Benvenuti ad una nuova puntata di Fusion! Qui è Irish Tommy alla tastiera, pronto a raccontarvi ciò che è successo questa settimana. La puntata si apre con Mance Warner che con la sua motosega in mano ci promette che ‘taglierà via’ il suo avversario di stasera, ossia El Sicario, Ricky Martinez.

Mance Warner VS Ricky Martinez (w/ Salina de la Renta) [ND]

Prima che il match inizi vediamo Salina che, microfono alla mano, presenta Martinez come il ‘più grande atleta di tutti gli sport’. Non so come la Empresaria faccia a riporre ancora così tanta fiducia sul portoricano. Perde sempre e quando lei gli dà un compito, lui fallisce.

Martinez attacca subito Warner prendendo il controllo del match e andando a cercare la chiusura dopo una Code Breaker. Si lancia poco dopo dalla terza corda ma trova il testone di Warner ad aspettarlo. Warner si prepara quindi per chiudere, ginocchiata e via di Lariat! 1,2,3!

WINNER: Mance Warner

Al termine del match vediamo Salina lamentarsi con Martinez per poi andare a sputare in faccia a Warner. The Old Mance reagisce quindi sputando la birra in direzione di Salina ma andando a colpire Martinez che viene lasciato solo e umiliato sul ring.

Vediamo Richard Holliday in accappatoio mentre si gode la vista da una camera di hotel a Las Vegas. Manda over i suoi e fatto ciò fa intendere che sia arrivata finalmente la ragazza che voleva in camera.

Vediamo gli highlights dello scorso main event dove Hammerstone pare aver infortunato Savio Vega. Dal commento di Bocchini pare che la MLW voglia costruire qualcosa su quello spiacevole incidente facendo passare il tutto per un gesto volontario del campione National e ipotizzando che la Nightmare Pendulum possa essere bandita.

Altri highlights, stavolta del match tra i Contra Unit e i Von Erich’s. Sentiamo Marshall che ha subito un Red Mist da Ikuro Kwon, il nuovo membro dei Contra, e ci aggiorna sulla sua situazione rassicurandoci che a War Chamber ci sarà. A quanto pare ci sarà anche Kevin Von Erich a dare supporto a bordo ring.

Vediamo una scazzatissima Salina de la Renta nel backstage. Viene subito raggiunta da Konnan che è ancora in possesso del suo telefono e si dice sorpreso di quanto la Empresaria abbia perso potere senza un piccolo aggeggio elettronico. Lei cerca di riprendersi il telefono e minaccia di andare alla polizia. Lui la minaccia di utilizzare la sua American Express per ordinarsi la cena e le ricorda che ha ancora due richieste e non sono negoziabili.

H2tv: vediamo Teddy Hart in un bagno. Fa la marchetta ai sigari Backwood e nel frattempo arriva Pillmanino con indosso la giacca di Hammerstone. Teddy parla dei Dinasty dimenticandosi volutamente il nome di Holliday e ribattendo alle loro frecciatine riguardanti la sua carriera e i suoi vestiti. Alla fine vediamo Pillmanino che piscia sulla giacca rossa di Hammerstone.

Ace Austin VS Austin Aries 3.3 out of 5 stars (3,3 / 5)

Incontro che inizia un pò lento ma si accelera quando Ace va a vuoto con un Flyin’ Leg Drop e Aries risponde con un Flyin’ Elbow Drop. Conto di due.

Prende quindi il controllo Ace, che prima esegue una Neckbreaker che fa scivolare fuori dal quadrato l’avversario e poi dall’apron esegue un Penalty Kick. Torna sul ring per tentare di chiudere ma è solo conto di due. Il giovane non demorde andando a chiudere Aries all’angolo e cercando poi di lavorare sugli arti superiori dell’ex WWE. Running Leg Drop e conto di due.

La reazione di Aries arriva a suon di Chop, ma arrivato su un turnbuckle cade e viene tenuto a testa in giù. Aries riesce a liberarsi grazie ad una Neck Breaker che fa finire fuori dal ring l’avversario. Subito dopo esegue una Suicide Dive e sarebbe pronto a chiudere ma Ace lo distrae con il suo bastone da passeggio, colpendolo nelle parti bassi e cercando un Roll Up che non è però così vincente. Solo conto di due e Aries risponde con una Brainbuster.

WINNER: Austin Aries

Aries prende parola e afferma che per venti anni la gente ha parlato male di lui. Ammette che alcune cose sono vere ma che molte altre sono solo stronzate. Ora però abbiamo l’occasione di vedere il vero Austin Aries e di vederlo con la cintura Middleweight alla vita.

Vediamo i Dinasty. Ad Hammerstone viene chiesto dove sia finita la sua giacca. Lui precisa di tenere a poche cose nella vita: i Dinasty, il suo titolo National, la sua abbronzatura, il suo Rolex.. e la sua giacca!

Risultati immagini per the jacket gif sopranos

Afferma che gli Hart si sono comportati da criminali, esattamente come loro gli hanno sempre apostrofati. MJF chiede dove sia Aria Blake. Vediamo subito comparire la ragazza con in mano la giacca. Hammerstone la prende e l’annusa per poi gettarla via disgustato.

Street Fight Match: Jimmy Havoc VS LA Park (w/ Salina de la Renta)2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

LA Park cerca subito di innervosire Havoc e ci riesce per poi andare a colpire il compagno di stable con una sediata sulla schiena. L’inglese reagisce con una serie di Arm Drag e di calci che fanno finire fuori dal quadrato il messicano. Suicide Dive d’obbligo e diversi colpi di sedia.

Havoc recupera da sotto il ring un bidone, delle teglie da forno e subito dopo una graffettatrice. Non contento, recupera anche un’altra sedia e un tavolo. Per gran parte del match i due restano fuori dal ring a lanciarsi addosso oggetti.

Havoc esegue un Double Stomp dalla terza corda. Conto di due. Prova quindi a sbattere il faccione di Park su di una porta con un Bulldog. Ancora conto di due. Reazione del vincitore della Battle Riot, che prova anche lui a chiudere dopo una serie di Clothesline. Non riuscendoci, posiziona un tavolo su Havoc che sta all’angolo e ci si lancia contro con un Frontal Dropkick.

Non soddisfatto, prepara un tavolo supportato da due sedie all’esterno del ring. Ci posiziona sopra Havoc, sale sulla terza corda e si lancia, ma l’inglese si sposta all’ultimo facendo finire Park a fare i conti con il pavimento. Tornati sul ring, Park sale all’angolo ma viene raggiunto dall’avversario che esegue un Superplex. Conto di due e mezzo!

Havoc prende quindi la pinzatrice ed inizia a colpire Park mentre sta all’angolo. Il messicano cerca di reagire ed infatti lancia con una Powerslam l’avversario verso due sedie posizionate proprio da Havoc. Park sale quindi all’angolo e si lancia con un Corkscrew Moonsault. Finisce l’opera con la sua tipica Spear. 1,2,3!

WINNER: LA Park

Nel post match vediamo Salina de la Renta che sale sul ring e fa stringere la mano ai suoi due assistiti. Poi prende in mano il microfono e rivolgendosi a Konnan afferma che nessuno può fermare lei e la Dorado. Nemmeno il campione massimo.. Parte subito la theme song di Mance Warner che arriva con la sua fidata motosega e fa scappare a gambe levate Salina e i suoi assistiti.

RECAP

  • Mance Warner batte Ricky Martinez in 2:18 [ND]
  • Austin Aries batte Ace Austin in 8:55 [***1/4]
  • LA Park batte Jimmy Havoc in 10:32 [**1/2]
PANORAMICA RECENSIONE
Qualità del Lottato
7.0
Qualità dei Promo
6.5
Evoluzione delle Storylines
6.5
VIAZW
FONTEZW
Irish Tommy
Classe 1991, newsboarder, reporter di MLW. Appassionato di libri (Ellroy, Orwell, Kerouac, Hornby e Bunker i miei preferiti), di criminologia e di musica scritta da gente ormai morta. Promotion seguite: RoH, MLW, NJPW. Wrestlers preferiti: Eddie Guerrero, Chris Benoit, Brock Lesnar e Steve Austin.