Nell’evento evento G1 Special in San Francisco, Cody Rhodes ha affrontato Kenny Omega in un match valido per l’IWGP World Heavyweight Championship, in quel che è stato il main event della serata. Omega è riuscito a difendere il suo titolo massimo tramite schienamento dopo la sua mossa finale, la One Winged Angel.

Nel post match, Tama Tonga, Tonga Loa e King Haku sono arrivati sullo stage e hanno cominciato ad infierire su Omega, su Cody e sugli Young Bucks (che si trovavano a bordo ring durante il match). Quasi tutto il resto del Bullet Club è arrivato sul ring cercando di dare un aiuto, ma il trio (che indossava magliette con su scritto “Firing Squad”) è riuscito a lasciare tutti a terra sul ring, andandosene trionfante

 

FONTENew Japan Pro Wrestling
Mattia Tamberi
Chiamato anche "Lo Scarso" dai suoi malfidati amici, vive nella ridente città di Torino dove frequenta il liceo classico. Appassionato di videogiochi e fumetti oltre al wrestling, con il tempo è entrato nel mondo delle indy coltivando un grande amore soprattutto per la NJPW. Wrestler preferiti: Tetsuya Naito e Chris Jericho