Benvenuti cari amici di Zona Wrestling alla seconda serata del Fyter Fest, evento speciale della All Elite Wrestling all’interno di Dynamite. Questa sera non avremo il match per il titolo mondiale difeso da Jon Moxley, ma ci sarà una nuova difesa dei titoli di coppia e ci sarà il capitolo finale del feud tra Chris Jericho e Orange Cassidy. Siete pronti? Simone “Corey” Spada alla tastiera, andiamo a scoprire la puntata!

Jim Ross, Tony Schiavone ed Excalibur ci danno il benvenuto alla seconda serata di Fyter Fest ed introducono i Private Party per il primo match della serata.

AEW TAG TEAM TITLE – Adam Page & Kenny Omega (c) vs Private Party 3.7 out of 5 stars (3,7 / 5)

Iniziano Omega e Quen questo match. Kenny si stupisce poiché il ragazzo lo ribalta in due occasioni, ma questo scatena anche la sua rabbia visto come si accanisce coi calci e le chop verso il suo avversario. L’ingresso di Page porta ad una fallaway slam che vale il conto di 2, Quen si libera con un pele kick e riesce a dare il tag a Kassidy che si propone con un bel rolling DDT su Omega. Intanto Page fa una cosa stranissima, da heel: prende Quen e lo lancia verso il pubblico a bordoring con una powerbomb. Intervento anche di Kassidy che si propone con una senton su Page. Una volta sul ring, snap german di Omega su Kassidy, pele kick di Quen su Omega, big boot di Page su Quen!! Double spanish fly dei Private Party su Omega: 1, 2… NO!! The Cleaner si salva in corner. Backbreaker di Kassidy, c’è il conto di 2. Enzeguiri ancora su Omega, che però riesce a dare il tag e powerbomb ai danni di Quen sopra il suo tag partner: ancora conto di 2! High kick di Quen su Page, moonsault di Kassidy ai danni di Omega posizionato fuori ring. Quen fallisce una 450 splash su Page ma Hangman trova Kassidy ad assestargli una DDT sull’apron ring!! Siamo al finale: shooting star press di Quen su Page, Omega salva il compagno al 2 e ¾!! V Trigger di Omega su Kassidy, Last Call dei campioni e il match va in porto.

Winners and still champione: Adam Page & Kenny Omega

Dopo la pubblicità, al tavolo di commento ci presentano i match della serata prima di passare al secondo della serata. Lance Archer arriva trasportando Sonny Kiss sulle spalle e lanciandolo addosso a Joey Janela.

Joey Janela vs Lance Archer 3 out of 5 stars (3 / 5)

Archer attacca Janela addosso alle transenne prima di rientrare sul ring e prendersi un dropkick e un diving crossbody dal suo avversario. Janela tira fuori un tavolo per spostare il match sui suoi canoni preferiti. L’arbitro evita che Joey utilizzi una sedia e questo consente a Lance di tornare in partita e di trattarlo come fosse una bambola di pezza mentre chiaramente Roberts se la ride di gusto. Janela prova una reazione con una serie di chop, ma basta un ceffone di Archer per mandarlo nel mondo dei sogni. Suplex decisamente volante di Archer, e intanto vediamo che durante la pausa ha fatto volare Janela addosso alle transenne. Serie di rolling elbow e di clothesline di Janela che però non riescono ad abbattere la montagna. Superkick, high knee per Janela!! Roberts si lamenta con l’arbitro e intanto sia Janela che Kiss colpiscono Archer con un 450 splash ma il conto è solo di 2!! Archer torna in partita: prende Janela e BLACKOUT SUL TAVOLO FUORI RING!! Si torna sul ring e per Paul Turner è facile contare il 3.

Winner: Lance Archer

Video da parte di Darby Allin che ha nelle sue mire Brian Cage. Arriva anche Tony Hawk che gli dice come sia il momento della Coffin Drop e Allin si lancia su un tappeto di giochi di spugna.

Si torna sul ring dove arrivano Taz e Brian Cage, intervistati da Tony Schiavone. Taz ha con sé un oggetto. Dice che questo è un momento iconico. Stasera Brian Cage avrebbe dovuto diventare campione del mondo, lo diventerà la prossima settimana, ma intanto lui ha qualcosa di importante nelle sue mani, creato col suo sudore e col suo sangue. Ha la cintura FTW: questo titolo merita rispetto, ha una storia straordinaria e c’è un uomo che merita di avere una cintura con sé. Brian tu non sei può senza cintura, questa cintura ora è tua. Cage esulta con la nuova cintura mentre Taz si rivolge a Moxley e gli dice che non è migliore di The Machine.

The Butcher, The Blade, Pentagon Jr, Fenix vs The Young Bucks & FTR 4 out of 5 stars (4 / 5)

Iniziano Nick Jackson e Pentagon Jr. Ovviamente il messicano deve fare la sua taunt prima di iniziare e lancia il suo guanto addosso agli FTR. Dax chiede il tag a Nick così da vedersela con Pentagon. Chop ripetute tra i due, poi Dax dà una serie di lezioni di legdrop al suo avversario. Ingresso di Cash che si lavora Pentagon, quindi di nuovo Dax che viene ribaltato e colpito severamente da Pentagon e Fenix con una serie di kick. Lariat potentissimo di Dax su Fenix, la powerslam di Cash sul messicano vale il 2. Entra Matt Jackson, entra Blade, buona chimica di team per i Bucks con una swingin neckbreaker, double dropkick su Fenix e Butcher. Big boot di Blade su Nick, powerbomb e conto di 2 grazie all’intervento di Dax. Black hole slam di Butcher su Nick, Pentagon perde la bussola e si dimentica di essere l’uomo legale salvo essere richiamato da Rick Knox per effettuare il pin: conto di 2. Springboard hurricarrana di Nick ai danni di Fenix, dragon suplex di Cash su Fenix ma nessun pin perché entrano in campo tutti gli heel a fare piazza pulita. Butcher va con il legdrop su Cash, col partner Blade lavora sul membro degli FTR all’angolo. Dax prova ad aiutare il compagno, ma Blade ha rallentato l’azione proprio per dare maggiore punizione a Cash mentre Butcher colpisce qualsiasi avversario gli capiti a tiro. Cash si libera, tag per Matt Jackson che riesce ad avere un vantaggio su tutti gli avversari e si propone con un crossbody fuori ring su di loro. Elbow drop su Fenix, conto di 2. DDT di Dax su Blade, chop di Butcher su Dax ma si prende un superkick da Matt Jackson. Missile dropkick di Fenix, Goodnight Express di Cash e Nick Jackson!! DDT sull’apron di Cash su Butcher, Pentagon salva Blade dalla sconfitta dopo un piledriver di Dax. Splash di Cash, senton di Nick e no!! Fenix salva Blade lanciandosi sul membro degli Young Bucks!! CANADIAN DESTROYER DI FENIX SU NICK JACKSON DALLE CORDE SOPRA GLI ALTRI AVVERSARI FUORI RING!! Superkick errata di Matt Jackson su Dax!! YAD Driver dei Lucha Bros su Matt Jackson e tutti a casa!

Winners: The Butcher, The Blade, Pentagon Jr, Fenix

Fuori dal Daily’s Place, Big Swole non riesce ad entrare. Glielo dice Alex Marvez, e la ragazza è molto contrariata. Britt gli ha recapitato una diffida e una chiara sospensione: deve starle a distanza. Swole dice che va bene così, avrà il suo momento di vendetta.

Nyla Rose vs Kenzie Page & Kilynn King [sv]

Metti due sprovvedute dentro una gabbia con un leone e quello che succede è facile da prevedere. Nyla si stema prima Kenzie e poi Kilynn con una spear. German suplex ai danni di Kenzie su Kilynn, segue una powerbomb e l’ovvia vittoria.

Winner: Nyla Rose

Nel post match, Nyla ha qualcosa da dirci. Dice che le azioni parlano da sole, e che vede tante persone con dei manager. Anche lei ne vuole uno e cita tutti quelli che ne hanno uno. Poi si gira verso la Shida e le promette che un giorno tornerà campionessa del mondo.

Brodie Lee è con Colt Cabana, dice che hanno un match stasera e che il Dark Order gli guarderà le spalle. Dunque che si prepari perché sarà la loro serata.

The Dark Order & Colt Cabana vs SCU 3 out of 5 stars (3 / 5)

Daniels e Grayson per iniziare la contesa. L’ex campione ROH e TNA si prende vantaggio con una serie di prese a terra, ma subìsce una spallata ed un dropkick dal suo avversario. Tag però per Kazarian che si presenta con una stomp e un german suplex. Adesso tocca a Scorpio Sky entrare in gioco ma si prende un pele kick. Entra Colt Cabana – ma continua a soffrire al fianco – l’intervento di Grayson apre ad un vantaggio tra i Dark Order con Brodie Lee che apparecchia un po’ di azioni su Sky. In ogni occasione si rivolge a Cabana per dargli fiducia e spiegargli i vantaggi che gli darebbe il DO. Colt appare convinto e inizia a collaborare con Grayson che tiene il punto su Sky con un senton elastico sull’apron ring. Tocca a Brodie fiaccare la resistenza di Sky, Lee chiama Cabana in ring e gli chiede di colpire sempre più forte il suo avversario, ricevendo reazione positiva. La splash di Grayson – dopo il falcon arrow di Lee – vale solo il 2. Sky ribalta Grayson e va per il neckbreaker su Cabana prima del tag per Kazarian: Kaz entra ben dinamico in ring e colpisce con un rolling DDT Brodie Lee. Axe kick su Grayson, dropkick di Daniels per il crossbody di Kazarian su Lee. Brodie si riprende e va per il superkick su Kazarian e Daniels; dropkick di Sky su Brodie; TKO di Grayson su Sky; cutter di Kazarian su Grayson; black hole slam di Brodie su Kazarian; suicide dive di Daniels su Brodie. Daniels va per il best moonsault ever, ma c’è l’intervento di Cabana per evitare la sconfitta. Daniels colpisce Cabana con un pugno!! Lariat di Brodie su Daniels, tag per Cabana e conto di 3!

Winners: The Dark Order & Colt Cabana

Cabana sembra molto contento nel post match, chiede a Brodie se hanno vinto davvero, non sembra capacitarsi.

Vediamo i match della prossima settimana per Fight For The Fallen: open challenge per Cody, FTR vs Lucha Brothers, The Elite vs Jurassic Express e nel main event Jon Moxley vs Brian Cage.

Big Swole è riuscita ad entrare e vuole avere un faccia a faccia con Britt. Reba si mette davanti a loro due ma Swole lancia i fogli della sospensione addosso alla Baker, che si lamenta come se fosse stata colpita da una pallonata e urla assieme a Reba. BJ Whitmer interviene per capire la situazione ma non capisce le urla visto che non è successo niente.

Siamo al main event della serata! Jericho entra accompagnato ovviamente da Santana e Ortiz.

Orange Cassidy vs Chris Jericho 3.7 out of 5 stars (3,7 / 5)

Headbutt di Orange per iniziare! Dropkick su Jericho, suicide dive e serie di pugni fuori ring, Cassidy è furioso e lancia l’avversario addosso alle transenne. Crossbody di Orange, ma Jericho innesta la Walls Of Jericho per chiudere presto la pratica: Cassidy arriva alle corde. Ortiz colpisce a tradimento il Best Friend, side slam di Jericho che si porta chiaramente in vantaggio nella gestione dell’incontro. Lo lavora con gli irish whip agli angoli, poi due roll-up di Cassidy e sempre conto di 2. Orange manca il Superman Punch e per Le Champion è semplice colpirlo con un dropkick sull’apron ring, prima di lanciarlo addosso alle transenne e dargli una librata in testa. Chris vuole vincere per count out e così lascia che Aubrey faccia il suo conteggio: Cassidy rientra al 7. Suplex perfetto di Jericho, quindi con una clothesline placa una timida reazione del suo avversario. Abdominal Stretch di Jericho, Cassidy soffre ma non si spezza. Jericho lo lancia sulle transenne, poi una volta sul ring la rivolta: Cassidy colpisce Le Champion con dei calci e pugni, hurricarrana e superkick!! Solo 2 per Orange!! Falling splash dalla terza corda, ancora 2!! Diving DDT e… no!! 2 e ¾, Jericho si salva ancora. Walls Of Jericho per Y2J, Cassidy non cede ma va per il roll-up e poi il superman punch!! Ortiz lancia il succo d’arancia in viso a Cassidy, intervengono anche i Best Friends per riequilibrare la situazione. Sul ring Jericho colpisce Orange con la mazza e col codebreaker: 1, 2 e… NOOO!!! Incredibile a Jacksonville, Cassidy esce ancora dallo schienamento!! Michinoku Driver di Cassidy e ancora 2!! I due si colpiscono inginocchiati, stunner di Cassidy e swinging DDT, Jericho esce al 2. Cassidy prova il superman punch e … JUDAS EFFECT! Jericho copre lo schienamento e va a vincere questo difficilissimo main event.

Winner: Chris Jericho

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
7.5
Qualità dei promo
6
Qualità dello show
8.5
Simone Spada
Giornalista professionista ed esperto di comunicazione, dal dicembre del 2006 è redattore di Zona Wrestling. Negli anni è stato autore di rubriche di successo come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia, Coppa dei Campioni, Indy City Beatdown e tante altre. Il primo giornalista in Italia ad aver parlato diffusamente di TNA ed AEW su un sito italiano di wrestling.