Ciao a tutti, amici e amiche di Zona Wrestling e bentornati ad un nuovo appuntamento con la Major League Wrestling. Qui il vostro Mauro, di nuovo qui per illustrarvi cosa è accaduto, questa settimana, in occasione dell’episodio #130 di Fusion. Cominciamo!

Commento: Lo show si apre con un video che ci ricorda la faida tra Tom Lawlor e la famiglia Von Erich. Stasera, come menzionato dal nostro solito team di commento dopo la sigla, avremo un evento mediatico per Myron Reed che cerca di riconquistare l’MLW World Middleweight Title da Lio Rush, match titolato che vedremo la prossima settimana, delle rivelazioni in esclusiva su El Jefe della Azteca Underground, Bu Ku Dao affronterà il membro dei Los Parks e campione di coppia Hijo de LA Park e, infine, assisteremo allo scontro totale tra il Team Filthy e i Von Erichs.

Tempo di arrivare sul ring per l’opener della puntata di Fusion, che vedrà contrapposti, come primo dei due match, il Team Filthy, che entra per primo in arena schierando Dominic Garrini, e i Von Erichs, con Ross che competerà per primo. Il match ha, dunque, inizio.

Singles Match: Dominic Garrini (w/ Kevin Ku) vs. Ross Von Erich (w/ Marshall Von Erich) 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

La lotta tra i due nemici si concentra su della pura tecnica, con uno scambio interessante di sottomissioni prolungato per svariati minuti. L’azione, poi, diventa più concentrata sulla diretta violenza e brutalità, con i due che se le danno di santa ragione con cazzotti e calci. Uno scontro piuttosto equilibrato ma senza nessuno spot e mossa di spicco, che termina dopo soli 5:22 minuti con una falcon arrow modificata di Ross Von Erich su Dominic Garrini che gli fa ottenere il 3 della vittoria. Match ok, nulla di speciale e che non è riuscito a mettere molto in auge la grande rivalità tra i fratelli ed il team degli heel che, si suppone, verrà invece enfatizzata nel main event.

Vincitore: Ross Von Erich (per schienamento)

Dopo il match, i quattro uomini si spintonano un po’ ma non succede nulla di che, dato che gli arbitri intervengono a sedare la contesa.

Commento: Viene messo hype per il rilancio della MLW del 10 luglio, col ritorno del pubblico, e l’arrivo della federazione su VICE TV. Inoltre, attraverso un comunicato mediato da Pro Wrestling Illustrated, ci viene detto che nella nuova rivista del sito della PWI si trovano delle esclusive, attraverso una fonte interna alla Azteca Underground, su chi possa celarsi dietro l’identità di El Jefe. Scopriremo, eventualmente, qualcosa di più nelle prossime settimane. Ed a proposito della Azteca Underground, viene ricordato il match tra Bu Ku Dao e uno degli esponenti della misteriosa associazione, Hijo de LA Park, che verrà accompagnato da Salina de la Renta.

Backstage: Nel backstage, vediamo Tom Lawlor intento a rimproverare Dominic Garrini e Kevin Ku ​​per la sconfitta subita, ma dice che la colpa non è la loro, bensì di Marshall Von Erich che non doveva intromettersi e non doveva essere presente sul ring. A Lawlor viene dunque un’idea, tira fuori il telefono e inizia a scrivere qualcosa che comincia con To (?)

Video promozionale del merchandise targato MLW e un video package sulla rivalità tra Myron Reed e Lio Rush, che culminerà col match titolato della prossima settimana.

All’esterno: Fuori dall’arena, vediamo Tom Lawlor cercare di nascondersi (con poca efficacia…) dalla telecamera mentre si avvicina al famigerato arbitro corrotto cacciato dalla NBA, Tim Donaghy, gli offre una busta per assicurarsi che le cose vadano bene nel suo match contro Marshall Von Erich. Donaghy dice che la busta è un po’ leggera rispetto a quella a cui lui è sempre stato abituato, ma potrebbero riuscire a trovare un accordo, dicendo a Lawlor di seguirlo per parlarne.

Dopo un breve collegamento da Los Angeles che ci mostra che Lio Rush non è ancora arrivato sul luogo della conferenza stampa per il match della prossima settimana, torniamo sul ring. Assistiamo all’arrivo di Hijo de LA Park, accompagnato da una Salina de la Renta all in red, seguiti da Bu Ku Dao, che arriva sul quadrato con indosso un bellissimo abito dorato della tradizione vietnamita. Il match può cominciare.

Singles Match: Bu Ku Dao vs. Hijo de LA Park (w/ Salina de la Renta) 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

Hijo de LA Park comincia bene l’incontro, con delle divertenti prese in giro contro Dao e delle scorrettezze a suo danno. Il babyface viene dominato per gran parte dell’incontro, con il membro della Azteca Underground che riesce a mettere in mostra le sue distinte capacità. Non si può dire, purtroppo, lo stesso per Dao che, nonostante poi riprenda la situazione sotto controllo, non lo fa, anche questa settimana, in modo del tutto convincente. Non servono a nulla la spavalderia di Hijo de LA Park e i continui lamenti e urla di Salina, perché Dao stupisce l’avversario con un’improvvisa flatliner che gli concede la vittoria dopo 6:20 minuti di match, il secondo match di breve durata dello show. Un altro match ok, con Hijo che splende nella sconfitta (ma che manda su tutte le furie Salina) e Dao che non ammalia nella vittoria.

Vincitore: Bu Ku Dao (per schienamento)

Backstage: Dao ha un intervento (sputacchiato) nel backstage, dice che è arrivata l’era del principio “Dao or Die”. La scorsa settimana è riuscito a rispedire al mittente TJP, e il match e conseguente vittoria di questa sera sono stati dedicati ai suoi genitori.

Commento: Come ci viene detto dal team di commento, apparentemente Lio Rush non è mai arrivato in sala stampa per l’evento dedicato al suo match contro Myron Reed della prossima settimana.

Backstage: Raggiungiamo Alicia Atout nel backstage, ci ricorda che si è creato una prestigiosa Championship Committee composta da promotori di tutto il mondo, compresa Dragon Gate dal Giappone e la Rev Pro dalla Gran Bretagna. Inoltre, potrebbe esserci un nuovo membro in questa squadra e team creativo della MLW. Alicia ci ricorda, infine, che ci sarà un meeting per la nuova stagione che inizierà il 10 luglio e ci assicura che saremo in una nuova era della MLW durante l’estate.

Backstage: Dopo che viene anticipato che scopriremo quali conseguenze subirà la furiosa Salina de la Renta per i recenti fallimenti avuti a Fusion, scoprendo direttamente da lei cosa sta succedendo una volta che avrà finito di cambiarsi, Marshall ha un’intervista con Alicia, in cui dice che deve essere pronto al suo match nel main event perché potrebbe succedere di tutto…ma parli del diavolo e spuntano le corna, perché ecco che arriva Tom Lawlor. Lawlor dice di volersi assicurare che le cose siano in pari e regolari, quindi chiede a Marshall di fare un test antidroga sfruttando l’intervento di Tim Donaghy, l’arbitro corrotto. Lawlor se la prende poi con Alicia, convinto che non possa essere tutta una questione di genetica per Marshall e che, stavolta, le cose si faranno come si deve, non come in Canada…Povera Alicia 🙁

Dai parcheggi dell’arena: Una telecamera nascosta tra le frasche nei parcheggi ci mostra un energumeno mascherato che rapisce di forza Salina de la Renta trasportandola in una macchina per portarla via…El Jefe è passato alle maniere forti con lei! Cosa succederà?

In collegamento da Los Angeles: Myron Reed ha un intervento in collegamento da LA, dice che non è contento che Rush abbia evitato il suo impegno con i media, perché lui, pur di essere presente, sta sacrificando del tempo che avrebbe potuto passare con la sua famiglia, con le sue figlie, mentre Rush non si preoccupa minimamente del titolo, della MLW o dei fan. Tutto ciò che Rush vuole è potere e fama. Non è, tuttavia, quello che vuole Reed, sa cosa ha sbagliato la prima volta e tra 7 giorni lo sconfiggerà, mettendo fine alla Rush Hour. Uno dei migliori promo di Myron Reed, onestamente.

Commento: Il team di commento ci presenta i futuri programmi della MLW. Questo sabato avremo la prima messa in onda della MLW su VICE TV. Inoltre, la prossima settimana, come già menzionato, assisteremo al tanto anticipato match valevole per l’MLW World Middleweight Championship tra Myron Reed e Lio Rush. Tra due settimane, in vista della pausa e fine stagione della federazione fino al 10 luglio, riprenderà la trasmissione delle edizioni di MLW Underground.

Backstage: Alicia è con Alexander Hammerstone ora, pronti ad un’intervista nel backstage. Hammerstone dice che sono quasi passati 2 anni da quando è diventato campione National Openweight, voleva che questo titolo significasse tanto, che fosse il titolo da big match, il titolo dei wrestler, e pensa di aver fatto un buon lavoro con esso. Tuttavia, Hammerstone è anche un uomo del popolo, ed il suo nome è comparso a profusione, mai così prima di allora, quando è stato chiesto ai fan chi volessero come sfidante al titolo di Fatu. Hammerstone dice che non ha paura di Fatu, non sono dei video di dubbia qualità a spaventarlo, bensì, forse, è lo stesso Fatu ad aver paura di lui. Josef Samael, forse, potrebbe avere il guinzaglio su Fatu troppo stretto e Fatu ha paura di scalare la Muscle Mountain a piedi nudi. I giorni sono contati, caro Fatu, perché quando Hammerstone metterà a segno la sua Nightmare Pendulum, sarà la fine per il tuo regno come campione mondiale dei pesi massimi: parola di Alexander Hammestone.

Backstage: Lawlor è al fianco di Alicia nel backstage mentre aspettano i risultati del test antidroga, con Lawlor che mette in dubbio la veridicità del test fatto dal fratello Von Erich, dato che ci sta mettendo troppo tempo. Tuttavia, Marshall si presenta con la sua tazza di “urina”, ha superato il test secondo il giudizio dell’arbitro corrotto, ma finisce per usare il test gettandolo in faccia a Lawlor, con degli schizzi di presunta urina che finiscono addosso alla stessa Alicia…Povera Alicia pt. 2 🙁

Commento: Dopo una corposa pausa pubblicitaria e dei video promozionali per il ritorno della MLW a Philadelphia per il 10 luglio, il team di commento ci informa che Lio Rush è stato multato con una salata sanzione amministrativa per essere stato assente all’evento mediatico. Inoltre, ci viene ricordata la vittoria di Richard Holliday su Gino Medina, per poi informarci del fatto che il campione Caribbean sarà in azione la prossima settimana.

Dal covo della CONTRA Unit: Le parole del team di commento vengono bruscamente interrotte da un’interferenza causata dalla CONTRA Unit. Josef Samael, col suo caratteristico sigaro, si rivolge direttamente ad Alexander Hammerstone dal covo della CONTRA Unit. Hammerstone sta dicendo le parole giuste, secondo Samael, ma quelle parole le intende davvero? Assolutamente no, ma anche se fosse non è lui ad avere potere decisionale, non ne ha le capacità, ma Samael sì. Questo non è un video di propaganda, ma un video con delle verità per Hammerstone. Un anno fa, CONTRA si è presa possesso della MLW, arrivando direttamente nel personale ufficio del CEO Court Bauer ed è riuscito, infine, a manipolare dei contratti. Samael è colui che controlla le sorti del campione mondiale dei pesi massimi, lui ha un potere infinito ed è sempre lui che sceglie chi possa avere il privilegio di sfidare Jacobg Fatu, non la MLW o lo stesso Hammerstone. Hammerstone può flexare quanto vuole, ma la sua sfida è stata, infine, respinta! Tuttavia, promette di chiamare Hammerstone per primo se avesse bisogno di spostare un frigorifero. Hail CONTRA! Ancora una volta, l’eccellenza si palesa in questo promo. Cosa ne sarà, inoltre, della chance titolata tanto agognata dai fan e da Alexander Hammerstone? La MLW sa come lasciarci sulle spine!

It’s main event time! Vediamo arrivare Tom Lawlor sul ring per primo, accompagnato dal Team Filthy, il quale viene poi seguito dall’arrivo di Marshall Von Erich, accompagnato a sua volta dal fratello Ross. Viene, prima del match, enfatizzato come Marshall stia ancora patendo dell’infortunio al ginocchio sinistro, sul quale ha ancora una ginocchiera di supporto. La resa dei conti tra i due ex migliori amici ed ora acerrimi nemici ha inizio.

Singles Match: Tom Lawlor (w/ Dominic Garrini & Kevin Ku) vs. Marshall Von Erich (w/ Ross Von Erich) 3.5 out of 5 stars (3,5 / 5)

Come ci si poteva aspettare, il main event tra Marshall Von Erich e Tom Lawlor racchiude appieno la viscerale e concreta rivalità tra due ex amici che, da tempo, si sono allontanati e sono entrati in un rapporto d’odio e di disprezzo. L’azione, infatti, è partita sin dal suono della campana con dei colpi violenti e veloci tra i due, con aggiunta di alcune spietate sottomissioni e mosse da parte di Lawlor che sono andate, intelligentemente, a concentrarsi sul ginocchio infortunato del fratello Con Erichs. I due mantengono uno scontro acceso e ben equilibrato, con Lawlor che si concentra sui tecnicismi e Marshall sulla pura violenza. Non vengono, naturalmente, a mancare le intromissioni degli heel e le scorrettezze, con Lawlor che approfitta di una distrazione dell’arbitro per colpire il ginocchio sinistro dell’avversario con un arnese. Marshall ce la mette tutta e non si arrende facilmente, riuscendo anche ad effettuare una devastante Claw, ma il suo ginocchio è troppo compromesso e non c’è nulla da fare. È infine Lawlor a farla franca e vincere la resa dei conti sfruttando la situazione favorevole, con una micidiale side single crab che fa perdere i sensi a Marshall dopo 11:41 minuti di grandi fatiche non ripagate.

Vincitore: Tom Lawlor (per stop dell’arbitro/KO)

Post-match, il Team Filthy se la prende pure con Ross, ma l’assalto non dura a lungo…arriva, infatti, ACH per salvare i fratelli Von Erich, e lo show #130 di Fusion si conclude proprio con una mega rissa tra i sei uomini e nemici.

La prossima settimana, nonché ultimo appuntamento con le programmazioni di Fusion prima della pausa, che ci terrà distanti dallo show fino al 10 luglio, assisteremo al ritorno sul ring per Richard Holliday ed il tanto atteso Reed-Rush 2 con in palio l’MLW World Middleweight Title. Per stavolta, però, è tutto, cari lettori di Zona Wrestling, ma io sarò qui con voi con Fusion la prossima settimana. See ya next time!

Mauro Cambus

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
5,5
Evoluzione delle storyline
8,5
Qualità dei promo
7,5
FONTEMLW YouTube; Zona Wrestling
Avatar
Anno: 1994. Passioni: wrestling, videogames (w i Pokémon, dolci e prorompenti), mondo asiatico. Segni particolari: pioniere della Women's Revolution, the Goddess of ZW. LET ME IN!