Recentemente intervistato da The Apter Chat Podcast, Hulk Hogan ha lanciato un messaggio chiaro e forte ai wrestler decisi a non perdonarlo dopo le sue frasi razziste rese pubbliche nel 2015.

Ecco ciò che l’Hulkster ha detto: “In molti mi hanno perdonato, prendendo di buon grado le mie scuse. Stiamo parlando di una buona parte dei lottatori di adesso, circa tra il 70 ed il 90%, ma resta ancora una parte di questi decisa a non voltare pagina. Io penso che questi individui non riescano a percepire quel senso di fratellanza che solo il wrestling riesce a trasmettere. Prima di attaccarmi, dovrebbero cercare di proteggermi e di ascoltare ciò che ho da dire, come se fossi un fratello“.

VIAwrestlingnews.co
FONTEWrestling News
The Notorious
Ho 19 anni. Seguo il wrestling da quando sono bambino, ed è tutt'ora la mia passione. Mi autodefinisco un WWE guy, perchè mi interessa soprattutto la federazione di Stamford, ma allo stesso tempo, quando ne ho modo seguo anche le indipendenti. F**k The Mayweathers.