Che Randy Orton fosse dedito a scherzi non proprio raffinati nel backstage è una storia risaputa. Emergono però in queste ore delle pratiche abbastanza esplicite da parte del 13 volte campione del mondo che hanno spinto persino la WWE a sbilanciarsi pubblicamente tramite un suo portavoce.

La notizia non è affatto nuova, era stata raccontata per la prima volta da un podcast (il podcast della Major League Wrestling) del 2012. Durante la registrazione possiamo sentire Court Bauer, ex autore della WWE, raccontare di questo bizzarro modo di presentarsi da parte di Orton ai nuovi booker. Il wrestler avrebbe il poco divertente vezzo di tirar fuori il proprio membro di fronte al nuovo arrivato, chiedendogli poi una stretta di mano di presentazione. Uno scherzo di cattivo gusto, a cui tutti gli autori vengono prima o poi sottoposti quando Stephanie McMahon o altri dirigenti non sono nei paragi. Lo stesso Bauer ha raccontato di essere sfuggito per poco alla sgradita stretta di mano, grazie all’improvviso ingresso nella stanza di Stephanie McMahon.

Questa notizia, sepolta nei meandri del web, è stata rilanciata tramite Reddit e vari account social negli ultimi giorni, fino a divenire virale e provocare un’indagine da parte della WWE. Un portavoce della compagnia, interpellato da wrestlenews.com, ha confermato che ci sarà un’indagine interna e che sarà fatta luce su queste pratiche poco edificanti per uno dei volti più celebri della WWE.

Questa storia insegna come nel web nulla resta sepolto per sempre. Come successo qualche settimana fa a James Gunn, regista de I Guardiani della Galassia, anche per Randy Orton potrebbe arrivare una punizione esemplare malgrado si faccia riferimento a fatti assai remoti nel tempo. Court Bauer -infatti- non è più sotto contratto con la WWE da più di 10 anni, ragion per cui questi avvenimenti sono da collocare tra il 2005 ed il 2007 quando questi era alle dipendenze di Vince McMahon.

Giuseppe Calò
Webmaster di Zona Wrestling, quando non è sul ring lavora in un'agenzia di comunicazione di Palermo. Ama il calcio, le serie televisive e la sua adorata Ambra. Se il sito non funziona al 99% è colpa sua.