Benvenuti ad una nuova puntata di Fusion! Qui è Irish Tommy alla tastiera, pronto a raccontarvi ciò che è successo questa settimana.

The Injustice (Kotto Brazil, Jordan Oliver & Myron Reid) VS Gringo Loco, Zenshi & Air Wolf 3.3 out of 5 stars (3,3 / 5)

Tanti gruppi funzionano da Dio qui in MLW. Poi ci sono gli Injustice. Loco e Oliver partono veloci con diversi scambi in stile Lucha Libre. Tag per Air Wolf, bel Vertical Suplex e tag per Zenshi con cui esegue diverse mosse di coppia. Anche Loco si unisce alla festa e sfodere un Foot Stomp dalla terza corda che va a trasformarsi in una Senton verso l’altro avversario.

Gli heel rotolano fuori dal ring quindi i face chiamano il pubblico prima di lanciarsi verso gli avversari. Koto va per la Suicide Dive, Loco per una Tope e Zenshi con un Moonsault. Sul ring vediamo Loco eseguire uno Split Legged Moonsault e andare al conto di due su Oliver!

Una Codebreaker di Kotto su Loco segna il controllo degli heel. Air Wolf tenta una reazione ma rimane solo sul ring a prenderle da Kotto. Reed tira fuori un tirapugni, ma viene fermato da Kotto che vuole evitare la squalifica. I tre heel fanno ciò che vogliono con il giovanissimo Air Wolf che però, va per l’hot-tag e fa entrare Zenshi che con un doppio Pelè Kick mette a terra Brazil e Reed. Poi esegue una 619 Over The Top Rope su Oliver. Il biondo rimane incastrato tra un German Suplex di Air Wolf ed una Cutter al volo di Loco. Kotto salva il compagno da un pin sicuro.

Zenshi è sull’apron pronto a lanciarsi su Oliver che sta fuori dal quadrato. Alle sue spalle arriva però quel pazzo di Reed che prende la testa di Zenshi e sorvola terza corda eseguendo una specie di Bulldog oltre la terza corda. Reed si ritrova sul ring con Loco, cerca di usare il tirapugni ma viene fermato da Loco che usa l’arma in suo favore intanto che l’arbitro è distratto. Air Wolf rimane da solo sul quadrato e dopo una Slingshot Cutter di Oliver ed una Sliced Bread di Kotto viene schienato da entrambi i membri degli Injustice.

WINNERS: The Injustice

Al termine del match vediamo gli heel andare ad infierire sugli sconfitti. Una sfida senza troppi fini ma che mi ha saputo divertire molto. Anche il pubblico presente nell’arena pare aver gradito particolarmente.

La CRASH Wrestling collaborerà con la MLW per un evento a Tijuana, Messico, durante il prossimo mese.

Il War Chamber Match disputato pochi giorni fa potremo vederlo nella puntata di Fusion che verrà mandata in onda il 14 di Settembre.

Promo dei Von Erich, accompagnati da papà Kevin. Dicono che Dallas è un posto differente quando ci sono loro e che War Chamber sarà una serata speciale per loro. Marshall parla di quando i CONTRA lo hanno accecato promette vendetta insieme a Ross.

Hype Video per un nuovo acquisto della MLW. Si tratta di Dominic Garrini, pupillo di un certo Johnny Gargano. Lo vedremo durante i prossimi tapings.

Vediamo degli highlights di Alexander Hammerstone in Giappone alle prese con il torneo N-1 Victory organizzato dalla Pro Wrestling NOAH. Ad accompagnarlo nella terra del Sol Levante ci ha pensato Georgia Smith che è in palestra con lui..

MLW Championship: Jacob Fatu VS Tom Lawlor 3.5 out of 5 stars (3,5 / 5)

Josef Samael è sul ring e si occupa di presentare il campione massimo della MLW, Jacob Fatu. Lawlor invece arriva correndo e colpisce subito il campione con una High Cross dalla terza corda. L’ex campione ferma un Superkick del samoano e va a mettere K.O. Samael. Enziguiri Kick accompagnato da un German Suplex per Lawlor, conto di due! Lawlor si lancia verso il campione dalla terza corda ma viene agguantato e sbattuto a terra con un Samoan Drop. Conto di due anche per Fatu.

Il campione sceglie di eseguire diversi Headbutt sull’avversario steso a terra. Lawlor riesce a districarsi puntando agli arti inferiori del campione che però sceglie di morsicare lo sfidante per liberarsene. Fatu viene quindi chiuso all’angolo dai noiosi pugni dello sfidante, che giustamente si becca un bel Superkick seguito da un Handspring Moonsault.

Lawlor si ritrova fuori dal ring dove viene stuzzicato da Samael che giustamente lo distrae mentre Fatu si lancia verso di lui con un volo suicida. Ho visto le rotule di quelle in prima fila schizzare via. Lawlor riesce a rispondere a Fatu lanciandolo contro uno dei turnbuckle. Poi prende lo slancio con una sedia e si lancia sul samoano. Lawlor fa l’esagitato con il pubblico in modo esagerato come sempre ma Fatu lo prende di peso e lo lancia con il culo sulle transenne. Bravo, Jacob!

Tornati sul ring vediamo lo sfidante cercare una Rear Naked Choke. Fatu si mette in ginocchio e sembra cedere ma poi riesce a liberarsi facendo sbattere Lawlor contro i turnbuckle. I due poi si ritrovano sull’angolo a conbattere con Lawlor che riesce a prendersi in spalla il campione e ha eseguire un Airplane Spin che si trasforma in una Spicolli Driver! Conto di due.

Lawlor prova una ginocchiata mentre Fatu in ginocchio, conto di due! Dal nulla tira fuori un German Suplex verso il turnbuckle! Lawlor sarebbe pronto a chiudere ma Samael sale sull’apron, distrae l’arbitro e riesce a colpire Lawlor alle spalle con un cacciavite. Questo permette a Fatu di eseguire il suo tipico Moonsault per andare a chiudere.

WINNER and still MLW Champion: Jacob Fatu

Al termine del match vediamo i Contra infierire sugli avversari con l’arrivo di Gotch. In soccorso di Lawlor arrivano quindi i Von Erich’s. Arriva però anche il quarto dei Contra, Ikuro Kwon che porta di nuovo in controllo la stable di Fatu. A cercare di placare gli animi sale sul ring anche Court Bauer se non ho visto male. L’owner viene però atterrato dai membri dei Contra. Si sente abbaiare e a salvare i face arriva di corsa Low-Ki che riesce a scacciare i Contra dal ring.

RECAP

  • The Injustice battono Gringo Loco, Zenshi & Air Wolf in 10:04 [***1/4]
  • MLW Championship: Jacob Fatu batte Tom Lawlor in 15: 11 [***1/2]
PANORAMICA RECENSIONE
Qualità del Lottato
7.5
Qualità dei Promo
6.0
Evoluzione delle Storylines
6.5
VIAZW
FONTEZW
Irish Tommy
Classe 1991, newsboarder, reporter di MLW. Appassionato di libri (Ellroy, Orwell, Kerouac, Hornby e Bunker i miei preferiti), di criminologia e di musica scritta da gente ormai morta. Promotion seguite: RoH, MLW, NJPW. Wrestlers preferiti: Eddie Guerrero, Chris Benoit, Brock Lesnar e Steve Austin.