Buona domenica a tutti amici di Zona Wrestling e benvenuti ad una nuova edizione del Chiedilo a Zona Wrestling, la numero 468, questa volta, fortunatamente, di nuovo puntuale. Da parte di Giovanni “GiovY2JPitz” Pitzalis, buona lettura a tutti.

i

i

QUESTA E’ UNA RUBRICA DI DOMANDE E RISPOSTE CHE RIGUARDANO IL PRO WRESTLING. PER QUALSIASI ALTRA DOMANDA, RICHIESTA, LAMENTELA O DELUCIZDAZIONE SU DI ME, IL SITO, IL MODO DI CURARE LA RUBRICA, AVERE INFORMAZIONI PER ENTRARE NELLO STAFF DEL SITO, CURIOSITA’ SU STAFFER O VECCHI TALI, POTETE SCRIVERMI QUA: zwgiovy2jpitz@hotmail.com. IN QUESTO MODO LO SPAZIO DELLA RUBRICA SARA’ RISPARMIATO, SI PARLERA’ SOLO DI WRESTLING MA VOI ALLO STESSO TEMPO AVRETE LE VOSTRE RISPOSTE. GRAZIE ANCORA. MI RACCOMANDO LE REGOLE ALLA FINE DELL’ARTICOLO.

i
Da Coffie Kingston:
Ciao Giovanni, queste le mie domande settimanali.
GiovY2JPitz:
Ciao a te, bentornato.
1) Prendendo in considerazione i titoli di Impact, a chi assegneresti ogni cintura e perché?
1) Adesso cambierei soltanto il titolo Cruiserweight, lo darei a Sami Callihan, che pur non piacendomi merita un riconoscimento perché richiama un certo pubblico e si fa il mazzo. A condizione che smettesse di sputare però. Per il resto ora come ora non cambierei.
2) Mi dai un tuo parere globale su Rich Swann e TJP?
2) Preferisco il primo. Sono entrambi molto bravi ma TJP mi sa tantissimo di già visto, invece Rich Swann ha qualcosa di diverso. Tecnicamente probabilmente è migliore TJP, ma Rich Swann è più completo, seppur parlando della completezza che può avere un Cruiser.
3) Quale è stata la Storyline di Lucha Underground che ti è piaciuta maggiormente?
3) Pentagon Jr e Vampiro.
4) Secondo te qual è il “territorio inesplorato” di cui parla Daniel Bryan e che probabilmente verrà svelato tra tantissimo?
4) Perché fra tantissimo? Secondo me sarà svelato o a Summerslam o il giorno dopo. C’è poco da scegliere, l’unico punto dove non si è mai spinto è il titolo universale, proprio come scritto mercoledì scorso, frase per la quale anche tu hai chiesto un chiarimento nei commenti. Brock Lesnar contro Daniel Bryan.
5) Quale stipulazione che in WWE non si vede da un po’ vorresti venisse riproposta e perché?
5) Iron Man Match.
6) Stessa domanda ma riferita ad una stipulazione mai vista in WWE ma solo nelle Indy.
6) L’Ultimate X.

Grazie Giovanni, e tanti complimenti! – Grazie a te, ciao.



Da Codebreaker_94:
Ciao Giovy, sono Codebreaker94, ecco le mie domande.
GiovY2JPitz:
Ciao, bentornato.
1) SummerSlam sarà, secondo te, l’ultimo PPV in cui Kofi Kingston entrerà da campione WWE? Per me stavolta perde.
1) Anche secondo me perderà.
2) Non sarebbe stato meglio costruire la faida tra Kofi Kingston e Randy Orton in modo più graduale? Potevano usufruire di 20 giorni in più d’altronde.
2) devo dire che nonostante sia stato abbastanza rapido, il Match della settimana scorsa prima, e il bello scambio fra i due dopo, sono abbastanza soddisfatto. E mancano ancora due puntate di Raw e di Smackdown.
3) Ti è piaciuta l’ultima puntata di Raw con le leggende?
3) No. Sempre le solite cose, ogni volta che appariva una leggenda sapevo esattamente cosa stesse per succedere. Inoltre non è successo praticamente niente nelle Storyline correnti. Insomma, una celebrazione a se stante che non mi è piaciuta.
4) Con AJ Styles immagino che il titolo USA possa avere un campione solido per 3 o 4 mesi, sei d’accordo?
4) Se bookato bene si. Però perché pensare che non sia cosi? Alla fine AJ Styles ha sempre avuto una gestione buona. Quindi si, credo che il titolo per tre o quattro mesi sarà in buone mani.
5) Mi sembra che su Becky Lynch si stia perdendo un po’ di interesse, che ne pensi?
5) E’ fisiologico, sta alla compagnia riaccenderlo. Certo che se la mandano a fare l’Heel a Summerslam, o vuoi ammazzare la tua Top Face e vuoi turnarla. Arrivati a questo punto spero la seconda.
6) Come ti sembra il regno di Bayley fino ad ora?
6) Meglio del previsto. L’averla resa un personaggio più adulto e meno bambinesco l’ha aiutata parecchio, Speriamo seguano questa linea.
7) La AEW sarà visibile in Italia quando inizieranno gli Show settimanali?
7) Nessuna notizia a riguardo, se ha successo potrebbe anche succedere, con i diritti che costano meno magari qualche TV può pensarci, la stessa Sky se non rinnovasse con la WWE.
8) Settimana scorsa ti ho chiesto di Otis, stavolta ti chiedo: mi dai un parere su Tucker?
8) Tucker è un Wrestler standard, che ha studiato da Pro Wrestler, con una tecnica nella media, una potenza nella media e un carisma nella media (medio basso) ma senza nessun talento particolare, il classico gregario/spalla, che per un Tag Team con uno come Otis è perfetto.

Ciao e grazie mille! – Grazie a te.



Da Rosario Perone:
Ciao mitico Giova, come va? Spero alla grande. Ecco le mie domande della settimana.
GiovY2JPitz:
Ciao, tutto ok grazie, mi auguro lo stesso valga per te.
1) Due settimane fa hai risposto a una mia domanda dicendomi che Io Shirai è la miglior macchina da Wrestling al mondo. Cosa intendevi dire?
1) Intendevo dire che per intensità, tecnica, rapidità, carisma, ecc., è la lottatrice che più di tutte incarna il il prototipo di Wrestler completo. Fra gli aggettivi che ho scritto uno è fondamentale per la definizione: “intensità”. La sua intensità nella lotta è formidabile, in tutto ciò che fa.
2) Nell’ultima festa di Raw ho notato che personaggi come Boogeyman e Santino Marella riscuotono sempre un piacevole successo quando si rifanno vivi, Mi spieghi perché la gente è rimasta legata a questi due atleti? Non mi sembra di dire una fesseria se sottolineo che la WWE ha avuto centinaia di atleti più importanti.
2) Non dici nessuna fesseria, è cosi. Però innanzitutto sono loro che si presentano, e quindi è nei loro confronti che vediamo la reazione, ma soprattutto non sono sovraesposti, si fanno vivi ogni tanto, quindi il rivederli è piacevole perché non è sempre la solita solfa, come succede invece con i vari Mick Foley, Ted di Biase Sr, ecc., ovvero quei lottatori molto più importanti di Boogeyman e Santino Marella ma che sono sempre e comunque in ogni puntata di quel genere.
3) RVD era presente alla festa di Raw. Ma non è sotto contratto con Impact?
3) Ha avuto il benestare della compagnia per prendere parte a Raw.
4) Perché la WWE non riesce a creare delle situazioni di Booking per Wrestler carismatici che non parlano bene l’inglese ma che allo stesso tempo riescono a esprimere le loro idee e ad essere di forte impatto sul pubblico? Ad esempio Lucha Underground ha permesso a Pentagon Dark di mostrare talento al microfono nonostante parlasse soltanto spagnolo. Ti faccio questa domanda perché immagino Io Shirai nel Main Roster senza un gran futuro.
4) Principalmente perché non piace a Vince McMahon che un Wrestler non parli inglese. Il microfono è una parte fondamentale di ciò che succede in WWE quindi per lanciare qualcuno ad alti livelli vuole che la lingua sia parlata in maniera ben comprensibile. Io non credo sia un grande problema, ma a lui di quello che penso io non gli interessa e continua, come sempre ha fatto, sulla sua strada fregandosene di ciò che pensano gli altri. Per quanto riguarda Pentagon Dark bisogna aprire una parentesi, perché a fuori da Lucha Underground e coadiuvato da Fenix che parla inglese bene, a Lucha Underground invece, il prodotto era molto diverso e soprattutto grande percentuale del pubblico era di lingua spagnola. C’è da dire, inoltre, che è più facile vedere il carisma per chi capisce ciò che si dice, e tu lo capivi molto bene, senza bisogno di sottotitoli, io anche, ma in molti no. La cosa va bene per Lucha Underground, ma nel Main Stream può essere un problema per una fetta di fa. Problema superabile se il Wrestler vale? Senza dubbio, come già detto, ma a Vince non piace. Io Shirai è a rischio per questo motivo, senza dubbio.
5) Mi riallaccio alla domanda precedente: perché i Wrestler giapponesi in WWE finiscono nel dimenticatoio? Io non credo si possa parlare solo di soldi, perché bisogna investire su un’idea tempo e denaro. Tra l’altro Shinsuke Nakamura nel suo primo Stint era fra i Wrestler che portavano soldi alla compagnia ma per investire su Jinder Mahal lo si è messo da parte. Ora ha un titolo alla vita ma ho seri dubbi sul suo futuro.
5) La risposta è quasi uguale a quella precedente: non piacciono a Vince McMahon. Fino all’avvento di NXT e all’esplosione di popolarità della New Japan Pro Wrestling, i Wrestler giapponesi in WWE erano stati pochi e mal utilizzati, almeno in era moderna: Funaki, Taka Michinoku, Kenzo Suzuki (lui mal utilizzato a ragione), sempre perché a Vince non piacevano, ma i grandi Wrestler giapponesi ci sono sempre stati. Shinsuke Nakamura arriva in WWE grazie a Triple H e Matt Bloom, ma stento a credere che Vince avesse mai visto un suo Match. Ci ha provato un po’ all’inizio per battere il ferro fino a che era caldo, ma appena le vendite sono calate lui ha pensato “ecco, avevo ragione” e via su Jinder Mahal, alfieri di un mercato potenzialmente molto più grande che poi però si è rivelato un fallimento.
6) Ti faccio una domanda maliziosa: Roman Reigns fa coppia con Undertaker, poi crea una micro alleanza con Kevin Owens (a proposito, questa sua nuova versione mi piace tantissimo). Sono ingegnosi tentativi per mandare sempre più Over Reigns per quanto diventerà invincibile? Perché sono convinto che è solo questione di tempo ma prima o poi tornerà ad essere il super campione di prima.
6) Non ci sono dubbi che Roman Reigns tornerà alla vetta, ma non sarà più quello di prima, perché comunque la percezione che si ha di lui è cambiata dopo la malattia. Però si, tornerà al Top. Il Tag Team con Undertaker, a quanto pare, è un modo per proteggere la sua salute fisica, sembra lo si stia mettendo spesso in Tag Team Match per non esagerare con lo sforzo fisico. Quella di Kevin Owens penso sia, invece, una naturale alleanza fra due Top Face che vanno contro l’autorità, uno che ha appena finito e l’altro che sta iniziando. Tutto aiuterà a rendere Reigns di nuovo l’uomo di punta? Certamente, ma è normale essere in questa posizione se il tuo Status è destinato a tornare il più grande.
7) In settimana Chris Jericho ha condiviso una foto con Sheamus, incontrato all’aeroporto. Secondo te ci saranno conseguenze per Sheamus in WWE? Tra l’altro tengo a precisare che apprezzo molto l’atteggiamento di Jericho rispetto agli altri Wrestler della AEW. Dice sempre ciò che pensa ma si constata che nutre un sincero affetto per la compagnia di Stamford.
7) Nessuna conseguenza per Sheamus, è una semplice foto dopo un incontro casuale.
8) A tuo avviso Sting avrebbe meritato di più o di meno dalla sua carriera?
8) Sting ha vinto 6 titoli del mondo della WCW (senza contare i due titoli internazionali che dovrei controllare quando sono stati vinti per sapere esattamente come considerarli), un titolo del mondo della NWA, 5 titoli di mondo in TNA (contando quello NWA). Ha vinto tantissimo, è sempre stato un protagonista. Direi che non avrebbe sfigurato se avesse vinto di più, ma ha avuto abbastanza dalla sua grande carriera.

Ciao Giova, ci si sente presto. – Ciao a te, a presto.



Da Suban:
Ciao Giovi, torno a scriverti, complimenti ancora per la rubrica.
GiovY2JPitz:
1) Di quali libertà creative dispone un Wrestler WWE? Può decidere ad esempio la proprioa Finisher, influire sul proprio Character, rifiutare Storyline che possono risultare imbarazzanti?
1) Per quanto riguarda la Finisher può sceglierla, ma bisogna vedere se la compagnia è d’accordo. Ti spiego: ammettiamo che un Wrestler X vuole utilizzare una Ace Crusher (l’RKO), ma la compagnia non è d’accordo perché vuole che soltanto Randy Orton sia l’esecutore della Finisher, perché è il suo simbolo, allora glielo vieta. Ammettiamo che i lottatori che da “programma” dovrà affrontare nell’anno che verrà siano inadeguati alla Finisher che sceglie, la compagnia glielo vieta. Si cerca di arrivare a un accordo. Per quanto riguarda il Character può e deve metterci del suo, ma se alcune cose non piacciono alla dirigenza, per motivi che possono essere i più diversi, lo frena o gli chiede di cambiare. Può rifiutarsi di fare una Storyline imbarazzante, se il tema è serio solitamente non ci sono conseguenze, se il tema non lo è può perdere un treno importante e magari essere momentaneamente accantonato, e magari non ritrovare mai la via del Push. Ogni caso, comunque, è diverso.
2) Anche quest’anno a Survivor Series ci sarà Raw contro Smackdown?
2) Io lo farei, ma non come si fa di solito. Creerei una Storyline nella quale i lottatori decidono da che parte stare, con le conseguenze della loro scelta che possono portare ad altre Storyline dal post Show fino a Wrestlemania. Comunque non saprei, è presto per fare una previsione considerando lo stato dei Roster, di fatto unificati.
3) Pensi sia fattibile in futuro un Brock Lesnar vs Cesaro? Sarebbe una battaglia diversa dal solito per The Beast?
3) Mai dire mai, potrebbe anche succedere, ma considerando che Cesaro viene pushato solo per poi essere dato in pasto a qualcun altro, difficilmente arriverà a uno Status da Main Eventer nel prossimo futuro. Sarebbe una battaglia diversa come tante potrebbero essere, ma il Booking di Brock Lesnar sul Ring è abbastanza ripetitivo, quindi è difficile da dire.

Grazie e buon weekend. – Grazie a te.



Da Playmobileproud:
Ciao mitico, tutto bene? Spero di si, parto con le domande.
GiovY2JPitz:
Ciao a te, tutto ok grazie, spero lo stesso valga per te.
1) Si è appurato che molto probabilmente Finn Balor dopo Summerslam (dopo aver giustamente concesso il Job a Bray Wyatt) avrà una pausa. Considerato questo non sarebbe meglio farlo perdere in versione Demon King cosi da togliersi questa zavorra dell’imbattibilità Deamon Version? Secondo me per lui sarebbe una liberazione visto che nei PPV sai già come andrà a finire solo in base a come si presenta.
1) Credo che prima o poi succederà, ma non la vedo come una zavorra. La vedo come un’occasione molto succulenta di dare a qualche lottatore che ne ha bisogno, in futuro, una grande spinta verso l’alto. Bray Wyatt francamente non ha bisogno, perché è una Gimmick già molto particolare e molto facile da pushare. Inoltre, se Finn Balor perde prima della pausa in vesti “umane”, avremo la scusa al momento del suo rientro per continuare una rivalità che possa culminare con Demon Balor contro Bray Wyatt, quando magari Bray Wyatt avrà già consolidato il suo personaggio e il suo Status e potrà permettersi di perdere.
2) Sempre riguardo Finn Balor: al suo rientro penso che la sua collocazione natuarle sia con l’Original Club, come gestiresti la cosa?
2) Riallacciandomi alla domanda di prima: lo fai perde da demone, con qualcuno che ha bisogno di essere pushato alla grande, magari, che so, Adam Cole, o con lo stesso Bray Wyatt se avesse difficoltà col nuovo personaggio, poi, lo fai avvicinare dall’Original Club che lo convince, volta dopo volta, a svestire i panni, a loro dire stupidi, del demone e unirsi a loro come ai vecchi tempi. Sarebbe un’idea.
3) Parliamo un po’ di Bray Wyatt: io l’ho adorato dal suo esordio, ma sai cosa? Sono rimasto troppe volte deluso sia dalla sua gestione che dal Performer stesso, quindi anche se questa volta le premesse ci sono tutte, la paura che possano svaccare è alta. Tu come pensi lo gestiranno?
3) Io ho esattamente la tua stessa, identica sensazione. Anche perché a quanto vedo la gestione è sempre la stessa. Spero le cose cambino e propongano qualcosa di nuovo. Però ripeto, non cambierei una virgola di ciò che hai scritto.
4) Ho sentito di come Luke Harper abbia ripianato le sue divergenze con la WWE. Se è vero lo rivedremo?
4) Se rinnova o il contratto scade fra parecchio tempo si, altrimenti non è detto non decida di andare via.
5) A proposito di Luke Harper: io non capisco perché al Daniel Bryan vegano non gli abbiano affiancato lui piuttosto che Rowan, o magari una Stable con tutti e tre. Ti sarebbe piaciuto uno scenario simile?
5) Non mi sarebbe dispiaciuto, ma il perché è nella domanda precedente: c’erano delle divergenze fra Luke Harper e la compagnia. Magari adesso verrà aggregato ai due.
6) Oh Daniel Bryan. Che Performer. Rende interessante qualsiasi cosa faccia, anche le più insignificanti. Per il mio umile parere è il più grande di tutti i tempi, basta vedere come da solo è riuscito a mandare Over un Tag Team (gli Heavy Machinery) che nemmeno a NXT erano cosi Over.Tu Giovanni come lo collochi come Performer in WWE e in generale nel mondo del Wrestling?
6) Devo spezzare una lancia a favore di Otis, perché la verità è che è bravo a fare ciò che fa, e anche senza Daniel Bryan secondo me sarebbe andato Over trascinando Tucker. A NXT non ebbe l’opportunità di mostrare il suo lato Comedy come la sta avendo nel Main Roster. Per quanto riguarda Daniel Bryan è sicuramente fra i 5 Wrestler più completi e tecnici di sempre, secondo me, e probabilmente fra i primi dieci a tutto tondo, considerando il carisma, l’appeal che ha col pubblico, le doti In Ring e la fantastica capacità di poter essere un grande Face e anche un grandissimo Heel.
7) Ultima domanda, un po’ personale: ho letto tutti i tuoi editoriali storici. Innanzitutto complimenti per il modo di scrivere coinvolgente e soprattutto commovente a volte, hai mai pensato di scrivere un libro su tutti quegli aneddoti su il ruestling? A parte gli scherzi, mai pensato di scrivere un libro sul Wrestling? Lo comprerei al volo.
7) Commovente è sapere che qualcuno trova parole cosi per me parlando dei miei articoli, è un piacere sentirle e non smetterò mai di ringraziare te e tutti coloro che mi scrivono parole positive a riguardo, ve ne sono grato davvero tanto, soprattutto perché è piacevole dare alle persone un momento per staccarsi dalla vita quotidiana che a volte può non essere facile. Grazie davvero di cuore. Per quanto riguarda il libro si, la verità è che c’ho pensato, e in un modo o nell’altro qualcosa farò, non so se con gli articoli già scritti o con una storia da me pensata, sicuramente ispirata a ciò che conosco. Grazie per la fiducia comunque, spero di poter avere il tempo molto presto per provarci.

Ciao Giovanni, alla prossima. – Ciao a te, e grazie ancora.



Da Seth Rollins the Man:
Ciao Giovy, buona domenica. Ti scrivo leggermente in extratime, ma volevo porti delle domande, data la tua lunga conoscenza della disciplina.
GiovY2JPitz:
Ciao, benvenuto.
1) Cosa reputi sia necessario ad oggi per la WWE, tra tutti i cali vendite e ratings, Fox e azionisti, più la concorrenza che imperversa, al fine di recuperare non uno ma ben due Show nel Main Roster? Io credo serva una storyline di quelle potenti, con uno shocking moment che rimanga ben impresso. Un Turn alla Punk in RAW 1000, un debutto prossimo dell’Undisputed Era in stile SHIELD o nWo. Qualcosa che crei stelle e che faccia parlare molto di sé e che garantisca tun-in settimana dopo settimana. Dal post Authority, per quasi tre anni, c’è stato il nulla fatta eccezione per la parentesi di Shane McMahon evitabilissima. La componente assenza personaggi-storie portanti-caratterizzazione dei character reputo sia la più grande falla che non permette di creare i nuovi nomi cardine, in maniera effettiva.
1) Innanzitutto: gli azionisti ciò che vogliono è guadagnare denaro, potrebbero lamentarsi di qualche Storyline in contrasto con gli sponsor se pensassero che questa situazione potrebbe portare a guadagnare meno soldi, e le condizioni della WWE per i prossimi 5 anni non possono che dare ragione a Vince McMahon per il prossimo lustro. Per quanto riguarda invece la qualità del prodotto e le richieste delle emittenti televisive, direi che ciò che serve non sono nomi, perché alla fine i nomi finiscono, e il loro apparire sovente, alla fine, diventa normalità. Ciò che serve sono Storyline avvincenti e soprattutto serve un senso logico agli avvenimenti. Il più grande problema della WWE è il Roster sconfinato che porta spesso il grande capo a cambiare idea ogni 10 minuti. Bisogna dare regolarità a certi nomi, magari lasciando liberi gli altri, e ricordarsi di ciò che succede, perché gli avvenimenti di oggi devono essere le conseguenze di domani. Insomma non è qualcosa di specifico, al momento, che serve, è un ordine generale che da troppo tempo latita negli uffici di Stamford.
2)Su chi incentreresti i discorsi titolati mondiali per fine 2019 e 2020? Io credo Rollins/Lesnar, McIntyre, Strowman, Balor/Styles e Owens, più l’immancabile Reigns.
2) Brock Lesnar, Seth Rollins, Sami Zayn, AJ Styles, Daniel Bryan, Aleister Black, Bray Wyatt, Roman Reigns, Kevin Owens, Randy Orton, Andrade e Finn Balor. Parlo di tutto il 2020. Se poi qualcun altro viene fuori alla grande, come Adam Cole, per esempio, allora lo aggiungerei. Preciso anche che parlo considerando due titoli del mondo, se il titolo dovesse essere riunificato, chiaramente, la rosa dei nomi diminuirebbe.
3) Per quanto tempo terresti lontani dai discorsi titolati Wyatt e Black? Specialmente il primo.
3) Bray Wyatt lo terrei fuori per una faida importante e lunga, di almeno tre o quattro mesi, a seconda del risultato agirei. Aleister Black lo manderei contro Randy Orton (perché nuovo campione) direttamente nel post Summerslam (non voglio dire che Orton vinca sicuro).
4) Cosa pensi di Adam Page?
4) Adam Page è molto giovane e molto futuribile. Ha dei miglioramenti da fare, ma è un nome ideale per costruire una compagnia. Potrei arrivare a considerare Adam Page per la AEW ciò che fu AJ Styles per la TNA. E’ tecnico, atletico e versatile dal punto di vista del Character. Quasi una garanzia.
5) Concludo chiedendoti un episodio di fantabooking, riallacciandomi alla prima domanda, che tu faresti/reputi adatto o vorresti vedere per cambiare totalmente gli scenari nella compagnia. Il mio scenario ad cazzum, tra l’altro tutelandosi da un ipotetico rientro di Punk nel Business/ricreare personaggi riciclati come sempre s’è fatto: a SmackDown Kevin Owens sempre più su questa falsariga sino ad essere un vero e proprio Tweener mattatore con immense doti oratorie, a RAW un turn inaspettato come potrebbe essere quello di un Rollins, magari Heyman Guy, magari con una Stable di supporto, come fu lo SHIELD per Punk all’inizio. Magari l’Era, magari ribellione sino ad un Survivor Series devastante (anche 2020). In alternativa un “ortonesco corporate” McIntyre? Pare in singolo non vogliano lasciarcelo.
5) Io credo che le cose che hai detto si potrebbero fare tutte, piano piano, ma ripeto, il problema non sono le Storyline, il problema è la logica delle stesse e di ciò che le lega fra loro. Comunque, io opterei per Kevin Owens, che al momento mi sembra lanciatissimo e con un po’ di spazio prima (che sta avendo) e potere poi (un titolo WWE), potrebbe consolidarsi finalmente come Main Eventer fisso. Ma non come Tweener, perché il Tweener è uno Status momentaneo quando un Wrestler non da segnali chiari sulla strada che prenderà, Face o Heel, come sempre dico, lo terrei come Face, o al limite come Cool Heel.
6) Da qui a un anno: con chi faresti rivaleggiare Wyatt? Un giorno vorrei vederlo contro Black, contro Strowman, contro l’Undertaker da Fiend, magari Survivor Series 2020, 30 anni spaccati di Phenom e ritiro. Secondo me non sarà facile inserire Bray in ogni programma.
6) Non sarà facile perché si rischia di vedere sempre la stessa cosa, io lo manderei prima contro uno o due Wrestler di basso profilo, Midcarder, poi la faida importante di cui parlavo prima gliela darei contro Finn Balor al suo rientro. Poi vedremo, perché se è sempre uguale, l’avversario non cambia molto le cose.

Ti ringrazio anticipatamente. Have a Nice Day, Bang Bang. – Grazie a te, ciao.

i

i

1.Le domande che verranno prese in considerazione saranno quelle giunte entro le 12.00 di ogni Sabato. Le domande che arriveranno dopo quell’ora, saranno prese in considerazione per la Domenica successiva, a meno che non si tratti di domande scadute (che riguardavano Show che si sono svolti durante quella settimana).

i
2.Più che una regola questo è un favore: nel momento in cui dovessi trovarmi a dover scegliere a chi rispondere perché la quantità delle domande è eccessiva, escluderò coloro che non mostreranno rispetto nei confronti di noi che lavoriamo per voi, fregandosene altamente di ogni regola grammaticale (sono ammessi errori di ignoranza, battitura o sviste), con nessuna lettera maiuscola (ragazzi almeno nei nomi propri di persone, città, Show, sigle [WWE per esempio], eventi e all’inizio della frase), apostrofi, accenti ecc. Inoltre, cose del tipo “X” per scrivere “per”, o punti di sospensione dietro ogni frase.

i
3.Infine: mi sembra una cosa più ordinata e non interminabile inserire in ogni mail che mi mandate non più di 8 domande, cosi da darmi la possibilità di rispondervi a tutti. 8 mi sembra un numero ragionevole per voi e per me. PS Non fate i furbi però, 8 domande non significa 8 numeri accanto alla domanda, significa 8 domande effettive. Esempio: se scrivete 3 e poi fate tre o quattro domande, non vale.

i
4.Non si possono porre domande frutto di Spoiler. Per Spoiler si intendono informazioni riguardanti Show registrati ma che non sono ancora andati in onda in TV, quindi le notizie sugli Show Live o sugli Show andati in onda anche soltanto il giorno prima dell’invio delle domande, non sono Spoiler.

i

So che siete persone intelligenti e capirete che cosi tutto andrà meglio per tutti, voi e me. Queste semplici postille servono a migliorare la qualità del mio lavoro e quindi a vedere pubblicate ogni Domenica tutte le vostre domande. Grazie.

i

GiovY2JPitz – ZWGiovY2JPitz@hotmail.com

i
Twitter – @GiovY2JPitz_

 

GiovY2JPitz
Appassionato di vecchia data, una vita a rincorrere il Pro Wrestling, dal lontano 1990. Studioso della disciplina e della sua storia. Scrive su Zona Wrestling dal 2009, con articoli di ogni genere, storia, Preview, Review, Radio Show, attualità e all'occasione Report e News, dei quali ha fatto incetta nei primi anni su queste pagine. Segue da molti anni Major ed Indy americane e non. Jerichoholic nel profondo!