Riparte ufficialmente la Coppa dei Campioni della WWE, l’unica rubrica/gioco a votazione democratica del wrestling web italiano. Il 22 settembre scorso decretaste il verdetto finale: il miglior campione del “quinquennio” 2010-2015 è… CM PUNK! Vinse a maggioranza schiacciante sull’avversario Bully Ray dopo aver percorso un cammino tortuoso e pieno d’insidie.

Ed ora? Ed ora il gioco rinizia, si torna indietro al periodo 2005-2009, pieno di campioni più o meno forti, più o meno noti. Si riparte da due sfide ad eliminazione diretta, quattro concorrenti e tutta la vostra obiettività in merito. Ovvero ricordo l’unica regola del contest: non si tratta di incoronare il wrestler migliore, quello più bravo o meno bravo, ma quello che ha avuto il regno – o i regni – migliore/i. Insomma capire chi ha lasciato una traccia indelebile nella storia del wrestling prendendo in esame la WWE e la TNA. Siete pronti? Con la nostra madrina Sexy Star partiamo con le prime due sfide di oggi!

1) BATISTA
batista“Ho preso la mia decisione da mooolto tempo…” dice un giovane e fin lì ingenuo Batista. Ha appena vinto la Royal Rumble e Triple H prova a convincerlo che la cosa migliore sia quella d’andar a Smackdown e render la sua Evolution ancora più grande. Facciamo la storia Dave, pollice alto…. e invece il pollice di Dave si abbassa, diventa verso, e via di powerbomb sul tavolo e via ad una nuova era. Segue un regno discreto a Smackdown, a tratti forzato ma pur sempre soddisfacente. Prima la morte di Eddie poi l’infortunio offuscano il suo cammino. Al ritorno non sarà più lo stesso.

VS

2) KING BOOKER

booker-t-01

Booker T vince King of The Ring e traviato dalla moglie…. impazzisce. Si crede davvero un Re, diventa un heel fastidioso in quella che è l’interpretazione migliore della sua carriera. Il regno ha una luce bella intensa, ovvero la vittoria nel match tra campioni con John Cena e Big Show a Cyber Sunday grazie all’interferenza di Kevin Federline. Coi fidi Finlay e Regal è uscito indenne da tante battaglie.

****************************

3) CHRISTIAN CAGE Christian_cage_2

Il passaggio dalla WWE alla TNA è uno shock. Lui si presenta come il nuovo, come il salto di qualità e lo è. Si attiva contro il Team Canada e contro Jeff Jarrett, il pubblico lo adora e lui si mette a piena disposizione della promotion. Perde il titolo in un match che non amerà mai come il King of The Mountain, nel quale è Jarrett a vincere. Tornerà sul trono in una nuova veste con Tomko e AJ Styles al suo fianco ma le cose non saranno più le stesse.

VS

4) SAMOA JOE
Samoa-JoeAvere Kevin Nash come consigliere serve. Prende così bene il ruolo che, dopo aver aspettato due anni, arriva al titolo con un feud intenso contro Kurt Angle. Dicono che il suo regno non abbia mostrato nulla di che eppure ha vinto tutto il vincibile ed ha ottenuto buone prestazioni. Quello però era il periodo della MeM e lui… sbottò con la dirigenza. Ha pagato per anni quell’affronto nonostante l’essersi messo pancia a terra per le sorti della TNA. La costruzione di quel personaggio però fu enorme.

Ora tocca a voi: un commento ed un voto per ciascuna sfida. Chi vincerà? Decidetelo voi!

Corey
Dal 2006 redattore di Zona Wrestling e autore di rubriche come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia, Coppa dei Campioni, Indy City Beatdown e tante altre. Studioso del wrestling in tutte le sue sfaccettature, col tempo ha voluto perdere la definizione di "Marco Travaglio del wrestling web".