Ormai da un paio di settimane l’ex campione WWE JBL è nell’occhio del ciclone a causa dello scoperchiarsi di un vaso di Pandora rimasto (quasi) chiuso per diversi anni. Dopo le rivelazioni di Justin Roberts sugli atti di deliberato bullismo sul luogo di lavoro subiti ad opera di JBL, sono venuti fuori diversi altri abusi subiti dai più disparati collaboratori della WWE.

Quello che in molti non sanno, e che la carriera di JBL sarebbe finita proprio a causa di uno scherzo finito male, quello al commentatore della ECW Joey Styles. A raccontarlo è l’ex WWE Simon Dean, che in tanti ricorderanno ai tempi della ECW come Nova del Blue World Order.

Mike Bucci, questo il suo vero nome, ha raccontato di come nel 2008 Joey Styles abbia dato una vera e propria lezione al wrestler texano, causando probabilmente la fine della sua carriera: “Bradshaw aveva continuato a disturbare Joey durante tutto il viaggio” ha spiegato Bucci, aggiungendo: “La gente cercò di separarli ma Bradshow si liberò e si avventò verso Joey. Joey riuscì a liberarsi il braccio e fece nero JBL. Oserei dire che la carriera di JBL non fu più la stessa dopo quella volta”. In effetti pare che JBL si ritirò dal wrestling lottato un paio di mesi dopo quell’episodio.

Bucci non ha voluto condannare totalmente JBL dicendo: “C’è posto in una compagnia per scherzi fatti a cuor leggero. Io stimo JBL per il successo che è riuscito ad ottenere fuori dal mondo del wrestling, ma quello che ha fatto a così tanta gente, beveva e terrorizzava gli altri, era orribile. Pensavo ‘ma da dove gli vengono certe cose?’. C’erano viaggi oltreoceano in cui stava tutta la notte ad urlare agli altri sul bus, minacciandoli e trattandoli come merde solo perchè avrebbe poi dormito la mattina dopo. Di giorno poteva dormire perchè nessuno aveva il coraggio di disturbarlo”.

In effetti questa storia era già emersa in quel periodo. Il resoconto dettagliato di alcuni siti specializzati raccontano di un JBL “in grande spolvero” durante il viaggio in Iraq della WWE per il Tributo alle Truppe del 2008. JBL prima buttò un secchio di acqua e ghiaccio addosso a Lilian Garcia mentre questa stava dormendo, poi, visibilmente ubriaco, cominciò a disturbare Styles, che infastidito dal jet lag malmenò duramente JBL, tanto da fargli un occhio nero che il make up mascherò a malapena durante l’edizione di Raw successiva.

 

Giuseppe Calò
Webmaster di Zona Wrestling, quando non è sul ring lavora in un'agenzia di comunicazione di Palermo. Ama il calcio, le serie televisive e la sua adorata Ambra. Se il sito non funziona al 99% è colpa sua.