Jim Ross, che si trovava al tavolo di commento americano insieme a Josh Barnett durante il G1 Special in San Francisco, ha ricevuto anche lui involontariamente un bump che molto probabilmente gli costerà un infortunio.

Durante il match tra Jay White e Juice Robinson, mentre i due contendenti si trovavano a bordo ring, White ha eseguito un suplex che ha proiettato Robinson sulla barricata, dietro la quale si trovava Ross. Di conseguenza il commentatore americano è caduto, cosa che ha fatto arrabbiare il suo collega. Infatti Barnett ha subito seguito White con l’intento di rimproverarlo, fino ad arrivare sul ring.

Ecco il video di cosa è successo:

Vi è stata inizialmente però molta confusione tra i fan, poiché non si capiva se l’accaduto fosse un work o un vero e proprio incidente. Molti fan hanno ipotizzato la via del work, poiché il video è stato twittato da AXS TV, il network ufficiale che ha trasmesso lo show negli Stati Uniti. Probabilmente chi si è occupato dei vari tweet non aveva idea dei piani della federazione per il G1 Special, perché Ross stesso ha prontamente smentito queste voci, sempre tramite Twitter.

 

“Per la cronaca, il ‘bump’ che ho subito al #G1SanFrancisco non è stato un elemento di storyline né ne avevamo parlato. Penso di essermi rotto una costola. Non potevo mettere la mia valigia nella cappelleria oggi dopo un’insonne sabato notte.”

Ora Ross è stato ricoverato nell’ospedale di Norman, in Oklahoma. La redazione di Zona Wrestling gli augura il meglio, sperando che si rimetta presto in salute.

FONTENew Japan Pro Wrestling
Mattia Tamberi
Chiamato anche "Lo Scarso" dai suoi malfidati amici, vive nella ridente città di Torino dove frequenta il liceo classico. Appassionato di videogiochi e fumetti oltre al wrestling, con il tempo è entrato nel mondo delle indy coltivando un grande amore soprattutto per la NJPW. Wrestler preferiti: Tetsuya Naito e Chris Jericho