Nuova settimana di show per Dynamite, siamo sempre a Norcross nella palestra di QT Marshall e anche oggi avremo una serie di match registrati diverse settimane fa. Il focus va ovviamente, e ancora, alle sfide del torneo per il titolo TNT, che a Double Or Nothing garantiranno la finale tra due grandi interpreti del roster. Quali saranno? Lo andiamo a scoprire: Corey alla tastiera per voi, buona puntata!

Tony Schiavone e Chris Jericho sono al tavolo di commento. Vediamo per iniziare un video package delle sfide occorse tra Cody Rhodes e Darby Allin, oggi al terzo confronto. Per entrambi il titolo TNT rappresenta qualcosa che qualunque atleta vorrebbe: una cintura che elevi il loro status. Entrambi parlano del rispetto avuto nella loro storia, ma per Cody ultimamente Darby ha oltrepassato il limite.

Jericho dice che Cody e Allin sono due idioti che non valgono il match che andranno a lottare. E Moxley? Un altro idiota che non raggiungerà mai il suo livello di popolarità – e parte un video di tik tok in cui Chris balla in maniera comica.

CODY RHODES vs DARBY ALLIN 3.6 out of 5 stars (3,6 / 5)

Belli tonici sin dall’inizio, sorprendono tirando fuori dal match Brandi Rhodes quando Allin le frana addosso nel tentativo di colpire il marito. Jericho al commento ci mette il carico per criticare entrambi e chiedersi che razza di umani siano nel colpire e lasciar colpire così una ragazza. Cody domina la contesa a questo punto ma facendosi trascinare dalla rabbia, non dalla reale lucidità che serve per vincere. Darby ritorna su attaccando la gamba sinistra del vicepresidente e dunque prendendosi un serio vantaggio nell’azione. A sorpresa interviene anche la Baker che colpisce Cody con la sua scarpa. Darby connette la CrossRhodes, ma va solo per il conto di due. A quel punto prova la Figure Four. Cody ne esce e riesce a ribaltare l’inerzia connettendo la CrossRhodes, Aubrey conta 2 e 3/4. Cody prova il Coffin Drop, ma non gli riesce. Ci riesce invece Darby, ma viene fregato visto che è lui ad avere le spalle al tappeto nel momento in cui l’arbitro va a contare il 3 conclusivo. Cody accede così alla finale per il titolo TNT.

Winner: Cody Rhodes

Altro video package di Scorpio Sky, dopo quello visto settimana scorsa. Dice che quando gli SCU hanno iniziato la loro storia, lui era solamente l’anello aggiuntivo. Ma Daniels e Kazarian lo hanno aiutato tantissimo, gli hanno fatto capire come ottenere vittorie e risultati. Nel frattempo ha vinto titoli di coppia, ottenuto una title shot in singolo e tante altre soddisfazioni che non aveva mai avuto. Ora vorrebbe diventare una leggenda.

Rivediamo anche MJF con un video. Dice che sta recuperando dal suo infortunio, e il suo medico ha riferito di non aver mai visto un umano ritornare così dalla morte. Ha un’unghia molto forte, nessun uomo sarebbe stato in grado di sopravvivere, ma lui sì. Non vede l’ora di tornare a Dynamite dopo 6/7 settimane fuori, ama il pubblico e vuole farsi vedere nel migliore dei modi. Apre la sciarpa che ha al collo e mostra un collare. Dice che è un grande guerriero e lo sta dimostrando, uscirà illuminato dalle tenebre e dimostrerà ancora una volta di essere meglio di tutti.

WARDLOW vs MUSA [sv]

Abbiamo visto Musa lottare in team nell’ultimo episodio di Dark, senza mostrare granché. Davanti si trova un vero e proprio mostro fisicamente che lo sballonzola da una parte all’altra, e appena prova a reagire, lo fa fuori (realmente) con una ginocchiata e la rolling F5.

Winner: Wardlow

Eccoci al Bubbly Bunch di questa settimana. Si parla della vittoria del Flim Flam di Sammy della scorsa settimana. Santana e Ortiz si lamentano per non essere riusciti a vincere. Jericho allora dice che è l’ora di allargare la challenge ad altre personalità, gli altri dell’Inner Circle accettano. Parte una battaglia a cui partecipano Peter Avalon, Jungle Boy, Sonny Kiss, Dr, Luther, Lou Ferrigno, Vickie Guerrero, Virgil, e tanti altri, persino il padre di Jericho! Chris dice che è un gran casino, ma è un casino molto molto bello.

NO DQ MATCH – BEST FRIENDS vs KIP SABIAN & JIMMY HAVOC 3.4 out of 5 stars (3,4 / 5)

I due inglesi partono subito a spron battuto, sanno usare meglio le armi trascinati da un Jimmy Havoc che nel suo territorio sguazza come uno squalo assetato di sangue. Arrivano sede, scale, e qualsiasi altro tipo di arma. Un errore di Sabian consente ai due Friends di andare in vantaggio colpendo Havoc con una doppia sediata. Baretta connette la Knee Strike su Sabian facendosi aiutare da una sedia, ma va solo al conto di 2 causa intervento di Havoc. Jimmy ribalta la situazione e schianta la schiena di Baretta prima su una scala e poi su una schiena. Double stomp di Sabian su Baretta, Taylor salva sullo schienamento. Taylor schianta Sabian con la piledriver, deve intervenire Penelope a salvare il fidanzato. Nel finale, Cassidy colpisce con una sediata Havoc, ed evita le sortite di Sabian e Penelope, lanciandosi dalla terza corda sui due. Ne approfitta Taylor: Running Waffle sulle sedie ai danni di Havoc e tutti a casa.

Winners: Best Friends

Nel post match, Baretta e Taylor alzano il pollice assieme a Orange Cassidy in segno di vittoria.

Video package anche per Britt Baker, è al trucco con Rebel (ex wrestler della TNA e makeup artist). Dice alla ragazza di chiamarla Dr. Britt Baker, prima di lanciarsi in una invettiva contro coloro che mostrano pessimi sorrisi sui social media, sembrano dei vecchi rincretiniti con la pancia. Si riferisce ovviamente al povero Tony Schiavone, che viene deriso anche per portare occhiali che lo fanno sembrare più vecchio di quel che è. Dice che lei è l’unico vero modello da seguire.

SHAWN SPEARS vs BARON BLACK 2.4 out of 5 stars (2,4 / 5)

Baron Black prova a dare una parvenza di competitività chiudendo Spears in una headlock in avvio. Pretende troppo contro un atleta più esperto, che supera ogni possibile ostacolo Black gli possa mettere davanti. Lo fa ovviamente in maniera basica: suplex, qualche pugno, diverse taunt. Il suo avversario reagisce con delle chop e alcuni uppercut, ma non c’è nulla da fare: Spears si stanca, colpisce l’avversario prima con la Death Valley Driver e poi chiude con la Sharpshooter per la vittoria.

Winner: Shawn Spears

Dopo la pubblicità vediamo un video package dedicato a Marko Stunt e a come sia stato bullizzato da Lance Archer qqqualche settimana fa. Dice che lui non ha paura di quelli alti e grossi, è pronto a giocarsela anche con Brodie Lee. Non ha bisogno di aiuto. Metterà il cuore oltre l’ostacolo.

BRODIE LEE vs MARKO STUNT [sv]

Non c’è partita. Brodie prova ad aver pietà di lui pestandolo fuori dal ring per vincere per count out. Ma il buon Stunt rientra sul quadrato ed è la fine: Lee gli assesta prima una Black Hole Slam e poi una Sit down Powerbomb per chiudere i conti.

Winner: Brodie Lee

Vediamo finalmente anche Jon Moxley, che ci dà un aggiornamento sulla sua presenza in ring. Dice che le cose sono cambiate drasticamente negli ultimi tempi, ringrazia la moglie per essere ancora in buona salute. La prossima settimana tornerà a Dynamite e chiunque proverà a fermarlo, si prenderà un grosso rischio.

Piccola anticipazione dei match della prossima settimana, dove si torna live: MJF tornerà a presenziare fisicamente nello show, Moxley se la vedrà con Kazarian mentre Matt Hardy e Kenny Omega si troveranno per la prima volta assieme per confrontare i Le Sex Gods (Chris Jericho & Sammy Guevara) in uno street fight.

Lance Archer entra sullo stage malmenando il malcapitato di turno.

LANCE ARCHER vs DUSTIN RHODES 3.4 out of 5 stars (3,4 / 5)

Il match specifica da subito che Dustin dovrà avere molta pazienza se vorrà vincere questo match. Archer sembra inarrivabile, resiste ad ogni azione e reagisce con ancora più forza di prima. Lance lo colpisce con una sedia e lo brutalizza fuori dal ring fino a fargli uscire il sangue a fiotti. La reazione di Dustin si fa sentire per qualche istante, ma Lance continua a colpirlo alla fronte e a fargli uscire tanto sangue, fiaccando la sua resistenza. Dustin reagisce con una powerslam e va per la CrossRhodes, Archer esce all’1. Chokeslam di Archer, Dustin esce al 2 e si salva. Moonsault assurdo di Archer, ancora conto di 2. Un altro Chokeslam, Dustin ribalta lo schienamento in una culla e va vicinissimo al 3. Lance leva la copertura di un paletto e ci stampa la fronte di Rhodes più volte. Una carneficina per il povero Dustin, arrivano QT Marshall e Cody a parlare con lui, vogliono lanciare un asciugamano ma Dustin non vuole. Mal gliene incoglie: Archer lo sbattacchia sul tappeto con la EVD claw e chiude la contesa. Non basta essere resilienti a queste latitudini.

Winner: Lance Archer

Cody, Brandi e Marshall salgono sul ring per sincerarsi delle condizioni di Dustin mentre Archer avvisa Cody che sarà il prossimo a subire una tal lezione.

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
7
Qualità dei promo
7
Evoluzione delle storyline
6,3
Giornalista professionista ed esperto di comunicazione, dal dicembre del 2006 è redattore di Zona Wrestling. Negli anni è stato autore di rubriche di successo come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia, Coppa dei Campioni, Indy City Beatdown e tante altre. Il primo giornalista in Italia ad aver parlato diffusamente di TNA ed AEW su un sito italiano di wrestling.