito qualche particolare processo di recupero, se non quello standard, addirittura nei sei anni di stop tornò a lottare qualche volta, questo mi fa pensare che probabilmente parte della sua pausa era anche una questione di fiducia in se stessa e magari paura.
2) Che ruolo ha precisamente Finlay che vedo spesso entrare a sedare varie risse nelle vesti di dirigente?
2) E’ un Road Agent e Producers, si occupa di organizzare gli Show insieme a tanti altri. A volte aiuta nella costruzione dei Match, nell’assemblaggio della Card, detta certi tempi nel Backstage, ecc.
3) Credi che il Pro Wrestling  possa essere educativo per trasmettere alcuni valori ai più piccoli (ad esempio il patriottismo ai bambini americani o il fatto che non sempre vincano i buoni) oppure è intrattenimento e come tale va visto quindi non è né diseducativo né educativo?
3) Il Wrestling è un qualcosa che rispecchia la realtà, acutizzando all’eccesso i comportamenti umani. Come tutte questo tipo di cose ha esempi positivi e negativi, può trasmettere valori positivi e negativi, può insegnare a difendersi dai comportamenti scorretti o a esserlo. Sta poi alle persone, in questo caso ai genitori, indirizzare le idee dei propri figli.
4) Qualche informazione in più sulla salute di Roman Reigns e della “remissione” di cui si parla?
4) Niente di più confronto a quello di cui abbiamo parlato la settimana scorsa. L’unica cosa è che ha detto di seguire una chemioterapia orale che fortunatamente non è pesante come quella alla quale si sottopose anni fa.
5) Negli ultimi 15 anni quali sono i peggiori Wrestler dal punto di vista tecnico, o comunque in base ai parametri con cui si giudica un Wrestler sul Ring, che si siano visti in WWE parlando di divisione maschile?
5) The Great Khali, David Otunga, Mason Ryan e Tyson Tomko.
6) La Gimmick attuale di Becky Lynch di fatto è la stessa di Roman Reigns, Stone Cold Steve Austin, Daniel Bryan, ecc. Segno che questo meccanismo funziona sempre, basta che il Wrestler sia stimato dal pubblico (a differenza di quanto successe a Roman Reigns in quella che comunque reputo una delle rivalità meglio costruite degli ultimi anni nonostante il Match da 5.5 con Triple H)?
6) E’ un misto di Storyline più che altro, il Character è più vicino a quello di Stone Cold Steve Austin che a quello degli altri. Funziona se il Wrestler è Over, anche se probabilmente comincia ad essere un po’ ripetitiva.
7) Una mossa che sembra di facile esecuzione ma non lo è affatto?
7) Snap Powerslam.
8) Spesso l’arbitro prima dei Match e durante gli stessi fa dei segni come pararsi il viso agli atleti che in chiave Mark danno credibilità ma magari sono segni in codice? Te lo chiedo perché mi ha sempre incuriosito il ruolo Smart dell’arbitro e il tipo di comunicazioni che può dare (solo sul minutaggio?), se è presente quando i Wrestler e il Road Agent si accordano sulle fasi salienti del Match. Ad esempio mi piace quando dopo uno Spot pericoloso si mette le mani in testa per dare credibilità. La domanda comunque è generica principalmente sulle informazioni che può dare e su quello che sa del Match.
8) L’arbitro partecipa alla costruzione del Match e sa ciò che accadrà. Può dare indicazioni di ogni tipo, ma non in codice, semplicemente a voce.

Grazie per le risposte. – Grazie a te.

 

 

 

1.Le domande che verranno prese in considerazione saranno quelle giunte entro le 12.00 di ogni Sabato. Le domande che arriveranno dopo quell’ora, saranno prese in considerazione per la Domenica successiva, a meno che non si tratti di domande scadute (che riguardavano Show che si sono svolti durante quella settimana).

2.Più che una regola questo è un favore: nel momento in cui dovessi trovarmi a dover scegliere a chi rispondere perché la quantità delle domande è eccessiva, escluderò coloro che non mostreranno rispetto nei confronti di noi che lavoriamo per voi, fregandosene altamente di ogni regola grammaticale (sono ammessi errori di ignoranza, battitura o sviste), con nessuna lettera maiuscola (ragazzi almeno nei nomi propri di persone, città, Show, sigle [WWE per esempio], eventi e all’inizio della frase), apostrofi, accenti ecc. Inoltre, cose del tipo “X” per scrivere “per”, o punti di sospensione dietro ogni frase.

3.Infine: mi sembra una cosa più ordinata e non interminabile inserire in ogni mail che mi mandate non più di 8 domande, cosi da darmi la possibilità di rispondervi a tutti. 8 mi sembra un numero ragionevole per voi e per me. PS Non fate i furbi però, 8 domande non significa 8 numeri accanto alla domanda, significa 8 domande effettive. Esempio: se scrivete 3 e poi fate tre o quattro domande, non vale.

4.Non si possono porre domande frutto di Spoiler. Per Spoiler si intendono informazioni riguardanti Show registrati ma che non sono ancora andati in onda in TV, quindi le notizie sugli Show Live o sugli Show andati in onda anche soltanto il giorno prima dell’invio delle domande, non sono Spoiler.

 

So che siete persone intelligenti e capirete che cosi tutto andrà meglio per tutti, voi e me. Queste semplici postille servono a migliorare la qualità del mio lavoro e quindi a vedere pubblicate ogni Domenica tutte le vostre domande. Grazie.

 

GiovY2JPitz – ZWGiovY2JPitz@hotmail.com

Twitter – @GiovY2JPitz_

 

 

GiovY2JPitz
Appassionato di vecchia data, una vita a rincorrere il Pro Wrestling, dal lontano 1990. Studioso della disciplina e della sua storia. Scrive su Zona Wrestling dal 2009, con articoli di ogni genere, storia, Preview, Review, Radio Show, attualità e all'occasione Report e News, dei quali ha fatto incetta nei primi anni su queste pagine. Segue da molti anni Major ed Indy americane e non. Jerichoholic nel profondo!