Nella giornata di ieri tutti i membri del Bullet Club (The Young Bucks, Cody Rhodes, Marty Scurll e Adam Page) hanno postato dei tweet dove hanno presentato la loro ultima maglia marchiata col brand che li ha resi famosi, specificando che si tratta anche della loro preferita.

 

La cosa, secondo fan e addetti ai lavori, sarebbe l’anticamera di un cambiamento all’interno del gruppo. Come si sa, tutti sono in scadenza di contratto con la NJPW/ROH. Questo significa che da gennaio i cinque saranno liberi di accasarsi ovunque vorranno. Ovviamente “assieme”, come hanno sempre specificato.

Alcuni parlano di un possibile passaggio in WWE, altri della possibilità che il gruppo faccia parte del progetto NWA che da gennaio prenderà finalmente forma.

La realtà? Il Bullet Club continuerà ad esistere ma sotto il nome di “The Elite”. Cody Rhodes e gli Young Bucks stanno spingendo, sotto l’effetto del successo di “ALL IN”, per gestire un brand merch proprio, senza che debba essere sottoposto al copyright di una compagnia. La sensazione è che rinnoveranno per altri due anni con la NJPW ma con meno ristrettezze per i propri progetti creativi.

VIA411Mania & ZonaWrestling.net
FONTEwrestlinginc & zonawrestling.net
Corey
Dal 2006 redattore di Zona Wrestling e autore di rubriche come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia, Coppa dei Campioni, Indy City Beatdown e tante altre. Studioso del wrestling in tutte le sue sfaccettature, col tempo ha voluto perdere la definizione di "Marco Travaglio del wrestling web".