Corey Graves è stato intervistato da Fightful, dove ha discusso dei suoi tweet contro CM Punk dopo la sconfitta di UFC 225.

 

”A dir la verità non mi ha mai dato un ultimatum. Ci rimasi particolarmente male quando, poco prima del suo primo match in UFC, ero a Chicago e gli chiesi se voleva venire a pranzo con me. Lui mi rispose che non voleva avere più nulla a che fare con chiunque fosse legato alla WWE. Lo giustificai pensando fosse particolarmente nervoso per il suo match, quindi non risposi. Gli scrissi il giorno dell’incontro per augurargli buona fortuna.”

 

”I tweet che ho scritto sono frutto del comportamento di Punk, sputa spesso nel piatto dove mangia.” Poi l’annunciatore ci tiene a precisare: ”Tutto ciò non ha assolutamente nulla a che fare con il processo tra Punk e Amann. Sono solo deluso per l’aver visto una persona che chiamavo fratello trasformarsi in qualcosa che non conosco. In WWE non sono l’unico ad aver vissuto tutto ciò con Punk, molti altri si sono visti cancellati dalla sua vita subito dopo che ha lasciato la WWE.”

VIA411/ZW
FONTE411/ZW
Irish Tommy
Ho 27 anni, seguo il wrestling dal 2001, newsboarder, reporter di ROH e di Lucha Underground. Appassionato di libri, criminologia e musica.Promotion seguite: RoH, Lucha Underground, NJPW e WWE. Wrestlers preferiti: Eddie Guerrero, Chris Benoit, Brock Lesnar e Steve Austin.