Lettori di ZW, bentornati ad un nuovo appuntamento con Dynamite. Siamo alle semifinali del torneo che decreterà il contendente al titolo mondiale, inoltre vedremo anche il rematch tra Cody e Orange Cassidy per il titolo TNT in quello che sarà un Lumberjack Match. Tra i segmenti annunciati assisteremo anche al Town Hall Meeting dove forse si deciderà il destino di MJF all’interno dell’Inner Circle. Questo e sicuramente tanto altro in programma e non ci resta che cominciare.

Giusto il tempo della sigla che andiamo nel backstage dove Dasha ha al suo microfono MJF e Wardlow, il primo dice di essere molto contento che il suo uomo stia andando bene nel torneo. La ragazza gli chiede cosa succederà in caso di vittoria del titolo da parte di Wardlow e lui risponde che semplicemente rispetterà il contratto che ha firmato, tutto quello che appartiene a Wardlow, è suo, cintura compresa in caso di vittoria.

Arriva Sammy Guevara che lancia via la giacca regalatagli e comunica in maniera poco dolce ad MJF che farà di tutto per non farlo entrare negli Inner.

Wardlow vs. Hangman Adam Page 3 out of 5 stars (3 / 5)

Nonostante non ci sia una grande differenza di fisico tra i due il match è stato impostato sul gigante contro il piccolo e forse questo fa intendere che su Wardlow non ci puntano tanto, se non per le storyline di MJF. Il match dura 10 minuti e nemmeno per un attimo Page sembra poter perdere, infatti conquista la vittoria dopo due Buck Shot.

Winner: Hangman Adam Page

Video: Jon Moxley si riferisce ovviamente a Eddie chiamandolo codardo e non in grado di affrontare le cose faccia a faccia. L’AEW è fatta per chi si spacca il culo e per chi si mette in gioco, non per coloro che credono che le cose siano dovute soltanto per il nome. Conclude dicendo che dovrà soltanto dire due parole per finire quella che sarà la sua mattanza e si ritroverà sofferente e da solo assieme al suo infinito e inutile ego.

Eddie Kingston vs. Matt Sydal sv

Squash forse troppo prolungato per i miei gusti, ma giusto se considerato il modo in cui Eddie dovrà arrivare al confronto con Moxley. Nel finale chiude Matt in una Choke e chiama a gran voce Jon e vince per sottomissione.

Winner: Eddie Kingston

Eddie non molla la presa e gli arbitri fanno fatica a fargli lasciare il povero Matt e lo obbliga a dire ”I Quit”, cosa che poi accade.

Earlier Today: Vediamo Excalibur farsi una chiacchierata con i Bucks mentre gli FTR e Tully sono collegati da un altra stanza. Matt ci fa sapere che la sua caviglia sta meglio, anche se non può ancora giocare con i suoi figli. Dax dice che il loro sarà un dream match e che questo va oltre quello che può essere il loro rapporto. Quando qualcuno si mette sulla loro strada, a prescindere da chi essi siano, devono pagare solo per aver lanciato un affronto. Matt fa ammenda dei brutti gesti che hanno fatto nelle ultime settimane spiegando che loro hanno sofferto molto e che se si guardano alle specchio vedono comunque due brave persone che possono migliorarsi e redimersi. A loro però manca qualcosa per sentirsi completi ed è proprio il ”killer instict” cosa che li fa sentire vivi. Excalibur infine propone una stipulazione, se i Buck perdono, non dovranno più puntare ai titoli di coppia.

Town Hall Meeting: Tony e Dasha sono i presentatori dell’evento e ci danno in benvenuto. Il primo ad arrivare è MJF e si accomoda, la prima domanda è di Luchasaurus, il quale chiede che tipologia di contributo potrebbe dare sul lato finanziario agli Inner. MJF risponde con dei numeri e mostra quanto il nome e gli introiti della stable siano balzati a cifre più alte da quando lui ha mostrato il suo interesse nel volerci entrare. Britt Baker chiede a Jericho cosa ne pensa dei tradimenti messi in pratica da MJF fino ad ora e Le Champion risponde che loro non sono Cody Rhodes e che capiscono se una persona si comporta in maniera ambigua. MJF prende parola e promette che oltre al lato finanziario, lui porterà anche titoli. Peter Avalon ha una domanda e semplicemente chiede se può entrare lui negli Inner. Tutti ridono compreso MJF, salvo poi essere fermato da Jericho. La prossima domanda è da parte di Eric Bischoff ed è divisa in tre parti: 1) Citando Kennedy in una sua celebre frase chiede ad MJF cosa potrebbe fare lui realmente per questa stable. MJF si complimenta per la domanda e risponde con una sola parola, AMICIZIA. 2) MJF si definisce un personaggio completo anche in grado di guidare una stable, ma cosa potrebbero fare gli Inner per lui? MJF risponde che lui non è ancora un leader e questa è la strada giusta per imparare da loro ad esserlo. Eric dice di aver lavorato per molti anni con Chris, quindi chiede se lui sarà disposto ad accettarlo come primadonna, MJF risponde che lui è una brava persona che ha ancora tanto da imparare. Chris sembra voler dire qualcosa ma viene interrotto da MJF che gli dice che settimana dopo settimana ha messo in chiaro le cose sulla sua reale volontà di voler far parte di questo gruppo, lui ci sa fare, ha gli amici giusti ed è stato protagonista del segmento più bello della carriera di Jericho (quello della scorsa settimana), quindi conclude chiedendo cos’altro deve fare? L’ex campione risponde che l’unica cosa che non ha ancora fatto è batterlo e per questo gli darà un’occasione a Full Gear e in caso di vittoria potrà entrare nella stable. MJF dice che questa è l’occasione più grande della sua vita. Ortiz gli dice di stare zitto e non sprecare più fiato, lui e Sammy non lo vogliono e per questo sfidano lui e Wardlow ad un match la prossima settimana.

TNT Lumberjack Championship Match: Cody vs. Orange Cassidy 3.7 out of 5 stars (3,7 / 5)

Bel match tra i due, con un corretto utilizzo della stipulazione, inserendo segmenti di botte e commedy in molte occasioni. Forse la presenza dei Dark Order ha preso la scena troppe volte e le pubblicità molto lunghe hanno fatto scendere un pò la fiamma nella parte centrale e finale. Vittoria come da pronostico di Cody che viene aiutato involontariamente dai Dark Order che stendono Orange Cassidy.

Winner and still Champion: Cody

Post match succede il degenero con tutti che salgono sul ring e cominciano a darsele di santa ragione. Billy e Austin Gunn ripuliscono il quadrato.

Backstage: I Best Friends vanno da Miro e Kip per scusarsi visto che si sentono in colpa. Miro accetta le scuse e gli fa un regalo, salvo poi attaccarli nello spogliatoio e scaraventarli a destra e a sinistra.

NWA Women’s Championship Match: Serena Deeb vs Leyla Hirsch 3.7 out of 5 stars (3,7 / 5)

Prova molto convincente delle due, che fa riflettere molto sulla loro differenza in ring rispetto alle ragazze AEW. Quasi 9 minuti gestiti parecchio bene che vedono Serena confermarsi campionessa.

Winner and still Champion: Serena Debb

Backstage: Marvez è in compagnia di Hikaru Shida, che le parla di Nyla, la quale si rifiuta di combattere se non con il titolo in palio. La campionessa prende il microfono e le lancia la sfida in vista di Full Gear. Che bella costruzione…

Shawn Spears vs. VSK sv

4 secondi.

Winner: Shawn Spears

Qualcuno dalla folla lancia qualcosa a Shawn. Tully va a controllare e questa persona si rivela Scorpio Sky che, dopo aver sistemato Tully, attacca poi Shawn.

Kenny Omega vs. Penta 4 out of 5 stars (4 / 5)

Purtroppo l’immaginare già all’origine i nomi dei due finalisti toglie parecchio a questo match. Se preso singolarmente invece è un match con i contro c*** dove i due non si sono risparmiati per niente. La vittoria ovviamente è andata a Kenny dopo quasi 18 minuti dopo un finale al cardio palma che vi stra consiglio di guardare.

Winner: Kenny Omega

Su queste immagini si chiude questa puntata di Dynamite e io vi do appuntamento alla prossima settimana sempre qui, su Zona Wrestling.


PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
7
Evoluzione delle storyline
6
Qualità dei promo
7
Dorian
Metallaro appassionato di Musica Classica, deve la scoperta di uno dei suoi gruppi preferiti a Edge e sogna di poter rivedere Kurt Angle con una bottiglia di latte