Buongiorno ragazzi e ragazze e benvenuti ad un nuovo appuntamento con la Major League Wrestling! Io sono Mauro Cambus e vi illustrerò cosa è accaduto durante l’ultimo episodio di Fusion trasmesso dalla Melrose Ballroom nel Queens (New York City). Cominciamo!

Si parte col nostro team di commento consueto formato da Rich Bocchini e AJ Kirsch che ci rimanda, però, subito alla commentatrice backstage Alicia Atout, la quale ci informa del fatto che Brian Pillman Jr., durante un VIP meet-and-greet in giornata, è stato assalito da Injustice e il suo match contro Timothy Thatcher per la 2019 Opera Cup è in dubbio a causa di una lussazione alla spalla. Vengono, inoltre, mostrate delle immagini video dell’aggressione, con i membri di Injustice che attaccano Pillman Jr., focalizzandosi sul suo braccio sinistro, da cui l’infortunio.

Dopo la intro, abbiamo un video recap della vittoria della scorsa settimana di Tom Lawlor ai danni di “Rip” Von Erich, l’arrivo dei fratelli Ross e Marshall nel ring e l’attacco alle spalle subito dalla Spirit Squad. Una volta tornati in arena, lo stesso Tom è sul tavolo di commento per assistere al match di coppia tra i Von Erichs e la “Filthy” Squad (perché ora bff con Lawlor).

Tag Team Match – Von Erichs (Ross & Marshall) vs Filthy Squad (Kenn Doane & Mike Mondo) 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

Iniziale zuffa tra i quattro. Doppio dropkick dei Von Erichs su Mondo, ma Marshall viene preso per la gamba da Doane da fuori e la Squad si focalizza sull’attacco ai danni del fratello, alternandosi con dei colpi e delle sottomissioni ai danni della gamba. Tuttavia, Marshall si crea dello spazio e riesce a dare il cambio al fratello Ross, che entra in piena carica. Frankensteiner su Mondo che lo manda fuori dal ring, rimane solo Doane…Iron claw/back suplex combo da parte dei fratelli! E il pin: 1, 2, 3! Incontro molto veloce.

Winners: Von Erichs

Dopo la fine dell’incontro, “Rip” Von Erich irrompe nel ring cercando di assalire i campioni di coppia alle spalle, ma viene subito rispedito al mittente. Spirit Squad e “Rip” se ne vanno a gambe levate, e lo stesso fa Tom Lawlor. I Von Erichs rimangono vittoriosi nel ring.

Nel backstage, vediamo i Von Erichs intervistati da Alicia Atout, quando improvvisamente arrivano Tom Lawlor e il suo nunchaku (?) che fanno piazza pulita dei fratelli, in particolare ai danni della gamba dolorante di Marshall.

Veniamo, poi, rimandati in una stanza insieme ai membri di Injustice, i quali hanno un promo. Oliver deride il CEO Bauer, imitandolo in una sua potenziale minaccia di penale ai loro danni di 5.000 dollari, per poi intimare di essere inseriti nell’Opera Cup Tournament. Il campione Middleweight Myron Reed, successivamente, procede dicendo che la MLW è una buffonata, poiché non ha inserito, dal principio, nessuno di loro nel torneo.

Viene mandato in onda un video recap sul feud tra Mance Warner e Jimmy Havoc delle ultime settimane. Warner mette hype sull’imminente Barbed Wire Match tra i due programmato per l’evento Zero Hour, che comincerà la prossima settimana. Viene anche trasmesso un annuncio promozionale per MLW Fightland, con Killer Kross, LA Park e la difesa del titolo massimo da parte di Jacob Fatu contro Cima.

Vengono poi anticipati prima il ritorno, subito dopo il break, di Konnan a MWL, e dopo, con un video, l’arrivo di Erick Stevens in federazione nel prossimo futuro.

Veniamo rimandati, nuovamente, nel backstage con Alicia Atout, la quale si trova fuori dall’infermeria nella quale Brian Pillman Jr. sta avendo una visita. L’atleta esce subito dopo, ammettendo di aver avuto l’ok per il match della serata. Prosegue dicendo che andrà a caccia di Injustice, ma prima deve sconfiggere Thatcher per le semifinali del torneo.

La Contra Unit, improvvisamente, interrompe il commento con un video. Josef Samael dichiara che i soldati di tutto il mondo continuano ad allenarsi, mentre Jacob Fatu minaccia di distruggere la carriera della grande tradizione familiare di Davey Boy Smith Jr. e, successivamente, di strappare i titoli di coppia dalle mani dei Von Erichs.

Konnan arriva in arena, e la folla lo accoglie molto bene. Incomincia a salutare la folla e mettere euforia, facendo risalto sui rapporti tra la MLW e la AAA. Continua aggiungendo di aver trovato una nuova stella che si chiama Gino Medina, il quale fa il suo ingresso nel ring. Konnan dichiara di averlo seguito durante la sua crescita negli spogliatoi, poiché il padre, El Sanguinario, faceva parte dei Gringos Locos insieme a lui e ad Eddie Guerrero. Gino confessa di ricordare quei tempi, ma lo blocca subito dopo, accusando il co-fondatore della AAA di averlo usato. Konnan reagisce, dicendo che l’unica persona che lo sta usando è Selina de la Renta, la quale, sentite le accuse, si fionda sul ring per andare contro Konnan e la sua mancanza di vita sessuale. Konnan replica nuovamente, ricordando a Gino cosa lei, invece, abbia fatto in passato a Low Ki, e i contratti con i Lucha Brothers.

Improvvisamente arriva Dynasty. MJF, seguito da Richard Holliday e Alexander Hammerstone, si fa strada verso il ring. Si rivolge subito a Gino, dicendogli che c’è un motivo per cui lui è l’unico atleta in assoluto ad avere non uno, ma ben due contratti “Elite” (battuta che provoca un chant per Cody nel pubblico) e che se vuole avere un successo simile, la scelta da fare è scontata, frase detta anche da Hammerstone. Holliday prosegue, dicendo che quando Dynasty è nell’arena, tutti respirano la LORO aria.

Gino deve scegliere con chi schierarsi tra le tre parti: Konnan, Salina o Dynasty. Dopo aver guardato tutti, Gino alla fine stringe la mano di Konnan…ma è un inganno! Attacca con un calcio Konnan, Salina fugge e Gino prosegue, insieme a Dynasty, l’assalto ai danni del co-fondatore della AAA. Gino è, ufficialmente, un membro di Dynasty, la quale allarga le sue fila.

Il segmento successivo riprende le scorse vittorie nei round precedenti del 2019 Opera Cup Tournament da parte di Davey Boy Smith Jr., Brian Pillman Jr. e Timothy Thatcher.

Tempo per il nostro main event. Pillman Jr. raggiunge il ring per primo, ancora sofferente per la spalla lussata. Thatcher segue a ruota, e il match ha inizio.

Opera Cup Tournament match – Brian Pillman Jr. vs Timothy Thatcher 3.3 out of 5 stars (3,3 / 5)

Pillman va subito all’attacco, ma, intelligentemente, Thatcher mira subito alla spalla infortunata dell’avversario, prima con delle pedate, poi a terra con delle sottomissioni, a cui aggiunge dei colpi all’addome per evitare i divincolamenti di Pillman. Infine, Pillman prende forza, si libera dalla sottomissione e mette Thatcher all’angolo. Serie di uppercut, seguite da una snap powerslam e un pin, ma il conto è solo di 2. Tentato Dire Promise su Thatcher che countera la mossa con un butterfly suplex.

Pillman reagisce nuovamente, va in cima al paletto per un reverse crossbody, ma Thatcher ha in mano la situazione. Tentativo di pin da parte di quest’ultimo, ma conto di 2. Prosegue con un double-underhook suplex, e a seguire il Fujiwara armbar, proprio sulla spalla ferita di Pillman! Pillman sembra essere in pericolo, ma in un reverse disperato rotola Thatcher in un school boy pin…1, 2, 3! Vittoria al cardiopalma per Brian Pillman Jr.!

Winner: Brian Pillman Jr.

Nonostante le avversità, è Brian Pillman Jr. ad aggiudicarsi la vittoria e finalmente arrivare alla tanto attesa finale, che lo vedrà fronteggiarsi con l’ex compagno di coppia e membro della Hart Foundation Davey Boy Smith Jr. la prossima settimana. Con l’ovazione da parte del pubblico per Pillman Jr., la puntata #92 di MLW Fusion chiude il sipario.

La prossima settimana ci aspetta, quindi, un grosso incontro, in cui scopriremo chi, alla fine dei giochi, si potrà proclamare vincitore della Opera Cup edizione 2019, come Dynasty, con un nuovo membro nella formazione, proseguirà il suo operato, e tanto altro. Per ora è tutto, cari lettori di Zona Wrestling. Io sono Mauro Cambus, e sarò qui con voi per un nuovo appuntamento con Fusion la prossima settimana. See ya next time!

RECAP

  • Tag Team Match: i Von Erichs battono la Filthy Squad in 2:18 [**1/2]
  • Opera Cup Tournament – Semifinals: Brian Pillman Jr. batte Timothy Thatcher in 8:14 [***1/4]

COMING SOON

  • Opera Cup Tournament – Finals: Brian Pillman Jr. VS Davey Boy Smith Jr.
PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
6
Evoluzione delle storyline
7
Qualità dei promo
7,5
VIAZona Wrestling
FONTEZona Wrestling
Avatar
Anno: 1994. Passioni: wrestling, videogames (w i Pokémon, dolci e prorompenti), mondo asiatico. Segni particolari: pioniere della Women's Revolution, the Goddess of ZW. LET ME IN!