Un saluto a tutti i lettori di Zona Wrestling e un caloroso benvenuto in questo settimanale report di AEW Dynamite. Uno show molto ricco che potrebbe regalare diverse cose molto interessanti come ad esempio il 2 out 3 falls fra Bryan Danielson e Sammy Guevara, ma non solo, ma non perdiamoci in chiacchiere e andiamo subito nello show.

The Acclaimed & FTR vs Swerve in Our Glory & Gunn Club 3.5 out of 5 stars (3,5 / 5)

Si parte subito con il match a 8 uomini, con le coppie che se le promettono da un po’ ormai. L’incontro come prevedibile si tramuta ben presto in un rissone fra tutti i partecipanti, ma non mancano delle grandi mosse per costruirsi un vantaggio. A portarsi a casa il match sono gli Acclaimed e gli FTR con quest’ultimi che si sbarazzano del Gunn Club.

Vincitori: The Acclaimed & FTR

PROMO: MJF ci ricorda che lui è un vero talento generazionale e cita come esempio Dustin Rhodes, Bruno Sammartino e John Cena. Il tutto è per ricordarci che a Full Gear succederà quello che deve succedere, ovvero che lui sconfiggerà Jon Moxley e diventerà il nuovo campione.

Eliminator Tournament: Ethan Page(w/Stokely Hathaway) vs Eddie Kingston 3 out of 5 stars (3 / 5)

Match molto carino e combattuto, con i due che non disdegnano mosse anche di potenza sia dentro che fuori ring. Una volta che Kingston prende il controllo comincia la difficoltà per Page. Kingston teoricamente avrebbe anche vinto avendo fatto cedere il suo avversario, ma Hathaway ha prontamente distratto l’arbitro. Ethan Page sfrutta l’assist e si riprende portandosi a sua volta a casa l’incontro e qualificandosi al prossimo turno.

Vincitore: Ethan Page

TNT Title: Wardlow(c)(w/Samoa Joe) vs Ari Daivari s.v.

Open Challenge per il TNT title, che in realtà non è altro che una sinfonia di Powerbomb gentilmente offerta a Daivari da parte del campione. Il tutto serve solamente per apparecchiare il tavolo per il tradimento di Samoa Joe ai danni di Wardlow, con Joe che lo chiude nella sua Coquina Clutch.

Vincitore e ancora campione: Wardlow

PROMO: Britt Baker ne ha abbastanza e vuole chiudere una volta per tutte la storia con Saraya e la chiama quindi sul ring cin quest’ultima che accetta l’invito e si presenta. Saraya prende parola e dopo poco SFIDA BRITT BAKER IN UN MATCH A FULL GEAR, SARAYA HA L’OK DEI MEDICI PER TORNARE A LOTTARE. Il pubblico esplode, mentre la Baker rimane attonita e cerca di attaccare l’inglese che di tutta risposta atterra Britt.

Trent Barretta vs Jay Lethal 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

Match non lunghissimo dato che Lethal sfrutta e non poco il vantaggio che si è creato attaccando il suo avversario prima di entrare sul ring. Barretta reagisce, ma fuori dal ring succede di tutto portando alla distrazione di Trent, che si rivela fatale, spianando così la strada a Jay Lethal che chiude la contesa.

Vincitore: Jay Lethal

PROMO: Al termine dell’incontro i vincitori danno felici il benvenuto al loro nuovo alleato ovvero Jeff Jarrett, che non perde tempo e punta il mirino in maniera particolare su Darby Allin e Sting.

PROMO: Ed ecco che arriva l’AEW World Champion Jon Moxley che accompagnato da William Regal, ha ben ascoltato ciò che ha detto MJF. Mox paragona la sua storia con quella del suo avversario, soprattutto quando lo stesso Mox ancora agli inizi conobbe proprio Regal. In più ricorda al suo prossimo avversario ben due cose, la prima è che lo ha già sconfitto in un match per il titolo e la seconda è che MJF non è affatto il diavolo in persona, lui lo conosce e può assicurare al 100% che non lo è.

Per la seconda settimana di fila ci viene mostrato un video decisamente criptico e con protagonista l’Elite o meglio il passato dei 3, la parte più interessante arriva quando nel video viene cancellata la sigla “AEW”.

Jamie Hayter (w/Dr.Britt Baker D.M.D. & Rebel) vs Skye Blue (w/Toni Storm) 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

Poco più che un semplice allenamento per Jamie in vista del suo match titolato, chiude la pratica in pochissimo tempo distruggendo la sua avversaria con un potentissimo Lariat. Jamie è pronta per puntare in alto.

Vincitrice: Jamie Hayter

2 out of 3 falls: Bryan Danielson vs Sammy Guevara(w/Tay Melo) 4 out of 5 stars (4 / 5)

I primi due punti, arrivano nel giro di poco, infatti è tutta strategia da parte di Guevara che prima concede il punto a Danielson dopo averlo colpito con una sedia e avendo fatto scattare la squalifica ma poi connette quasi immediatamente con la sua GTH, portando la situazione sull’1-1. Tay viene cacciata da bordo ring ma nel mentre il match prende sempre più ritmo con i due che non si risparmiano e anzi Guevara riesce a far sanguinare Danielson. Fra diversi ribaltamenti di fronte ad uscirne vincitore è Danielson che chiude Sammy nella Lebelle Lock, Guevara non ha nessuna intenzione di cedere e infatti la sua sconfitta avviene dopo che lo Spanish God sviene per via della sottomissione.

Vincitore per 2-1: Bryan Danielson

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
6.75
Qualità dei promo
7.5
Evoluzione delle storyline
7