Lettori di ZW, bentornati ad un nuovo appuntamento con Dynamite, in programma oggi abbiamo parecchie cose, tra cui la difesa titolata dei Bucks contro Santana e Ortiz, Jon Moxley sarà nuovamente affiancato da Lance Archer e a loro si unirà Rey Fenix per andare contro Eddie Kingston, The Butcher & The Blade e Riho tornerà on screen dopo 11 mesi per combattere contro Serena Deeb nel torneo che assegnerà la title shot alla cintura femminile. Il team di commento ci da il benvenuto dal Daily’s Place e siamo pronti a cominciare con il primo match.

Hangman Adam Page & Matt Hardy vs. TH2 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

Match che serve solo a costruire quello che è successo dopo il suono della campanella. Angelico e Jack provano subito a portarsi in una situazione di vantaggio, ma Adam prima e Matt dopo ristabiliscono l’ordine riprendendosi quasi subito. Poco prima del finale, Page è pronto a scaraventare la sua finisher ma viene toccato da Matt il quale si prende il tag, ma il perdere tempo permette ai due avversari di riprendersi. E’ ancora Hardy il protagonista nel finale, infatti si lancia in una 450 che apre la strada della buckshot per poi chiudere lo schienamento vincente.

Vincitori: Matt Hardy & Adam Page

Dopo il match, Matt prende il microfono e dice di essere contento di essersi messo in affari con Adam visto che ha firmato il contratto con il quale lui percepirà il 30% degli introiti. Page da il benvenuto alla mascotte dei Jaguars, il quale porta il vero contratto, quello sostituito da lui nel pub la scorsa settimana. Il foglio firmato da Matt è valido per un incontro tra i due a Revolution. Matt non la prende bene, perchè la stipulazione prevede che in caso di vittoria di Adam, lui percepirà tutte le sue entrate di quattro mesi. Fa poi una contro proposta, chiedendo di mettere in palio la stessa posta se vincesse lui, Adam accetta. La mascotte attacca Page e si rivela essere Isaiah Kassidy. I TH2 si aggiungono alla rissa, ma i Dark Order arrivano a salvare l’amico.

Backstage: Marvez è con gli Inner Circle e chiede a Santana e Ortiz se sono contenti di battersi per i titoli. I due rispondono che ci è voluto parecchio tempo visto che tutta la categoria Tag Team è sempre stata impaurita da loro. MJF prende parola e ci dice che Guevara ha oltrepassato il limite la scorsa settimana, Jericho lo zittisce e gli dà la colpa di quello che è successo, ora però la situazione non può tornare come prima, chi esce dall’Inner Circle non rientra più e Sammy per lui è morto.

AEW Women’s Eliminator Tournament Round 1: Riho vs. Serena Deeb 4 out of 5 stars (4 / 5)

Che match… Probabilmente questo è il miglior match femminile con una lottatrice AEW da quando esiste la federazione. Riho è stata impossibilitata a presenziare per via delle restrizioni per quasi un anno, e in questo lasso di tempo sembra si sia allenata moltissimo. Serena invece, come tutti sappiamo, è fenomenale e si vende benissimo a quella che probabilmente vincerà il torneo. Dopo quasi quindici minuti di lotta la vittoria la ottiene Riho, dopo un finale molto bello, dove la giapponese arriva ad un nearfall dopo una diving foot stomp, e poi trova la via della Gedo Clutch vincente dopo aver evitato la Deeb-tox.

Vincitrice: Riho

Video: Dopo un match del genere mettere le immagini di Jade Cargill allenarsi non è proprio il massimo, viste le sue abilità.

Orange Cassidy (w/Chuck Taylor) vs. Luther (w/Serpentico) sv

Quasi uno squash, con Luther che trova soltanto una powerbomb che arriva ad un conto di due. I restanti secondi li domina Orange che sfrutta anche la distrazione favorevole di Taylor che rifila a Serpentico la awful waffle. La Orange punch chiude la contesa.

Vincitore: Orange Cassidy

Taz arriva assieme ai suoi portaborse e prende in giro in Sting per le minacce ricevute. Lo Scorpion arriva assieme alla sua mazza e attacca prima Cage e poi Hobbs, ma il primo si riprende e gli rifila una powerbomb non proprio leggera. Il team Taz si mette in posa a centro ring mentre Sting fa i conti con i dolori.

Promo: Eddie Kingston e suoi scagnozzi si preparano al match di più tardi ricordando i trascorsi con ognuno di loro, soprattutto con Moxley.

In una scuola: Marvez intercetta Kenny e Don Callis mentre sono in procinto di fare una conferenza presso una scuola elementare. Il campione comincia a leggere Killing the Business scritto dai Bucks, ma Callis lo ferma dicendogli che devono andare via per questioni di tempistiche. I bambini però chiedono di giocare con Kenny e Don gli dice che possono farlo con Nakazawa. La cosa non viene accettata bene e tutti picchiano Michael. Ottimo segmento.

Tag Team Championship Match: Yooung Bucks vs. Santana & Ortiz (w/Inner Circle) 3 out of 5 stars (3 / 5)

Ci si aspettava di più visto anche il minutaggio messo a disposizione ai due team, è sembrato un compitino da svolgere, senza niente di memorabile. Nonostante ciò, è stata anche una vetrina per i due latino americani che non combattevano un match importante da molto tempo, visto il sottostare alla stable per tanti mesi. Vincono i Bucks con un finale che lascia le porte aperte ad un qualcosa che potrebbe succedere la prossima settimana. Nick trova la via di un roll up quando Ortiz rientra sul ring dopo aver colpito Matt.

Vincitori: Young Bucks

Tutti gli Inner attaccano i Bucks, mentre la telecamera si sposta su Kenny che osserva dal backstage. Il campione vorrebbe andare in aiuto dei due amici, ma Callis lo ferma e bisbiglia qualcosa all’orecchio dei Good Brothers i quali vanno a salvare Matt e Nick.

Cody e Brandi si presentano e ci annunciano che nella pancia c’è una femminuccia.

FTR vs. Matt Sydal & Mike Sydal 3 out of 5 stars (3 / 5)

Niente di che nemmeno qui, gli FTR continuano a mostrare di essere tra i migliori al mondo e i fratelli Sydal dimostrano che devono ancora allenarsi. Vincono gli ex WWE dopo otto minuti grazie alla big rig dopo aver fatto cadere Matt dal paletto.

Vincitore: FTR

Dopo il match, Dax cerca di tagliare i capelli di Mike, ma le luci si spengono e appaiono i Jurassic Express, i quali attaccano entrambi gli FTR.

Per la prossima settimana vengono annunciati:

  • Hangman Adam opage vs. Isiah Kassidy
  • Semifinale tra la vincitrici (Anna Jay vs. Britt Baker) (Nyla Rose sv. Tay Conti)
  • Team Taz vs. Varsity Blondes
  • Jake Hager vs. Brandon Cutler

Tra due settimane vedremo:

  • Cody Rhides & Red Velvet vs. Shaquille O’Neal & Jade Cargill
  • FTR vs. Jurassic Express
  • Finale del torneo femminile

Promo: Jon Moxley ci ricorda di quante volte ha fatto il mazzo a Eddie Kingston e continuerà a farlo anche stasera. Ricorda poi il suo match contro Kenta per la NJPW a Strong per il titolo IWGP US  e questa sarà l’ultima tappa prima di concentrarsi su Kenny e il titolo AEW.

Jon Moxley & Rey Fenix & Lance Archer vs. Eddie Kingston & The Butcher & The Blade (w/Bunny) 3.5 out of 5 stars (3,5 / 5)

Match che diverte moltissimo, soprattutto quando entra in azione Fenix che si prende l’hot tag di Lance dopo che quest’ultimo aveva sofferto gli attacchi di Eddie Butcher. I cattivi riprendono il controllo poco dopo grazie ad una exploder suplex di Kingston. Il finale se lo prendono Jon e Eddie i quali si scambiano molti colpi a centro ring dopo che Lance aveva lanciato Feniz con una chokeslam addosso a Buthcer e Blade. Tentativo di spring backsfit di Eddie, ma Jon la evita e connette la pradigm shift che vale la vittoria.

Vincitori: Jon Mozley, Lance Archer & Rey Fenix

Dopo il match arrivano i Good Brothers e Kenny attaccando i vincitori. Kenny rivela poi che nel contratto del loro precedente match vi era una clausola per un rematch e che glielo concederà in una Barbed Wire Death Match. Jon rifila una testata a Kenny, ma poi si becca la V-Trigger.

Su queste immagini si chiude la puntata di Dynamite e io vi do appuntamento alla prossima settimana, sempre qui, su Zona Wrestling.

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
6.5
Evoluzione delle storyline
6.5
Qualitò dei promo
7.5
Dorian
Metallaro appassionato di Musica Classica, deve la scoperta di uno dei suoi gruppi preferiti a Edge e sogna di poter rivedere Kurt Angle con una bottiglia di latte