Benvenuti ad una nuova puntata di Fusion! Qui è Irish Tommy alla tastiera, pronto a raccontarvi ciò che è successo questa settimana.

Vediamo degli highlights dell’evento SuperFight, dove Pentagon e Fenix hanno perso i titoli di coppia in favore della Hart Foundation e dove Tom Lawlor ha battuto in circa cinque minuti l’ormai ex campione Low Ki.

 

Myron Reed VS DJZ 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

Scambi veloci a favore di DJZ all’inizio del match. L’ex Impact continua con un Dropkick ed una Slingshot Cutter. Segue un Suicide Diva attraverso le corde per DJZ.

I due tornano sul ring dove DJZ connette uno Slingshot Splash seguito da un Moonsault dove Reed riesce però ad alzare le ginocchia. DJZ finisce fuori dal ring e Reed lo raggiunge in volo. Tornati sul quadrato vediamo DJZ connettere una Neckbreaker e Reed riuscire a convertire un Vertical Suplex in una Cutter. Conto di due per Reed.

Reed è sull’apron e si lancia in una Senton che viene intercettata da DJZ e trasformata in una Powerbomb. Conto di due. Poco dopo un Roll Up di Reed lo rende vincitore, anche grazie ad essersi aiutato con l’attire di DJZ.

WINNERMyron Reed

 

Questa sera ci viene anticipato che i Lucah Bros saranno presenti per comunicare alla MLW la loro decisione riguardo il futuro.

 

Vediamo Teddy Hart e Brian Pillman Jr. mentre rispondono alle domande di alcuni fans. Viene chiesto a Brian con quale delle tante fidanzate uscirà questo San Valentino. Teddy ci rivela che ha ben 35 gatti e finisce presto per fare alcuni giochi di parole con il termine ‘pussy’. Viene chiesto ai due se Davey Boy sia single e rispondono positivamente. Sempre riguardo a Davey Boy gli viene domandato se sia davvero così grosso di stazza e Teddy risponde dicendo che solitamente cerca di non fare certi confronti. Per chiudere il tutto in bellezza la domanda finale è ”pelo o non pelo”. Insomma, mancavano solo Val Venis e The Godfather. Teddy chiude il segmento mettendosi gli occhiali di Brian e dicendo che indossandoli non vede null’altro che il successo.

 

Gringo Loco VS Puma King 2 out of 5 stars (2 / 5)

Il match inizia con degli scambi veloci fin troppo coreografati. Gringo riesce in una Hurricanrana che fa scivolare Puma giù dal ring. Subito dopo succede lo stesso ma a parti invertite. Puma connette uno Splash verso Gringo fuori dal ring ed un altro appena risalito. Segue un Superkick del messicano.

Standing Moonsault di Gringo e conto di due. Puma si lancia per una Codebreaker al volo dal turnbuckle e poi esegue una Camel Clutch che si trasforma subito in un Roll Up. Conto di due.

Reazione di Gringo che connette una Springboard Cutter e arriva al conto di due. Poco dopo i due finiscono entrambi sul turnbuckle dove Gringo riesce a mettere a segno una Spanish Fly che gli vale la vittoria!

WINNERGringo Loco

 

Vediamo MJF nel backstage. L’ex campione Middleweight non riesce a spiegarsi perchè tutti osannino Teddy Hart e la sua ‘redenzione’ dopo mille problemi che si è creato lui stesso e nessuno invece dica nulla di lui che ha 22 anni e non ha mai sbagliato nulla. MJF dice che non ha mai preso droghe, non è mai stato in galera, non ha mai barato e non ha mai detto una bugia. Dice che i fan dovrebbero ringraziarlo per il Role Model che è e che Teddy Hart non sarà mai. La prossima settimana promette di battere Teddy Hart in un match valido per il titolo Middleweight che lui non ha mai perso.

 

Vediamo Tommy Dreamer in un parcheggio. Ricorda del debutto di Pillman Sr. nella 2300 Arena. Poi dice che Pillman Jr. rappresenta tutto ciò che nella società non gli piace.

 

Vediamo un video di Jimmy Havoc dove ci annuncia il suo ritorno in MLW. Dopo quel match con Callihan per me può starsene in Inghilterra.

 

Pillman Jr. chiama a sorpresa ma non troppo Davey Boy Jr. mentre Tommy Dreamer entra, saluta il pubblico e poi.. risuona Enter The Sandman dei Metallica! The Sandman is here! Con un pacco di Budweiser e il classico bastone da Kendo. Infila la birra e la testa in mezzo alle prime tette che vede e poi va a salutare Teddy Hart a bordo ring. Otto minuti di theme song.

Brian Pillman Jr. & Davey Boy Smith Jr. VS Tommy Dreamer & The Sandman 2.8 out of 5 stars (2,8 / 5)

Il match parte con Sandman che sputa la birra in faccia a Davey Boy. Lo stesso fa poco dopo Dreamer. Gli ex ECW dominano la prima parte di match. Le cose cambiano quando Davey colpisce con un calcio Dreamer e Pillman può quindi andare a dargli il tag.

Dreamer rimane in balia di Smith e Pillman fino a che non riesce ad andare all’hot-tag. Entra Sandman che esegue un Russian Leg Sweep su Pillman per poi tentare il pin. Interviene Smith che poi viene colpito da una Cutter di Dreamer. Sandman intanto insegue Pillman che cerca sotto al ring qualcosa con cui colpirlo. Trova un bastone ma è di plastica, poi trova un tavolo ma è già rotto e così trova un.. Blue Meanie! Colpisce con un pugno Pillman che poi viene colpito dal bastone di Sandman.

Dreamer prepara una Spicolli Driver sul ring ma viene fermato e subisce una Doppia Powerbomb su due sedie. Smith va poi al pin.

WINNERSBrian Pillman Jr. & Davey Boy Smith Jr.

 

Vediamo Konnan insieme ai Lucha Bros. Dice ai due messicani che molta gente si sta chiedendo dove andranno a lottare. Fenix in inglese e Pentagon in spagnolo dicono che loro vogliono lottare ovunque, Giappone, Inghilterra, Messico, Stati Uniti. Dicono di essere il miglior tag team del pianeta e annunciano che saranno presenti per lo show in programma il 2 Marzo a Chicago.

 

In chiusura vediamo Tom Lawlor che esce da un night club alle 8 del mattino con in mano la cintura appena conquistata.

 

RECAP

  • Myron Reed batte DJZ in 6:36 [**1/2]
  • Gringo Loco batte Puma King in 7:37 [**]
  • Brian Pillman Jr. & Davey Boy Smith Jr. battono Tommy Dreamer & The Sandman in 8:01 [**3/4]

COMING SOON

  • MLW Middleweight: Teddy Hart VS MJF
PANORAMICA RECENSIONE
Qualità Lottato
6.5
Qualità Promo
6.5
Evoluzione Storylines
6.0
VIAzw
FONTEzw
Irish Tommy
Classe 1991, newsboarder, reporter di ROH e di MLW. Appassionato di libri (Ellroy, Orwell, Kerouac, Hornby e Bunker i miei preferiti), di criminologia e di musica scritta da gente ormai morta.Promotion seguite: RoH, MLW, NJPW. Wrestlers preferiti: Eddie Guerrero, Chris Benoit, Brock Lesnar e Steve Austin.