Lettori di ZW, bentornati ad un nuovo appuntamento con Dynamite. Arriviamo da diverse cose interessanti della scorsa settimana e questa sera sicuramente le novità non mancheranno. Abbiamo in programma il ritorno di Britt Baker, il match valido per i titoli di coppia, Isaiah Kassidy contro Chris Jericho e Jon Moxley che ci dirà quali saranno i piani futuri del titolo mondiale. Di spunti interessanti ne abbiamo abbastanza e siamo pronti a cominciare.

Ricky Starks vs. Darby Allin 3.5 out of 5 stars (3,5 / 5)

Che si può dire di un opener del genere. Partono veloci fin da subito e non sbagliano nulla. Ad un certo punto arriva anche Brian Cage nel tentativo di attaccare Darby e viene intercettato da Hobbs. Dopo questa interruzione Ricky sembrava sulla via per arrivare alla vittoria ma Darby trova la reazione e vince grazie alla Coffin Drop. Complimenti a entrambi.

Winner: Darby Allin

Dopo aver ripassato la card di questa sera si presenta sullo stage Undertaker, anzi no scusate, è Cody sempre più nei panni di Billie Joe Armstrong.

Cody ci dice che in questo periodo di pausa ha avuto modo di rapportarsi con diverse celebrità di Hollywood in molte occasioni, ma quei contesti lo hanno fatto sentire fuori luogo e che non vedeva l’ora di tornare qui. Dynamite ha compiuto un anno e che per quanto gli piacerebbe, non riesce a schierarsi del tutto con gli attuali campioni in AEW. Dasha va al sodo e gli chiede se accetterà la sfida per il Dog Collar Match lanciata da Brody Lee. Cody dice che lui fa parte della dirigenza e non può rischiare così tanto in una stipulazione del genere. Fa poi per andarsene ma con una recitazione ”ineccepibile” si gira verso Dasha e dice che accetta la sfida. Poco telefonato eh.

I Dark Order e Brodie arrivano e parte la rissa, Brandi corre in aiuto del marito e si lancia contro alcuni membri salvo poi essere presa e attaccata da Anna Jay. Altri lottatori e lottatrici accorrono nel tentativo di sedare la rissa. C’è spazio anche per Nyla Rose che arriva dalle barriere e ci mette il suo. Infine Brodie Lee torna nel ring e cerca ancora di darle a Cody.

Backstage: Tony Schiavone è con i campioni di coppia e Tully Blanchard, i quali ci dicono che hanno fatto un favore ai Best Friends la scorsa settimana, visto che sono talmente scarsi che non meritano opportunità titolate, loro non li hanno umiliati. Tony chiede poi degli Young Bucks e Dax dice che loro hanno buttato al vento le possibilità che hanno avuto. Tony poi ricorda che tra non molto ci sarà Full Gear ma… arriva Matt e rifila un bel Kick a Tony.

Hangman Page sarà al tavolo di commento per il prossimo match.

AEW Tag Team Championship Match: FTR vs. SCU 4 out of 5 stars (4 / 5)

Sicuramente si pensava che si sarebbe arrivati ai 20 minuti massimi con un pareggio o con una vittoria dei campioni negli ultimi secondi. Così non è stato, infatti il tutto è durato 15 minuti, ed è stato uno spettacolo sotto tutti i punti di vista. Ovviamente l’esperienza che hanno i quattro è tanta e l’hanno mostrata tutta. L’intervento di Tully nel finale dove mantiene la gamba ferma a Sky serve a Cash per chiudere il pin vincente.

Winners and still Champions: FTR

Viene annunciato che tra non molto partirà un torno e Kenny Omega sarà tra i partecipanti, notizia che fa sputare a Page il Whiskey che stava sorseggiando.

Isaiah Kassidy vs. Chris Jericho 3.5 out of 5 stars (3,5 / 5)

Bel match anche questo, dove Kassidy mette in scena prestazione maiuscola, rendendo molto credibile Chris. I primi nearfall arrivano poco l’inizio e sono quasi tutti per Isaiah che mostra più volte a Jericho quanto poco manca a chiudere un pin. Come da presupposti arrivano anche Luther e gli Inner e in parte vengono coinvolti nel match. Nel finale Kassidy sembra ancora più vicino alla vittoria, soprattutto grazie alle ginocchia durante la Lionsault, ma prima che possa riprendersi del tutto si becca una Judas Effect e perde il match.

Winner: Chris Jericho

Gli Inner partono all’attacco ma un Matt Hardy armato di sedia fa il suo ingresso e scatta ovviamente una nuova rissa.

Sala Giochi: Miro e Kip parlano dell’addio al celibato con il primo che sembra molto più interessato dell’altro. Ad un certo punto arriva un personaggio parecchio strano che dice a Miro che lui potrebbe aiutarli a fare qualcosa di davvero ”pazzo” per la festa.

Backstage: Dasha prova a parlare con i Best Friends ma viene interrotta dagli FTR che continuano la loro opera di prese in giro, dicendogli che la loro posizione nella card può essere solo verso la metà, visto che non sono altro che wreslter bravi solo nel commedy.

Orange Cassidy vs. #10 3 out of 5 stars (3 / 5)

Probabilmente è la prima volta che #10 combatte in singolo e quale migliore occasione se non con Orange. La contesa dura poco e serve a far prendere fiato ai fan per 3 minuti. La vittoria va a Cassidy grazie alla Beach Break.

Winner: Orange Cassidy

Backstage: MJF ha un regalo per Jericho e va nel suo spogliatoio per congratularsi della vittoria. Dalla scatola tira fuori dei completi per i vari Inners, tranne che per Sammy e si scusa per la mancanza. Jericho chiede ad MJF il motivo per cui è qui e quest’ultimo dice che vuole la risposta ad una domanda a cui era stato sottoposto parecchio tempo fa. Jericho gli aveva chiesto se lui voleva unirsi agli Inner Circle, ma ora, Jericho vuole ancora che MJF si unisca a loro? Hager va vicino a Chris e Wardlow si avvicina, ma non succede nulla. Jericho ringrazia e MJF dice di godersi i completi. I loro segmenti scritti non rendono, guardateli perché sono meravigliosi.

Britt Baker vs. Red Velvet 2.7 out of 5 stars (2,7 / 5)

Squash parecchio prolungato che non ha dato molto l’idea di una Britt così dominante. La Swinger Fisherman’s Neckbreacker chiude la partita dopo 4 minuti.

Winner: Britt Baker

Britt non ha finito, chiude poi al povera Red in una presa al braccio.

UFFICIALE: la prossima settimana Brian Cage affronterà Will Hobbs e il titolo TNT sarà in palio.

Eddie Kingston è nel ring assieme ai suoi amici ed un arbitro. Eddie se la prende con l’arbitro per aver deciso le sorti del match della scorsa settimana. L’arbitro dice che Eddie è stato un irresponsabile e che lui lo ha solo protetto da conseguenze ben peggiori. I tre sembrano volersela prendere con l’arbitro ma arriva Jon Moxley accompagnato da una mazza, sul ring però non rimane da solo e dietro di lui si presenta The Buthcer.

AEW World Championship: Jon Moxley The Butcher 3.2 out of 5 stars (3,2 / 5)

Match che dura parecchio, arriviamo infatti a quasi 15 minuti. Mi è sembrato di tornare indietro nel tempo, quando John Cena veniva massacrato per tutto il match salvo poi trovare la via della vittoria solo nel finale. Così fa Jon che chiude la pratica dopo aver evitato una Clothesline e aver connesso la sua DDT e Bulldog Choke che costringe il macellaio a cedere.

Winner and still Champion: Jon Moxley

Sulle immagini di Eddie e Jon che si guardano con aria poco amorevole, si chiude questa puntata di Dynamite e io vi do appuntamento alla prossima settimana sempre qui su Zona Wrestling.

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
7
Evoluzione dello storyline
6.5
Qualità dei promo
7
Dorian
Metallaro appassionato di Musica Classica, deve la scoperta di uno dei suoi gruppi preferiti a Edge e sogna di poter rivedere Kurt Angle con una bottiglia di latte