Benvenuti ad una nuova puntata di Fusion! Qui è Irish Tommy alla tastiera, pronto a raccontarvi ciò che è successo questa settimana.

L’episodio si apre con gli highlights della scorsa settimana riguardanti la faida per il titolo Middleweight tra Teddy Hart e MJF. Il canadese aveva mantenuto la cintura per poi essere attaccato nel backstage da MJF e dal suo nuovo alleato, ossia Richard Holliday.

I due saranno presenti questa sera ed insieme a loro vedremo il debutto di Mance Warner e un match tra AeroStar e Rey Horus (aka Dragon Azteca).

 

Risuona la strumentale di Nas Is Like e giunge sul ring Lance Anoai. Il suo avversario di questa sera sarà  Rich Swann.

Lance Anoai VS Rich Swann 2 out of 5 stars (2 / 5)

Una partenza comedy dove il ballerino-bipolare cerca di far ridere senza troppo riuscirci e finendo per subire una Samoan Drop seguita da una Suicide Dive. Il samoano chiude all’angolo l’ex WWE. In un frammento di immagine vediamo lo stemma dei Contra, una nuova stable che sta per arrivare in MLW.

Il match continua con Swann che utilizza diverse scorrettezze verso l’avversario con l’arbitro che cerca come può di fermarlo. Reazione di Lance con un Arm Drag seguito da una serie di Clothesline ed uno Splash all’angolo. Il samoano tenta di andare in chiusura con uno Standing Moonsault ma è solo conto di due.

Swann risponde con una Springboard Cutter che va anch’essa al conto di due. Prova dunque una Phoenix Splash dalla seconda corda ma manca completamente l’avversario. Superkick di Lance che poi si lancia in un 450 dove sbatte il faccione al tappeto e dove Swann può connettere un Roll Up facilitato dalle vicine corde.

WINNERRich Swann

Match utile a far notare il cambiamento di attitudine per quanto riguarda Swann e che ben fa figurare Anoai.

 

Promo del neo campione Tom Lawlor. Fa presente a Low Ki di come lui sia ‘nato’ nella gabbia d’acciaio che la prossima settimana li ospiterà in occasione del rematch titolato tra i due.

 

Promo anche per MJF. Si rivolge a Teddy Hart e afferma che non è il campione Middleweight, è solo un imbroglio. Teddy non lo ha mai battuto e quella cintura non è la sua. Fa capolino nell’inquadratura anche Holliday. MJF fa presente che Holliday non viene da qualche ghetto canadese ma da una buona famiglia come lui. Continua dicendo che la sua famiglia non è ‘infestata dalla droga’ come gli Hart. Chiude dicendo di essere meglio di Teddy.

 

Vediamo Kaci Lennox di rosso vestita nel backstage. Arriva Mance Warner che le chiede se può reggergli la birra. Subito dopo si riprende la birra e le chiede di reggere una piccola lavagna. Su di essa inizia a scrivere i passi fondamentali che questa sera lo porteranno alla vittoria contro Jimmy Yuta. Punto primo: bere la birra; punto secondo: mettere le dita negli occhi dell’avversario; punto terzo: prendere a ginocchiate l’avversario dopo essersi tolto le ginocchiere e per ultimo: Lariat.

E’ come se Mark Briscoe, Terry Funk e Steve Austin abbiano avuto un figlio tutti assieme.

 

Jimmy Yuta VS Mance Warner 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

Warner parte bene facendo visitare gli angoli del ring all’avversario. Reazione, benchè minima, di Yuta che viene subito invitato da Warner a colpirlo più forte. Il giovane cerca poi di intrappolare l’avversario in una Octopus Stretch da cui però si libera quasi subito.

I due si scambiano qualche Roll up e Pin veloci ma inconcludenti. Un Dropkick di Yuma fa finire Warner sull’apron. Lo segue ma subisce un DDT.

Sempre dall’apron Warner riesce a connettere la seconda parte del suo piano, ossia le dita negli occhi. All’arbitro tutto ciò sembra andare più che bene, anche quando il pubblico chiede il bis a Warner e lui li accontenta.

Suicide Dive di Yuta che poi tenta diversi pin appena tornati sul ring. Come detto prima, Warner si sposta le ginocchiere e va a colpire con una Knee Strike l’avversario. A questo punto manca solo il Lariat che non tardi ad arrivare. 1,2,3!

WINNERMance Warner

 

H2Tv: Davey Boy ci parla di quando è entrato sul ring portandosi un Bulldog come faceva suo padre e vediamo anche Puma King che pare infastidire Mr. Velvet, il gatto di Teddy. Poi si passa appunto al leader di questa stable che si sta gustando un sigaro. Dice che i sigari Backwoods sono i migliori al mondo e poi sfida chiunque, da Brock Lesnar a CM Punk, a sfidare Davey Boy Jr. in uno shooting match. Stranamente parla di Punk dicendo che è uno con le palle, nonostante i litigi avuti tra i due. Continua dicendo che non andranno in AEW e che non hanno bisogno di soldi visto che entrambi hanno i loro risparmi. Sono qui per i titoli non per i soldi.

 

Hype Video per il 2 Marzo, quando si terrà a Chicago l’evento Intimidation Games.

 

AeroStar VS Rey Horus 2.8 out of 5 stars (2,8 / 5)

Debutto per AeroStar. Un ritorno invece quello di Rey Horus che nella scorsa estate aveva partecipato alla Battle Riot. Il capocantiere di Lucha Underground ha migliorato il suo ring attire. I due partono molto veloci con una serie di Arm Drag dove alla fine finiscono con uno Stand Off. Una Tope Con Hilo di Aerostar va a segno e poco dopo anche una Code Breaker all’angolo. AeroStar va al pin ma è conto di due.

Reazione di Horus che lancia fuori dal ring l’avversario per poi lanciarsi dal ring verso l’esterno. Poco cambia però perchè AeroStar ha completamente sotto controllo il match, almeno fino ad un Belly To Belly Suplex eseguito verso il turnbuckle e che porta il pin di Horus al due. Body Slam da parte di Horus che poi va all’angolo ma AeroStar lo ferma facendolo cadere.

AeroStar connette una Springboard Cross Body e una Rolling Cutter. Segue una Standing Spanish Fly dove entrambi rimangono a terra. AeroStar va all’angolo ma viene raggiunto da Horus e dalla sua Code Red Sunset Flip! 1,2,3!

WINNERRey Horus

 

In chiusura di puntata vediamo Salina de la Renta nella sua nativa Puerto Rico. Un giornalista le chiede se può farle delle domande e lei le risponde in inglese dicendo che non parla spagnolo. A quel punto l’intervistatore dice di parlare anche inglese e le domanda se Low Ki potrebbe rispondere a qualche domanda. Salina risponde che Low Ki è occupato ad allenarsi al meglio delle sue possibilità in vista del match contro Lawlor. Salina se ne sta per andare e l’intervistatore domanda se fosse possibile fare delle domanda ad un altro dei suoi assistiti ossia LA Park. Lei torna di nuovo indietro scocciata e dice di avere un problema di perdita di memoria selettiva quindi torna a parlare spagnolo dicendo che non si ricorda più l’inglese. Sembra se ne stia di nuovo andando quando l’intervistatore stalker le ricomincia a parlare in spagnolo e quindi lei che fa? Risponde in francese liberandosi finalmente dell’intervistatore.

Negli ultimi due secondi di episodio vediamo di nuovo l’immagine di Contra materializzarsi sullo schermo per poi scomparire subito.

 

RECAP

  • Rich Swann batte Lance Anoai in 7:05 [**]
  • Mance Warner batte Jimmy Yuta in 5:32 [**1/2]
  • Rey Horus batte AeroStar in 7:33 [**3/4]

COMING SOON

  • MLW Championship – Steel Cage Match: Tom Lawlor VS Low Ki
PANORAMICA RECENSIONE
Qualità Lottato
6.5
Qualità Promo
6.5
Evoluzione Storylines
5.5
VIAzw
FONTEzw
Irish Tommy
Classe 1991, newsboarder, reporter di MLW. Appassionato di libri (Ellroy, Orwell, Kerouac, Hornby e Bunker i miei preferiti), di criminologia e di musica scritta da gente ormai morta. Promotion seguite: RoH, MLW, NJPW. Wrestlers preferiti: Eddie Guerrero, Chris Benoit, Brock Lesnar e Steve Austin.