Dolph Ziggler è stato raggiunto da Sportskeda, ha avuto modo di parlare sul suo ruolo di anti-Superstar avuto negli ultimi mesi.

“Semplicemente voglio far capire al pubblico che loro si basano sull’entrate, sulle musiche, sulle luci e non su effettivamente quello che il Wrestler può e sa fare sul ring. Lo Scratch sulla mia musica d’Ingresso serve proprio a questo, ed è figo.”