Benvenuti a tutti i lettori di Zona Wrestling in questo nuovo appuntamento con “I Migliori Anni”! Oggi non ci allontaneremo molto dal presente, ma il match in questione ha mostrato al pubblico “mainstream” del wrestling la rinascita della scena inglese, già mostrata dal UK Tournament della WWE. Oggi parlerò di Bate vs Dunne a TakeOver: Chicago.

I due si conoscono da parecchio, insieme a Trent Seven hanno formato British Strong Style, hanno lottato in lungo e in largo, dalla WCPW alla ASCA in Italia, principali protagonisti della scena Tag Team di Progress Wrestling, ma anche del main event con la vittoria di Dunne del titolo massimo della Progress. La loro rivoluzione ha continuato ad espandersi fino all’arrivo del già nominato United Kingdom Championship Tournament. Alla fine della prima serata mostra il suo vero spirito, attaccando San Gradwell. Nella seconda serata Dunne e Bate danno un antipasto di quel che mostreranno ad NXT. Bate ha la meglio, e a soli 19 anni diventa il primo UK Champion nella storia della WWE. Il capitolo seguente li porterà dove la qualità è assicurata, TakeOver, e a Chicago Dunne mostra come gli inglesi sappiano farlo meglio.

Per molti il match sfiora la perfezione, per qualche piccola sbavatura, ma basta pensare all’età dei due (24 anni Dunne e 20 Bate) per stare sicuri che nel loro futuro sono ben visibili le 6 stelle di Meltzer.

E anche per oggi è tutto! Come pensate sarà il futuro per i due giovani? Fatemi sapere la vostra nei commenti, e vi lascio alla prossima settimana con un nuovo appuntamento de “I Migliori Anni”!

Leonardo
20 anni, Roma, appassionato di wrestling da lontano boom del 2006. Seguo parecchie Indy e più ne conosco, meno tempo libero ho, Promotion preferita PWG/Progress. Wrestler preferiti: Roderick Strong, Chris Hero/Kassius Ohno.