Nella giornata di martedì vi abbiamo dato notizia del violento weekend austriaco di Alberto Del Rio e di suo fratello Guillermo.

Live Audio Wrestling ha approfondito la vicenda con Fritz Grundnig, portavoce delle autorità austriache, che ha chiarito la vicenda, svelandone qualche dettaglio supplementare.

I due fratelli, come è noto, sono stati fermati dalla polizia dopo una lite con un ragazzo del posto. Si tratta di un ventiseienne austriaco che è rimasto leggermente contuso. Il ragazzo è stato portato al pronto soccorso ma non aveva riportato lesioni di rilievo.

I fratelli Rodriguez (questo il vero cognome dei due figli di Dos Caras) sono quindi stati portati alla stazione di polizia più vicina, non ancora in stato di arresto. Una volta lì, i due fratelli hanno litigato ferocemente, con Guillermo che ha riportato un profondo taglio sopra l’occhio e con un tavolo, una sedia e alcune scatole di plastica che sono rimaste danneggiate durante il duro confronto. Alcune macchie di sangue sono state rilevate sul muro e sul pavimento.

I due, una volta tranquillizzati, sono stati rilasciati su cauzione. Prima della rissa tra loro non c’era stato alcun arresto, se non un breve fermo. La polizia austriaca riporterà i fatti all’ufficio di competenza ma al momento non sembra che i due rischino un’accusa ufficiale.

Giuseppe Calò
Webmaster di Zona Wrestling, quando non è sul ring lavora in un'agenzia di comunicazione di Palermo. Ama il calcio, le serie televisive e la sua adorata Ambra. Se il sito non funziona al 99% è colpa sua.