Cari amici di Zona Wrestling, un saluto e un ben ritrovato da parte di Corey che vi accompagna come ogni giovedì alla scoperta del nuovo episodio di Dynamite, show settimanale della All Elite Wrestling. Siamo ancora a Norcross e quest’oggi prenderà il via il torneo valevole per il titolo TNT della compagnia. Andiamo a capire cosa è accaduto, buona lettura!

Jake “The Shake” Roberts apre la puntata con un promo. Dice che tutti fanno lo stesso identico errore, pensare di sfidare Lance Archer e uscirne da uomini. Marko Stunt ad esempio, è sembrato un idiota. Stessa fine farà Cody. Anzi, non capiterà: perderà con Shawn Spears e dunque non dovrà combattere con il suo assistito nel torneo.

Tony Schiavone ci dà il benvenuto, al suo fianco c’è Chris Jericho questa sera.

LANCE ARCHER vs DEAD MEAT [sv]

Non è uno squash, ma un omicidio legalizzato. Archer vince in pochissimi istanti e prosegue nel costruire il proprio personaggio presumibilmente imbattibile.

Winner: Lance Archer

Vediamo un po’ di match per stanotte, tra poco si passa ad una contesa femminile.

BRITT BAKER vs HIKARU SHIDA 3.5 out of 5 stars (3,5 / 5)

Come detto da Chris Jericho, questo match è un piccolo shock. Perché da tempo attendavamo uno squillo dalla categoria femminile ed ora siamo stati ripagati da tanta attesa. Le due ragazze se le sono date in un crescendo di azioni, interazioni e tensione. Il sangue sbocciato sul viso della Baker (citazione da una analoga situazione capitata in ROH ad Adam Cole) ha reso il pathos di un match che ha continuato a viaggiare tra near falls e combinazioni ben scritte. Vince la Shida con la knee strike, ma vince anche la Baker – che tanto male, evidentemente, non è.

Winner: Hikaru Shida

Kenny Omega e Michael Nakazawa sono in quello che sembra un camper. Si conoscono da tanti anni e oggi si ritroveranno assieme per sfidare i Best Friends. Michael si dice tranquillo, loro sono migliori amici, ma Kenny gli dice di ripensare a chi sono i Best Friends. Esce fuori Orange Cassidy, quindi arrivano Baretta e Taylor incavolati: Kenny pensa di rubare loro il nome? Omega dice di no. Baretta decide di sfidarli ad un match in cui il nome “Best Friends” viene messo in palio (WTF?).

Vediamo il ranking della compagnia. Hikaru Shida e Jake Hager sono al top delle rispettive categorie. Vediamo Hager prepararsi al match in un video package, con l’aiuto della moglie.

Cody e Spears ci raccontano quanto sia importante il match di questa sera, darà una spinta alla propria carriera, al proprio percorso e potrà lanciarli verso il titolo TNT.

KENNY OMEGA & MICHAEL NAKAZAWA vs BEST FRIENDS 3.3 out of 5 stars (3,3 / 5)

Match molto divertente e spettacolare assieme, un leggero diversivo che dovrebbe esserci in ogni card di uno show. Le connessioni tra i quattro atleti hanno concesso loro di presentare le buone qualità di ciascuno, mescolandole ad un comedy dosato con l’inserimento di Orange Cassidy. Il finale è stato dinamico e ben lottato, coi Best Friends che per la prima volta hanno messo in seria difficoltà Omega. Molto bravo anche Nakazawa, nel suo miglior match in AEW. Esce da due incredibili mosse finale, e serve la Strong Zero per metterlo al tappeto. Menzione speciale per Chris Jericho che ha ravvivato il commento dell’incontro come nessuno avrebbe potuto fare.

Winners: Best Friends

Brodie Lee incontra i suoi sottoposti. Non gli va giù come sono vestiti. Lui è lì per renderli straordinari, per dargli il successo che meritano. Ma non sono vestiti come si deve, non sembrano parte del loro gruppo. Darà una chance all’allievo ben vestito: i due entrano nell’arena.

Britt Baker al microfono per commentare la sua sconfitta. Dice che ha perso molto sangue perché la Shida ha giocato sporco. Fortuna non le ha rotto un dente. Ma non fa nulla, tanto è una dentista e l’avrebbe riparato.

Altro bel video di presentazione della sfida tra Hager e Moxley della prossima settimana, con la spiegazione delle loro capacità e caratteristiche. Hager dice che si sta allenando con ragazzi che sono suoi fratelli e lo aiuteranno a raggiungere lo status ideale per vincere. Mox annuncia che andrà in fondo alla questione, porterà Jake all’estremo.

Matt Hardy è nel suo compound. Prende in giro Jericho per quanto accaduto settimana scorsa, dice che Guevara è un finto latino e che Santana e Ortiz diventeranno il suo piatto prelibato. Jericho non riuscirà mai a portare Vanguard 1 dalla sua parte, che arriva e porta la sua maglia, perché quella degli Inner Circle è stata bruciata. Hardy invita Jericho al suo compound per una Elite Deletion.

BRODIE LEE vs JOHNSON LEE [sv]

Altro squash in questa puntata, ovviamente come capitato in precedenza, l’heel alto e grosso non lascia scampo al suo avversario, distruggendolo. Rolling Lariat per chiudere ogni discorso.

Winner: Brodie Lee

La prossima settimana vedremo Lance Archer vs Colt Cabana per il torneo TNT e ovviamente il match per il titolo tra Moxley e Hager in un Empty Arena.

CODY vs SHAWN SPEARS 3.4 out of 5 stars (3,4 / 5)

Cody avanza nel torneo per il titolo TNT. Lo fa dimostrando ancora una volta una grande tenacia e resistenza, dimostrando come Spears non sia ancora arrivato al suo livello, pur utilizzando tutti i modi leciti e illeciti necessarie per superare il suo antagonista. La contesa è stata intensa, non bellissima, ma con un suo filo logico. Anche se nel finale la superiorità di Cody è apparsa molto marcata, così come la decisione di farlo vincere con la figure four. Da comprendere il ruolo di Brandi, che ha aiutato il marito ma evidentemente non ce n’era bisogno.

Winner: Cody

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
6,8
Qualità dei promo
7,5
Evoluzione delle storyline
7
Giornalista professionista ed esperto di comunicazione, dal dicembre del 2006 è redattore di Zona Wrestling. Negli anni è stato autore di rubriche di successo come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia, Coppa dei Campioni, Indy City Beatdown e tante altre. Il primo giornalista in Italia ad aver parlato diffusamente di TNA ed AEW su un sito italiano di wrestling.