Benvenuti ad una nuova puntata di Fusion! Qui è Irish Tommy alla tastiera, pronto a raccontarvi ciò che è successo questa settimana.

L’episodio si apre con gli highlights di Intimidation Games dove Tom Lawlor ha potuto difendere il titolo massimo nel rematch contro Low Ki. Lo Steel Cage Match è durato circa venti minuti e alla fine ha visto prevalere il neo campione che è riuscito ad uscire dalla gabbia prima di Low Ki. Al termine del match Lawlor ha dovuto fare i conti con il passato. Simon Gotch, che già aveva avuto modo di tradirlo, si ripresenta accompagnato dai WarBeast e infierisce su di uno stanco Lawlor. Nello stesso speciale abbiamo potuto vedere i Lucha Bros. prevalere sul team della AAA composto da Laredo Kid e Taurus.

 

Winner Goes To Battle Riot! Match: Ace Austin VS DJZ 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

I due partono con degli scambi veloci che portano presto allo stand off. Austin riesce subito dopo a far finire fuori dal ring l’avversario. I due si spingono fino in mezzo al pubblico dove Austin subisce un volo da DJZ che si lancia oltre la transenna che delimita il pubblico.

Tornati sul ring Austin subisce un Dropkick ma reagisce facendo finire le sue ginocchia sulle costole di DJZ. Continua con uno Splash all’angolo, delle Clothesline e una Angle Scissors. Uno Springboard Leg Drop lo porta quasi a chiudere l’incontro. DJZ reagisce con una specie di Neckbreaker e prova anche lui il pin senza successo. I due continuano a scambiarsi colpi con una certa intensità e DJZ coglie l’attimo per connettere una Super Powerbomb. Sarebbe pronto per chiudere ma dal nulla Austin tira fuori il pin vincente.

WINNERAce Austin

 

Vediamo Kaci Lennox che intervista Salina de la Renta. Le domanda se ora che Low Ki non è riuscito a riprendersi il titolo lei abbia qualche piano B. Salina risponde stizzita di no e poi si avvicina a Mance Warner dandogli del ‘White Trash’ (del bifolco per interderci). Mance senza volerlo fa cadere della birra su Salina che non pare prenderla benissimo, neanche quando il gentil Mance le offre un fazzoletto con la bandiera americana stampata sopra per pulirsi. Salina si allontana stizzita mentre Mance Warner torna a chiacchierare con un personaggio che a quanto pare vive nel backstage. (è la stessa comparsa che rivelò a Callihan dove si trovava Lawlor parecchie settimane fa.)

 

Ennesimo Hype Video per il ritorno di Jimmy Havoc.

 

In collegamento telefonico abbiamo il Dr. Nelson Sweglar. Ci darà un aggiornamento sulle condizioni di salute di Tom Lawlor dopo l’attacco subito a Intimidation Games. Il dottore di per sè non mi pare lucidissimo, ma tant’è che ci spiega che per questioni di privacy non può dirci molto. Gli viene domandato però se potremo vedere presto il campione sul ring. Qui il dottore pare scordarsi tutte le menate sulla privacy dei pazienti e ci elenca tutta la cartella clinica di Lawlor. Se avesse davvero tutti i problemi elencati tra sei mesi non ci sarebbe più.

 

Simon Gotch senza baffi si presenta con una bandiera della sua nuova stable, i Contra. Dice a Ace Romero che lui gli ha ‘fregato’ 20mila dollari ma che questa sera la pagherà.

 

Viene annunciata la seconda Battle Riot che avrà luogo il prossimo mese. A tal proposito vediamo Hammerstone nel backstage. Gli viene chiesto se sarà nella Battle Riot, lui risponde positivamente prima di cacciare via tutti quanti.

 

Highlights che ci mostrano il turn heel recente di Rich Swann.

 

Alex Hammerstone fà il suo ingresso sul ring dove c’è Isaiah Velasquez già pronto a jobbare. Ah, le cause che ne uscirebbero se solo Chuck Palahniuk vedesse Hammerstone.

Alex Hammerstone VS Isaiah Velasquez [ND]

Velasquez ce la mette tutta all’inizio del match fino a che non finisce in braccio ad Hammerstone che con una Powerbomb lo fa finire sull’apron. Superplex da parte di Hammerstone che poi va a chiudere la faccenda con la sua Stone Breaker.

WINNERAlex Hammerstone

Uno squash che non ha funzionato a dovere, con Velasquez che ha dato qualche problema nonostante la piccola taglia.

 

Vediamo MJF e Richard Holliday che oggi si dicono magnanimi e vogliono farci vedere come vivono loro due: tra Champagne, Chardonnay, ragazze e bella vita. Giunti nel backstage però non trovano nulla di tutto ciò. Un innervosito MJF domanda a due dello staff dove sia tutto ciò che hanno richiesto. Gli viene risposto che le bottiglie di Beluga devono ancora arrivare. Holliday si incazza particolarmente dopo aver sentito pronunciare ‘Beluja’ e attacca al muro uno dei due membri dello staff. MJF dunque tenta di calmarlo e sapete come? Facendogli ciondolare davanti gli occhi le chiavi di un auto. Funziona anche coi gatti, provateci.

 

Rivediamo Mance Warner che sta ancora bevendo una birra nello stesso punto di prima e con lo stesso tipo anonimo di prima. Alle sue spalle arriva LA Park che gli dice in spagnolo che la cerveza su Salina non gli è andata a genio. Warner non ci avrà capito nulla ma i due iniziano lo stesso a menarsi. La telecamera si sposta inquadrando la birra abbandonata da Warner che viene rubata da un Brian Pillman Jr. che passava di lì.

 

Un video ci annuncia Battle Riot II che si terrà a New York il 5 di Aprile. Ci viene rivelato qualche partecipante: Pentagon Jr., Teddy Hart, Davey Boy Smith Jr., Minoru Tanaka, Ace Austin, Alexander Hammerstone, Low Ki, Ace Romero e MJF.

 

Vengono intervistati i tre della Hart Foundation. Teddy ha le palle girate e dice al cameraman di non inquadrarlo. Viene domandato loro cosa ne pensino di MJF e Holliday e se vogliano accettare la loro sfida. Teddy ci ricorda di essere stato attaccato a tradimento da quei due. Poi Davey accetta la sfida e dice che faranno di loro due un esempio per far capire agli altri cosa non devono fare.

 

Vediamo Salina de la Renta in un corridoio. Prima che possa esserle domandato qualcosa vediamo sbucare LA Park un pò dolorante. Si inginocchia verso Salina dicendole in sostanza di averle prese da Warner. Salina prende a borsettate il muro per il nervoso e poi chiama Ricky Martinez.

 

Highlights della 20k’s Open Challenge di Gotch dove ha perso contro Ace Romero.

Simon Gotch VS Ace Romero [ND]

Romero rifila subito una Clothesline ed una Shoulder Tackle. Segue una Suicide Dive chiamata a gran voce dal pubblico. Gotch riesce a reagire e a chiudere Romero all’angolo con dei calci e delle Chop. Qualche momento dopo Gotch finisce sulle spalle di Romero in una Fireman’s Carry ma arrivano i WarBeast ad interrompere il match.

WINNER via DQ: Ace Romero

I tre attaccano Romero mentre la campanella continua a suonare. Josef Salaem impugna un cacciavite e colpisce alla testa Romero varie volte facendolo sanguinare. Nessuno arriva a salvare Romero a cui vengono appoggiate due monete sulle palpebre. I tre se ne vanno festeggiando e la puntata si chiude così.

RECAP

  • Ace Austin batte DJZ in 6:12 [**1/2]
  • Alexander Hammerstone batte Isaiah Velasquez in 3:56 [ND]
  • Ace Romero batte Simon Gotch via DQ in 3:47 [ND]

COMING SOON

  • MLW Tag Team: Hart Foundation VS MJF & Richard Holliday
PANORAMICA RECENSIONE
Qualità Lottato
5.0
Qualità Promo
6.5
Evoluzione Storylines
5.5
VIAzw
FONTEzw
Irish Tommy
Classe 1991, newsboarder, reporter di MLW. Appassionato di libri (Ellroy, Orwell, Kerouac, Hornby e Bunker i miei preferiti), di criminologia e di musica scritta da gente ormai morta. Promotion seguite: RoH, MLW, NJPW. Wrestlers preferiti: Eddie Guerrero, Chris Benoit, Brock Lesnar e Steve Austin.